Home > COMUNICATI STAMPA > Con “Comacchio a Teatro” inizia la stagione teatrale a Palazzo Bellini

Con “Comacchio a Teatro” inizia la stagione teatrale a Palazzo Bellini

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

E’ pronta al via la stagione teatrale del Comune di Comacchio, che per il quarto anno consecutivo animerà l’inverno della Sala Polivalente a Palazzo Bellini sotto la direzione artistica ed organizzativa di Massimiliano Venturi. Il cartellone ripropone la formula che ne ha decretato il crescente successo negli ultimi anni, con sette appuntamenti serali di venerdì sera (ad eccezione dello spettacolo inaugurale, che si terrà di sabato), che si inseriscono con continuità nel percorso di crescita della proposta culturale e di accurata selezione degli spettacoli che porteranno sulla scena comacchiese il meglio della drammaturgia contemporanea, del teatro comico brillante, del musical ed del teatro dialettale.
Il primo appuntamento è sicuramente uno dei più attesi, frutto del lavoro di uno dei protagonisti della narrativa e della drammaturgia contemporanea che si è tradotto ed ha preso la forma di uno degli spettacoli rivelazione del panorama teatrale nazionale: è infatti in programma “Le Beatrici”, scritto e diretto da Stefano Benni, con la partecipazione delle attrici di Bottega Rosenguild. Lo spettacolo è un caleidoscopio di quadri, personaggi ed emozioni, che trasporta lo spettatore nel circo della fantasia, dove il travestimento è d’obbligo, e i cliché femminili vengono smontati dando vita a donne che scoprono la propria natura più profonda: una suora senza freni, una donna in attesa, una manager senza scrupoli, una mocciosa esibizionista, la Beatrice di Dante per nulla angelicata, una licantropa romantica.
Un modo di fare teatro graffiante e diretto, quello di Benni, che invita a sorridere, ma soprattutto a riflettere sulla complessità della figura femminile, rompendo gli schemi dell’immaginario comune. La messa in scena asseconda, infatti, lo stile ironico e surreale che contraddistingue la scrittura dell’autore: nel rifrangersi degli specchi non si capisce più chi sogna e chi è sognato e domina un’ambiguità percorsa da fremiti di tragicommedia e da pennellate di sapiente ironia.
L’appuntamento con “Le Beatrici” è fissato per sabato 16 gennaio a partire dalle ore 21, in Sala Polivalente a Palazzo Bellini (via Agatopisto 4, Comacchio). La biglietteria aprirà nel giorno di spettacolo a partire dalle ore 20:00. La prevendita è disponibile anche on-line sul circuito vivaticket.it. Ingresso 10 €, ridotto ragazzi (under 18) 6 €; è possibile sottoscrivere il carnet 3 ingressi (da utilizzare per 3 spettacoli differenti) dedicato ai soci coop, acquistabile direttamente in teatro a 25 €. La prevendita continua ogni martedì dalle ore 15 alle ore 18 in Biblioteca a Palazzo Bellini. Il prossimo appuntamento con la stagione serale è fissato per venerdì 29 gennaio, con il nuovo spettacolo di Debora Villa. Il programma completo è scaricabile su www.comacchioateatro.it; infoline e prenotazioni: 349 0807587 – info@comacchioateatro.it.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi