Home > COMUNICATI STAMPA > Consegnate dal Prefetto Michele Campanaro le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed un Attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile

Consegnate dal Prefetto Michele Campanaro le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed un Attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile

Da: Prefettura di Ferrara

Nella suggestiva cornice della Sala dei Comuni del Castello Estense di Ferrara, alla presenza delle massime autorità civili, religiose e militari della provincia, il Prefetto di Ferrara Michele Campanaro ha consegnato in mattinata i diplomi delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana (O.M.R.I.) conferite dal Capo dello Stato a cinque cittadini ferraresi che si sono particolarmente distinti nei campi delle arti, delle professioni e del volontariato. Nel corso della cerimonia, il Rappresentante del Governo ha consegnato anche l’Attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile conferito dal Ministro dell’Interno al signor Cesare Cavalieri, per l’atto di coraggio compiuto a Comacchio l’11 settembre 2013, quando non esitò a tuffarsi nelle acque di un canale del centro storico per salvare un giovane ragazzo che vi era accidentalmente caduto con la bicicletta.
Nel suo intervento, il Prefetto Michele Campanaro ha voluto sottolineare il valore dei talenti, dell’operato nei rispettivi ambiti professionali e degli atti di altruismo che sono stati premiati con il conferimento delle prestigiose distinzioni onorifiche consegnate quest’oggi. “Il comportamento esemplare, posto spontaneamente al servizio degli altri nell’agire quotidiano, nei più svariati ambiti della vita di ciascuno di noi, costituisce la più alta espressione – ha evidenziato il Prefetto – di un prezioso senso di comunità, di cui il Paese, mutuando le parole del Capo dello Stato, ha tanto bisogno: un sentimento di comunità che allontana dall’egoismo, dalla diffidenza e dall’intolleranza che può portare alla violenza”.
Tra gli insigniti residenti in questa provincia che hanno ricevuto l’onorificenza di “Cavaliere” dell’O.M.R.I figura il tenore copparese Daniele Barioni, artista di fama internazionale, considerato uno dei maggiori cantanti lirici viventi, che tra gli anni ’50 e ’70 si è esibito nei maggiori teatri lirici, negli Stati Uniti ed in Europa.
Le altre onorificenze sono state consegnate a Sergio Bovini, in servizio presso la Ragioneria Territoriale dello Stato di Ferrara, a Stefano Giorgi, Direttore generale di Cedascom spa nonché Vicedirettore generale di Ascom Confcommercio di Bologna, a Maria Rita Civolani, Direttore provinciale delle Entrate di Bologna ed a Cristina Sideli, medico ispettore di sistemi di qualità in ambito sanitario e socio-assistenziale.
Alla manifestazione erano presenti l’Arcivescovo di Ferrara e Comacchio-Abate di Pomposa, Monsignor Gian Carlo Perego, il Procuratore della Repubblica, Andrea Garau, i Consiglieri regionali Paolo Calvano e Marcella Zappaterra, i Sindaci e gli Amministratori della provincia, i vertici delle Forze Armate e dell’Ordine territoriali, i dirigenti degli Uffici Periferici dello Stato, i rappresentanti del mondo accademico e della scuola, e quelli delle associazioni di volontariato e del terzo settore.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi