Home > COMUNICATI STAMPA > Comunicato Regione: Informazione

Comunicato Regione: Informazione

Bonaccini: “E’ un bene prezioso, ascoltare la voce dei giornalisti precari”

Il presidente della Giunta regionale interviene nel giorno della mobilitazione di Fnsi e Aser con due appuntamenti, a Bologna e Parma. La solidarietà ai lavoratori di Telesanterno, vertenza sulla quale è aperto un tavolo in Regione: “La proprietà rispetti gli accordi sottoscritti”

Bologna – “L’informazione è un bene prezioso, vitale per una democrazia e una società che vuole essere civile. E per fare informazione servono giornalisti messi nelle condizioni di fare il proprio mestiere in autonomia e libertà. Per questo non si può non ascoltare la voce dei giornalisti precari, che oggi in Emilia-Romagna si sono mobilitati per chiedere attenzione sulle loro condizioni di lavoro, sempre più caratterizzate dal precariato e da compensi di pochi euro per un articolo, con l’allontanamento di qualsiasi prospettiva di stabilizzazione”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, nel giorno in cui la Federazione nazionale della stampa italiana e l’Associazione stampa Emilia-Romagna, il sindacato dei giornalisti, hanno organizzato due appuntamenti (#voceaigiornalistiprecari): in mattinata a Bologna, nell’Aula Magna della Regione, dove si è svolta l’Assemblea regionale del lavoro autonomo, e nel pomeriggio a Parma, con un presidio informativo in piazza Garibaldi in solidarietà ai collaboratori della Gazzetta di Parma e della Libertà di Piacenza, che hanno chiesto di aprire un dialogo con i rispettivi editori.

“Al precariato- prosegue Bonaccini- si aggiungono le situazioni di crisi aziendali spesso dai risvolti drammatici, come nel caso di Telesanterno, sulla quale è aperto un tavolo proprio in Regione. Continueremo a seguire la vertenza, ma voglio approfittarne per esprimere solidarietà ai giornalisti e lavoratori in sciopero da giorni, richiamando la proprietà al rispetto degli accordi sottoscritti, a partire dal pagamento delle mensilità arretrate”.

Tutte le notizie su www.regione.emilia-romagna.it, i comunicati nella sezione ‘Agenzia di informazione e comunicazione’.
Seguici su Twitter (@RegioneER), Facebook (@RegioneEmiliaRomagna) e Telegram (@ERnotizie, @ERcomunicati, @PresidenteER)
Segreteria di redazione tel. 051 5275490

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi