Home > COMUNICATI STAMPA > Comunicato Regione: La solidarietà del presidente Bonaccini a Cathy La Torre

Comunicato Regione: La solidarietà del presidente Bonaccini a Cathy La Torre

La solidarietà del presidente Bonaccini a Cathy La Torre: “Minacce contro l’impegno per i diritti, è inaccettabile. Chi lo ha fatto deve essere individuato e perseguito”

“Il confronto politico e delle idee è davvero tutta un’altra cosa rispetto alla violenza e alla prevaricazione a cui si ricorre ormai con troppa facilità, soprattutto sui social media, pensando, a torto, che anche le parole più dure possano essere innocue”

Bologna – “Minacce di morte contro l’impegno per i diritti: è davvero inaccettabile. Chi ha fatto questo deve essere individuato e perseguito, applicando la legge. Il confronto politico e delle idee è davvero tutta un’altra cosa rispetto alla violenza e alla prevaricazione a cui si ricorre ormai con troppa facilità, soprattutto sui social media, pensando, a torto, che anche le parole più dure possano essere innocue. A Cathy La Torre va un abbraccio sincero. A nome mio personale e dell’intera comunità regionale le esprimo massima solidarietà. Deve sapere di non essere sola nel battersi per una società che guardi davvero ai valori della convivenza e del civismo”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dopo le minacce ricevute via rete da Cathy La Torre, avvocata e attivista Lgbt da anni impegnata nelle battaglie di genere.

Tutte le notizie su www.regione.emilia-romagna.it, i comunicati nella sezione ‘Agenzia di informazione e comunicazione’.
Seguici su Twitter (@RegioneER), Facebook (@RegioneEmiliaRomagna) e Telegram (@ERnotizie, @ERcomunicati, @PresidenteER)
Segreteria di redazione tel. 051 5275490

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi