di Carla Sautto Malfatto

Sto bene con me
nell’autunno delle malinconie
affollata di pensieri chiassosi
solitaria tra i cavolfiori
i colori estirpati dalle vene
il computer assassino
le note sparse su fogli riciclati
leccando le ferite
dell’ultima sortita nel mondo.
Sto bene con me,
con te custode attento:
attorno respirando
sciogli le mie galaverne
e mi fai ridere l’anima.

(Carla Sautto Malfatto–tutti i diritti riservati)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi