Home > COMUNICATI STAMPA > Concerti gospel a Comacchio

Concerti gospel a Comacchio

Da: Comune di Comacchio

Il Natale a Comacchio, come consuetudine, entra nel vivo con i concerti gospel, che anche quest’anno accenderanno l’atmosfera delle festività, a partire dalle frazioni. A fare da apripista, giovedì 22 dicembre 2016, alle ore 16, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, con la prima anteprima pomeridiana, sarà il gruppo Dennis Reed & Gap. La seconda anteprima si svolgerà alle ore 17 nella chiesa parrocchiale del Lido degli Estensi e, a seguire, dalle ore 18 il gruppo si esibirà nella chiesa parrocchiale di Porto Garibaldi.
Alle ore 21 la sala polivalente ‘San Pietro’ di Palazzo Bellini ospiterà il grande concerto serale degli Earl Thomas Spirituals and Soul Christmas Project . Entrambi i gruppi si riuniranno sul palco per cantare insieme in un finale esplosivo nel capoluogo. L’ingresso è naturalmente gratuito (sia per le anteprime pomeridiane, sia per lo spettacolo serale a Palazzo Bellini).

Dennis Reed & Gap

Esclusiva europea
Formazione: 4 elementi (piano/voce, 3 voci soliste)
Dennis Reed Jr è un giovane artista che sta velocemente scalando la scena americana della musica Gospel contemporanea.
Artista poliedrico e geniale, doato di un talento immenso sia come pianista che soprattutto come vocalist e leader della gruppo da lui creato GAP (God’s Appointed People). Partendo dalla musica sacra della tradizione afroamericana, Dennis introduce e mescola sapientemente le sonorità e gli stili più moderni come r’n’b e hip hop creando uno stile tutto suo, nuovo e accativante. Le sue performance negli USA sono ormai numerosissime e seguitissime, nelle quali oltre a dirigere il suo coro musicalmente è anche coreografo e fine ballerino.
Per la prima volta in Italia in formazione ristretta a 4 elementi piano/voci saprà sicuramente scuotere ed emozionare anche il palato tradizionale della scena Gospel Italiana con uno spettacolo di Gospel tradizionale sapientemente mixato alle sonorità contemporanee in voga nella scena Gospel USA.

EARL THOMAS Spirituals and Soul Christmas Project

Formazione: 6 elementi (batteria, basso, tastiere, voce leader, 2 coriste)
Earl Thomas non aveva mai preso in mano un microfono nella sua vita fino all’età di 22 anni, quando studente universitario nel 1982 dopo un grave incidente, risvegliatosi miracolosamente vivo decide di diventare un cantante. Nove anni più tardi nel 1991 registra il suo promo album ‘Blu… Not Blues’, un lavoro fortemente influenzato dall’amore per il blues, la musica gospel e le sonorità soul degli anni ’60 e ’70 trasmessegli dai suoi genitori. Il suo ‘I Sing the Blues’ divenne un successo per Etta James e gli consente di entrare nel circuito della musica internazionale esibendosi in festival musicali europei con artisti come Elvis Costello e B.B. King. Il suo secondo album, ‘Extra Soul’, è del 1994, per l’etichetta Memphis International, seguito dopo una lunga pausa da ‘Intersection’ del 2005.
Dopo essersi affermato a livello internazionale per le sue doti vocali e di frontman e aver calcato i palchi di tutto il mondo con il suo blues carico di funk e soul,
Earl per la prima volta porta in tour un progetto distintamente di carattere Gospel e Spirituals.
Con una line up a 6 elementi corredata di sezione ritmica e accompagnato da due coriste ci condurrà in un vaggio tra la tradizione degli Spirituals del sud e le contaminazioni blues funk del nord degli states.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi