Home > COMUNICATI STAMPA > Conferenza della dott.ssa Sharon Reichel presso l’Istituto di Istruzione superiore Luigi Einaudi, martedì 16 aprile (ore 10.10-12.10)

Conferenza della dott.ssa Sharon Reichel presso l’Istituto di Istruzione superiore Luigi Einaudi, martedì 16 aprile (ore 10.10-12.10)

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Organizzatori
Le leggi razziali a Ferrara e le persecuzioni nazifasciste della comunità ebraica.
L’incontro, nell’ambito di ApertaMente, è ad ingresso libero.

Era l’autunno del 1938 quando il governo di Benito Mussolini, stretto nel suo abbraccio mortale a Hitler, promulgava le “Leggi per la difesa della razza”, come annunciarono all’indomani dell’approvazione, in prima pagina, tutti gli organi di informazione nazionali, elencando, accanto al titolo a otto colonne, le dure limitazioni e cancellazioni dei diritti degli ebrei, che avrebbero repentinamente stravolto la loro vita quotidiana. Molti di loro poi, con l’occupazione nazista della penisola seguita all’8 settembre del 1943, avrebbero conosciuto l’orrore e il non ritorno dai Lager.
Ferrara da secoli ospitava una vasta comunità ebraica, bene integrata nel tessuto economico e sociale con il resto della popolazione. Cosa accadde agli ebrei ferraresi dopo la promulgazione delle leggi razziali? E quale fu il loro destino dopo l’occupazione nazista? Queste dolorose vicende, note peraltro anche attraverso l’opera letteraria di Giorgio Bassani, non possono essere taciute alle giovani generazioni: la memoria del sacrificio di tanti uomini e donne innocenti deve penetrare la coscienza dei nostri giovani, per rafforzare la loro riflessione e accettazione dei principi di inclusione, eguaglianza, pace e rispetto dei pluralismi, che sono alla base delle moderne società democratiche.
Delle leggi razziali a Ferrara e delle persecuzioni nazifasciste della comunità ebraica parlerà agli studenti dell’Istituto di Istruzione superiore Luigi Einaudi, per il penultimo incontro di ‘Apertamente’ (martedì 16 Aprile, ore 10,10-12,10 nell’Aula magna di via Savonarola n. 32), la dott.ssa Sharon Reichel, docente di Storia dell’ebraismo italiano e curatrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo e della Shoah di Ferrara; MEIS che venerdì 12 aprile ha inaugurato la mostra, “Il Rinascimento parla ebraico”, testimonianza del vivace apporto culturale che nei secoli la comunità ebraica nazionale ha saputo garantire alla maggioritaria popolazione cristiana.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi