Home > COMUNICATI STAMPA > Concerto per arpa con Antonella Ciccozzi, per la rassegna i concerti di palazzo Bonacossi

Concerto per arpa con Antonella Ciccozzi, per la rassegna i concerti di palazzo Bonacossi

Tempo di lettura: 3 minuti

Da ufficio stampa Conservatorio Ferrara Press

Il fascino di migliaia di anni, racchiusi in un solo strumento musicale, il più antico a corde a noi conosciuto. L’arpa è antichissima, e la sua origine si perde nei secoli, tramandata fino a noi da racconti leggendari. E la sua delicatezza pizzicata allieta anche il terzo appuntamento de ‘I Concerti di Palazzo Bonacossi’, martedì 20 febbraio alle 18 in via Cisterna del Follo 5 (Ferrara), dove si terrà il concerto solista dell’arpista Antonella Ciccozzi. La prima parte del concerto è dedicata alle musiche di Johann Sebastian Bach, con alcuni interludi improvvisati, con letture da parte dell’allieva Elena Menegatti di un testo della scrittrice Maria Grazia Lopardi ispirato al simbolismo della Divina Commedia. La seconda parte prevede un repertorio originale per arpa con musiche di Marcel Tournier e Carlos Salzedo.

Antonella Ciccozzi è docente di arpa al Conservatorio Frescobaldi. Inizia fin da giovanissima lo studio della musica a L’Aquila, sua città natale, seguita da Ofelia Guglielmi fino al diploma in arpa che consegue presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Alla sua formazione musicale contribuiscono importanti figure quali Pierre Jamet, Riccardo Brengola e Piero Bellugi. Suona da solista in importanti realtà musicali quali la Società dei concerti di Milano, l’Autunno Musicale del Teatro di San Carlo a Napoli, Teatro Comunale di Ferrara, l’Associazione A. Scarlatti (Settimane Internazionali di Musica da camera di Napoli), Amici della Musica di Vicenza, Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, Accademia Filarmonica Romana, Nuova Consonanza (Parco della Musica a Roma) e Teatro Olimpico a Roma. Ha collaborato, sia come prima arpa che come solista, con numerose orchestre, come l’Orchestra della RAI e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Ha debuttato come solista su BBC Radio 3 London, partecipa regolarmente a trasmissioni radiofoniche e televisive su Radio France, Radio Vaticana, RAI.

I Concerti di Palazzo Bonacossi nascono con l’intento di far riscoprire la musica da camera, nei suoi vari stili e diversi autori. Il ciclo di dodici pomeriggi musicali, a cadenza settimanale, è promosso dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara in collaborazione con i Musei Civici d’Arte Antica di Ferrara e il Comune di Ferrara. Da Mozart a Ravel, da Monteverdi a Debussy, la rassegna porterà a Palazzo Bonacossi un ricco repertorio con esibizioni dei docenti e di alcuni dei migliori allievi del conservatorio ferrarese. Tutti i concerti di Palazzo Bonacossi iniziano alle 18 e sono a ingresso libero.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi