Home > COMUNICATI STAMPA > Confartigianato, cordoglio per la scomparsa di Bortolussi

Confartigianato, cordoglio per la scomparsa di Bortolussi

Tempo di lettura: < 1 minuto

da: Ufficio Stampa&Comunicazione di Camilla Ghedini

«A nome dell’associazione, esprimo cordoglio per la prematura scomparsa di Giuseppe Bortolussi, direttore del Centro Studi della Cgia di Mestre, nonché amico e collega». Così Giuseppe Vancini, segretario generale Confartigianato. Bortolussi aveva accettato più volte l’invito dei vertici di via Veneziani a relazionare – munito di immancabili dati – su sprechi, tassazione locale, vulnerabilità della pubblica amministrazione.
Il tutto con particolare riferimento «e sensibilità» al futuro dell’artigianato.
Proprio nella sede ferrarese dell’associazione aveva presentato alcuni dei suoi libri, da Tassati e Mazziati a Evasori d’Italia (entrambi editi da Sperling&Kupfer). «Ha sempre dato un grande e fattivo contributo al dibattito e al confronto – ricorda Vancini – senza mai sottrarsi.
Era dotato di una grande capacità divulgativa, che gli consentiva di rendere alla portata di tutti argomenti ostici Era persona di grande disponibilità umana e vivacità professionale.
Come la sua carriera conferma – chiude Vancini – , aveva veramente a cuore il futuro delle imprese e del Paese».

(in foto: un incontro con Bortolussi a Ferrara nel 2012)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi