Home > COMUNICATI STAMPA > Confagricoltura e Ascom insieme per la “Granfondo del Po”

Confagricoltura e Ascom insieme per la “Granfondo del Po”

da: ufficio stampa Confagricoltura Ferrara

Successo per la gara che ha saputo valorizzare le bellezze dei territori bagnati dal Grande Fiume

“La bellezza del nostro territorio risiede sicuramente nelle nostre radici artistico culturali, ma giocano un ruolo di assoluto prestigio anche il nostro ambiente agricolo e le aziende che ogni giorno producono eccellenze” commenta il Presidente di Confagricoltura Ferrara Pier Carlo Scaramagli all’indomani del successo della “Granfondo del Po”, la gara ciclistica amatoriale organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Po River e da Link Tours, con il contributo di Ascom Confcommercio Ferrara e Confagricoltura Ferrara e con il patrocinio dei 16 comuni sui quali si sono sviluppati i 133 km di percorso tra Emilia Romagna e Veneto.
600 i corridori che hanno gareggiato durante la competizione che rientra all’interno dell’UNESCO Cycling Tour. Non si è trattato solo di una semplice gara, ma è stata un’occasione per promuovere il nostro territorio e farlo conoscere ed apprezzare a tutti i partecipanti, soprattutto a coloro che sono arrivati da fuori regione e dall’estero.
“Abbiamo deciso di supportare questa manifestazione attraverso la partecipazione attiva di alcune nostre aziende agricole” prosegue il Presidente Scaramagli: Agriturismo i Due Laghi del Verginese (Gambulaga), Riso Cenacchi (Serravalle), Corte Madonnina (Pomposa), Sartorato Archimede (Mesola), Soc. Agr. Deltabio s.s. (Codigoro), Ferrini Marcello (Massa Fiscaglia) sono le aziende che hanno fornito i propri prodotti per il confezionamento dei pacchi gara, dei premi, per il rifornimento dei 3 punti ristoro dislocati lungo il percorso e per il “pasta party” presso il ristorante “Le Querce” del Cus Ferrara.
Dal canto suo il Presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara Giulio Felloni spiega: “Nelle tante sfaccettature del suo lavoro Ascom è impegnata per promo valorizzare con eventi e partnership anche sportive tutta la provincia e le sue eccellenze turistiche ed enogastronomiche, considerando che il turismo è la risorsa autentica del nostro territorio”. Tra le attività associate Ascom coinvolte nelle attività di ristoro ai partecipanti, la storica Macelleria di Alberto Succi (Ferrara), consigliere Ascom e consigliere nazionale di Federcarni.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi