Home > COMUNICATI STAMPA > Consorzio Integra: “Innovazione tecnologica nel settore delle costruzioni”

Consorzio Integra: “Innovazione tecnologica nel settore delle costruzioni”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Innovazione tecnologica nel settore delle costruzioni”

Questo il tema del seminario promosso da Consorzio Integra

CONSORZIO INTEGRA ha organizzato per giovedì 28 giugno 2018 alle ore 10.00 presso il Savoia Hotel Regency di Bologna, un seminario dedicato all’innovazione tecnologia nel settore delle costruzioni, con la partecipazione di Stress (designata dal MIUR soggetto attuatore del Distretto ad alta tecnologia sulle costruzioni sostenibili – oggi tra i più accreditati riferimenti nel settore dell’innovazione per le costruzioni nel Mezzogiorno) e Habitech – Distretto Tecnologico Trentino per l’Energia e l’Ambiente (che ha come mission la trasformazione del mercato dell’edilizia) che affronteranno rispettivamente i temi dell’ “Innovazione, strumenti e modelli per la sicurezza e la sostenibilità del costruito” e della “Sostenibilità e innovazione”.

Al seminario, moderato da Giulia Alberti – Responsabile Pianificazione e Innovazione di Consorzio Integra interverranno in qualità di relatori Angelo Migliarini – Vicepresidente Legacoop Produzione e Servizi, Giancarlo Ferrari – Direttore Legacoop Nazionale, Alfredo Morabito – Direttore Area Promozione Attiva Coopfond, Massimiliano Scarpetta – Presidente Innovation Factory, Andrea Prota – Università Federico II di Napoli, Fabio De Astis e Alberto Zinno – Stress, Marco Aurelio Brandolini – Direttore Commerciale Macroarea Sede e Responsabile Marketing e Centro Studi di Consorzio Integra, Vanni Rinaldi – Presidente Cooptech, Francesco Cattaneo – Direttore Generale Habitech e Mauro Lusetti – Presidente Legacoop Nazionale.

Il seminario sarà aperto dai saluti di Aldo Soldi, Presidente del Consiglio di Sorveglianza del Consorzio Integra

Consorzio Integra: più di 140 soci industriali e 3 soci finanziatori, 44 milioni di euro di capitalizzazione per questa struttura che punta alla sinergia ed integrazione di costruzioni, impiantistica, servizi ed ingegneria. Il Consorzio è espressione di un portafoglio lavori di 1,4 miliardi di euro, di un giro d’affari complessivo delle associate di circa 6 miliardi di euro e di 60.000 addetti coinvolti.

Da: Barabino&Partners S.p.A.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi