Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati dell’11 marzo

Comune di Ferrara, tutti i comunicati dell’11 marzo

Tempo di lettura: 10 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter dell’11 marzo 2015

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Una conferenza giovedì 12 marzo alle 17 nella sala Agnelli
“Antroposofia come arte di vita” secondo Silvio Vignali
11-03-2015

Giovedì 12 marzo alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17), per il ciclo ‘Incontri sulla Spiritualità’, Silvio Vignali interverrà su “Antroposofia come arte di vita”.
La conferenza sarà introdotta e coordinata da Marcello Girone Daloli.
LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – L’Antroposofia, o Scienza dello Spirito, promossa da Rudolf Steiner, come espressione artistica e spirituale che penetra nei rapporti umani. “L’arte antroposofica – scrive Silvio Vignali – è il mezzo più efficace per osservare i propri limiti e creare lo spazio necessario all’incontro umano”.
Silvio Vignali, da una formazione economica negli Stati Uniti all’insegnamento nel ferrarese, ha deciso di dedicare la sua vita all’Antroposofia e di condividerla con i suoi concittadini. Nel 1985 fonda l’Associazione Terraviva che ha portato l’agricoltura biodinamica e la cultura antroposofica nel centro di Ferrara. Nel 1999 si reca all’Emerson College dove approfondisce l’aspetto antroposofico delle arti figurative. Attualmente tiene corsi di Arte e di Antroposofia generale a Ferrara. Collabora con “Il Giardino di Alice” con il sogno di realizzare una scuola Steineriana.

COMMERCIO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE – Nota del Servizio comunale
Passi carrai: gli adempimenti necessari
11-03-2015

Per quanto riguarda gli adempimenti relativi ai passi carrai è utile ricordare che – oltre al pagamento del canone annuale – occorre affiggere la tabella regolamentare di divieto di sosta con indicazione del numero della concessione.

La tabella è obbligatoria ai sensi del Codice della Strada e del Regolamento comunale COSAP, la mancata esposizione della tabella comporta una sanzione amministrativa di euro 41,00.

Si sottolinea altresì che In caso di mancata presentazione della necessaria scia (Segnalazione Certificata Inizio Attività) riguardante non solo la tabella ma anche il passo carraio la sanzione e di euro 168,00

Si evidenzia che il Regolamento COSAP esclude dall’obbligo di pagamento e affissione tutti gli accessi di larghezza inferiore a m 1,80, gli accessi a negozi, studi professionali etc., oltre, naturalmente, ai passi carrai su strade vicinali private. Pertanto è sempre possibile rinunciare al passo carraio, dopo aver ridotto – con paletto o altro – la larghezza dell’accesso al di sotto di m 1,80, facendo venir meno gli obblighi di pagamento del canone e di affissione della tabella.

Per informazioni sul pagamento del Cosap ICA s.r.l.: sede:Corso Ercole I° d’Este n. 1, int. 6 – Piano terra. Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 8,30 alle 13; martedì dalle 8,30 alle 17; tel. 0532/206927 – 209952 – fax 0532/246226 E-mail: ica.ferrara@icatributi.it

Per informazioni sul regolamento COSAP: Ufficio Insegne – Targhe e Tende – Regolamento COSAP – Rapporti con ICA via Boccaleone, 19 – Ferrara
tel. 0532/419981 – fax 0532/761331 PEC: commercio@cert.comune .fe.it
Orari di apertura al pubblico: lunedì, martedì e venerdì dalle 9 alle 13; martedì pomeriggio dalle 15 alle 17.

Nota a cura Servizio Commercio Attività Produttive e Sviluppo Economico

BIBLIOTECA TEBALDI – Giovedì 12 marzo alle 17 in via Ferrariola
Per bambini dai 4 ai 10 anni tante ‘letture animate’ a cura di Silvia D’Ambrosio
11-03-2015

Giovedì 12 marzo alle 17 alla biblioteca comunale D. Tebaldi (in via Ferrariola 12) nuovo appuntamento con le ‘letture animate’ a cura di Silvia D’Ambrosio dal titolo “Fiori, frutta e..”. L’iniziativa, inserita nel ciclo ‘Primavera di storie’, è rivolta a bambini dai 4 ai 10 anni.

UFFICIO VERDE – L’Ufficio comunale di via Marconi 37 coordina le attività locali
Censimento degli alberi monumentali: segnalazioni entro il 15 maggio 2015
11-03-2015

In applicazione della Legge n. 10 del 2013, è iniziato in questi giorni il censimento degli alberi d’importanza monumentale su tutto il territorio italiano e a Ferrara è l’Ufficio Verde del Comune di Ferrara (in via Marconi 37) ad occuparsi di queste procedure a livello locale. Il Decreto attuativo emanato dal governo lo scorso ottobre, riassunto nella circolare allegata, ha delineato i ruoli per lo svolgimento della iniziativa che mira alla individuazione degli esemplari più rappresentativi del patrimonio arboreo nazionale, a formare un elenco che verrà gestito centralmente dal Corpo Forestale dello Stato.

Il decreto prevede un importante ruolo di supporto agli enti istituzionali da parte di cittadini, associazioni, istituti scolastici, enti territoriali, strutture periferiche del Corpo Forestale dello Stato, Soprintendenze, per la segnalazione al Comune di esemplari arborei da sottoporre a tutela.

L’Ufficio Verde del Comune chiede, a chiunque fosse interessato, di indicare, facendo uso delle schede reperibili sul sito internet della Regione Emilia Romagna (vedi link e allegati in fondo alla pagina), esemplari arborei che, a proprio parere, abbiano le caratteristiche di monumentalità indicate nella Circolare stessa. Potranno essere indicate sia piante presenti su proprietà privata, che piante presenti su proprietà pubblica. Le segnalazioni che riguardano il nostro territorio dovranno essere sottoposte al Comune di Ferrara entro il venerdì 15 maggio 2015.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti rivolgersi all’Ufficio Verde del Comune di Ferrara, via Marconi 37, telefono 0532-418878.

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE in fondo alla pagina

– Circolare della Regione Emilia Romagna relativa al censimento e alla istituzione dell’elenco degli alberi monumentali d’Italia

– Scheda di segnalazione albero monumentale / formazione vegetale monumentale

– Criteri dimensionali proposti dal Corpo Forestale dello Stato

>> Link pagina Censimento Alberi Regione Emilia Romagna (tutta la documentazione, scheda censimento): http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/parchi-natura2000http://www.cronacacomune.it/notizie/primo-piano/Censimento-degli-alberi-monumentali-Italia

ASSESSORATO ALLA CULTURA – In programma da venerdì 20 a sabato 21 marzo nella sede di via delle Scienze 17 a Ferrara
Presentata la “24 ore della poesia” alla biblioteca Ariostea
11-03-2015

E’ stata presentata questa mattina, mercoledì 11 marzo nel Teatro Anatomico della biblioteca civica Ariostea a Ferrara, la seconda edizione della “24 ore della poesia”. L’iniziativa, in programma dalle 17 di venerdì 20 alle 17 di sabato 21 marzo (notte compresa, con appendice fino alle ore 19) sempre alla biblioteca Ariostea, è stata illustrata dal vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, dal dirigente del Servizio comunale Biblioteche e Archivi Enrico Spinelli, dal responsabile delle Attività culturali del Servizio Biblioteche e Archivi Fausto Natali e dai rappresentanti delle associazioni coinvolte. Sono intervenute all’incontro con i giornalisti anche Paola Mambriani e Lucetta Capra (Amici della Biblioteca Ariostea), Gianna Vancini (Gruppo Scrittori Ferraresi), Luisa Carrà (Società Dante Alighieri), Alberto Amorelli (Gruppo del Tasso) e Marcello Girone (Nuova Terraviva). Nel corso della maratona letteraria sono previsti interventi musicali e collegamenti skype con lettori sparsi in altri Paesi, nonchè un piccolo ristoro per i partecipanti alla fase notturna dedicata al MasterPoet, gara di improvvisazione poetica a partire dalle 2, fino all’alba.

LA SCHEDA (a cura del Servizio Biblioteche e Archivi Comunali)

“La poesia è morta. Viva la poesia” – Con la primavera ritorna anche “La 24 ore della poesia”

Per celebrare anche a Ferrara la Giornata mondiale della Poesia la Biblioteca Ariostea propone la seconda edizione de ‘La 24 ore della poesia’, una lunga maratona letteraria dedicata alla “più discreta delle arti”. Per esplorare il meraviglioso mondo della poesia, dalle 17 di venerdì 20 alle 17 di sabato 21 marzo – notte inclusa e con probabile appendice fino alle ore 19 – si alterneranno a Palazzo Paradiso letture, incontri, interviste, filmati, performance e interventi musicali.

La Giornata mondiale della Poesia è stata istituita dall’Unesco nel 1999 per sottolineare il ruolo imprescindibile dell’espressione poetica nella promozione del dialogo e della comprensione interculturale, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.

L’iniziativa ferrarese, organizzata dal Servizio Biblioteche e Archivi del Comune in collaborazione con numerose associazioni culturali cittadine, vuole condividere un breve itinerario di emozioni poetiche con tutti coloro che guardano alla poesia come arte della parola e manifestazione irrinunciabile dell’animo umano.

Il programma, ancora in via di definizione, prevede moltissimi interventi di cittadini, associazioni, scrittori ed editori. A rompere il ghiaccio della prima lettura venerdì 20 marzo sarà Massimo Maisto, vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Ferrara.

Come se non bastasse, per animare la nottata, a partire dalle 2, si svolgerà la seconda edizione di MasterPoet, una gara/gioco di improvvisazione poetica. Gli aspiranti maestri di poesia si confronteranno a colpi di versi, liberi o in rima, su temi scelti dai tre giudici, due poeti e un editore.

Chi desiderasse partecipare leggendo e condividendo alcune poesie (o le proprie) può concordare l’orario chiamando lo 0532 418212/207 o inviando una E-mail a archibiblio@edu.comune.fe.it.

BIBLIOTECA RODARI – Pomeriggio di letture giovedì 12 marzo alle 17
“Belle storie, all’aria aperta” per bambini dai 3 ai 7 anni
11-03-2015

Sarà la storia ‘Il compleanno del signor Guglielmo’ ad aprire, giovedì 12 marzo alle 17 alla biblioteca comunale Rodari (viale Krasnodar 102), il pomeriggio di narrazioni per bambini dai 3 ai 7 anni. L’appuntamento proseguirà poi con altre avventure raccontate da Mirko Baroni. L’incontro rientra nel ciclo di narrazioni “Belle storie” in programma ogni giovedì pomeriggio nella sala Piccoli che questo mese ha come tema ‘All’aria aperta’.

CONFERENZA STAMPA – Convocata venerdì 13 marzo alle 11.30 in sala Zanotti
Le iniziative della “Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie”
11-03-2015

Venerdì 13 marzo alle 11,30 nella sala Zanotti della residenza municipale si terrà la presentazione delle iniziative della “Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie – 21 marzo 2015”. All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessora alla Sanità/Servizi alla Persona Chiara Sapigni, il referente del Coordinamento di Ferrara di Libera Donato Muscatella, la vice sindaco del Comune di Voghiera Isabella Masina e il presidente Arci Ferrara Paolo Marcolini.
CONFERENZA STAMPA – Venerdì 13 marzo alle 10.30, sala Arazzi della residenza municipale
Presentazione della 10.a edizione della serata di beneficenza “Un angelo di nome Giulia”
11-03-2015

Venerdì 13 marzo alle 10.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione della decima edizione della serata di beneficenza “Un angelo di nome Giulia”, iniziativa a cura dell’associazione di volontariato Giulia onlus in programma il prossimo 20 marzo al Pala Hilton Pharma.

All’incontro con la stampa interverranno l’assessora comunale alla Sanità Chiara Sapigni, i rappresentanti dell’associazione promotrice Roberta Girotto e Michele Grassi, il conduttore della manifestazione Nicola Franceschini e il musicista Andrea Poltronieri.

INTERPELLANZE – Presentate dai gruppi M5S e FI in Consiglio comunale
Ricerca e sfruttamento di giacimenti di idrocarburi e accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati
11-03-2015

Queste le interpellanze pervenute:

– la consigliera Morghen (gruppo M5S in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessora all’Ambiente Caterina Ferri in merito alla ricerca e allo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi;

– il consigliere Fornasini (gruppo FI in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessora alla Sanità/Servizi alla persona Chiara Sapigni in merito al Progetto ministeriale relativo all’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi