Home > COMUNICATI STAMPA > Consumi: 500 mila in Emilia-Romagna fanno conserve in casa

Consumi: 500 mila in Emilia-Romagna fanno conserve in casa

Tempo di lettura: 6 minuti

Da: Coldiretti

Arriva in Emilia-Romagna la settimana di confetture e conserve

Sono quasi 500 mila gli emiliano romagnoli che si dedicano a preparare conserve e confetture a casa per garantirsi anche in inverno una alimentazione genuina e naturale, conservando i sapori della frutta e degli ortaggi estivi con le ricette e le tecniche della nonna. Lo rende noto Coldiretti Emilia Romagna che a partire da questo fine settimana, fino ai primi giorni di dicembre porta nei mercati di Campagna Amica dell’Emilia Romagna l’antica arte della conservazione degli alimenti vegetali.
La conservazione del cibo – rileva Coldiretti Emilia Romagna – in particolare quella di frutta e ortaggi è stata un’attività che ha sempre caratterizzato la storia dell’uomo, sia per mantenere nella stagione invernale i sapori dell’estate, sia per conservare i prodotti in eccesso e preservare il loro contenuto salutare durante tutto l’anno. Dalla metà dell’Ottocento – ricorda Coldiretti regionale – si è sviluppata in Italia, in particolare in Emilia Romagna, una importante industria conserviera, che oggi realizza un fatturato di 3.600 milioni di euro e che fa dell’Italia il maggior esportatore di conserve di pomodoro, produzione che fa la parte del leone nell’industria conserviera con più del 50 per cento delle conserve di pomodoro che vengono prodotte nella nostra regione.
Complice la crisi – rileva Coldiretti – c’è un ritorno delle famiglie ai fornelli per trasformare la frutta in succhi, marmellate, sottaceti, conserve. Rispetto al prodotto industriale, c’è la crescita di un interesse dei consumatori verso il prodotto delle aziende agricole, trasformate direttamente in azienda che ha portato ad un aumento degli acquisti diretti in azienda o nei mercati di Campagna Amica.
La grande differenza – spiega Coldiretti Emilia Romagna – è che nelle conserve casalinghe si utilizzano frutta e ortaggi di stagione provenienti dal territorio, mentre nei prodotti industriali – conclude Coldiretti regionale – non è obbligatorio indicare in etichetta la provenienza della materia prima agricola ed è facile mettere inconsapevolmente nel carrello della spesa marmellate con frutta proveniente dall’Europa dell’est, sott’oli africani o concentrato di pomodoro cinese.
Confetture, salse e composte saranno le protagoniste dei mercati di Campagna Amica dell’Emilia Romagna, a partire dal 25 novembre a Piacenza, per finire l’11 dicembre a Forlì. Se in piazza Duomo a Piacenza saranno le confetture le protagoniste delle degustazioni per i bambini delle scuole, nel parco della Resistenza di Modena saranno i frutti di montagna accompagnati al tradizionale gnocco fritto in versione dolce e salata, a Collecchio (Parma) e Bologna sarà possibile degustare salse e confetture in abbinamenti sfiziosi, mentre a Ferrara, Forlì e Ravenna si svolgeranno attività formative per svelare i segreti delle migliori tecniche per preparare ottime confetture e salse artigianali. A Sant’Ilario (Reggio Emilia) a finire in vasetto sarà la salsa all’amatriciana che sarà venduta per raccogliere fondi destinati ai terremotati del Centro Italia.

25/11/2016 – Piacenza
Mercato di Campagna Amica di Piazza Duomo, ore 10.00-11.30
Merenda all’italiana: verrà offerta la merenda agli alunni di alcune classi delle scuole elementari con pane, confetture e composte delle aziende agricole presenti al Mercato di Campagna Amica: az. agr. Barabaschi Stefano e agriturismo Poggio d’Incanto. Verrà inoltre offerta una merenda senza glutine per i bambini celiaci in collaborazione con l’Associazione Celiachia Italiana.

Dal 25 al 27/11/2016 – Ravenna
Assaggi di Natale, mercato agricolo natalizio in Piazza San Francesco ore 10:30-19:30
“Festa della confettura a km 0”: una speciale opportunità per scoprire tutti i segreti per realizzare marmellate self made buone, gustose e salutari. Ovviamente con frutta del territorio. Durante il weekend i produttori illustreranno le tecniche per preparare ottime confetture artigianali e presenteranno alcune curiosità in assaggio come confetture di pesca, anguria, pomodori verdi, zucca caramellata, ma anche gelatine al vino e uva caramellata. Sarà inoltre possibile degustare le confetture in abbinamento con crepes dolci fatte al momento.

29/11/2016 – Collecchio (Parma)
Mercato Campagna Amica, piazza Europa, ore 9,30-12,00
Gusto e tradizione tutto l’anno. Tutto il sapore e le proprietà nutritive della frutta e della verdura del territorio conservati tutto l’anno nelle tradizionali confetture, marmellate, succhi di frutta, e salse a km0. Questi prodotti saranno protagonisti della festa del mercato di Collecchio e degustabili in abbinamenti sfiziosi con formaggi, focacce e torte dei produttori agricoli del territorio.

29/11/2016 – Sant’Ilario (RE)
Mercato contadino piazza IV Novembre
ore 8,30/12,30
Il sugo della solidarietà. Una, cento, mille Amatriciane. diamo sapore alla solidarietà!! Raccolta fondi pro terremotati con degustazione e divulgazione delle ricette tradizionali e innovative

30/11/2016 – Bologna
Mercato Campagna Amica via del Gomito 30, ore 15:30-18:00
“Merenda con gusto, merenda di gusto”
assaggi guidati di pane e confetture, pane con formaggi vaccini, ovini e misti proposti con salse e sottoli, pane e miele, succhi di frutta; ore 15:30 – 16:30 “la terra che suona” – Concerto del settetto “Ocarina Ensemble Budrio” (www.ocarinaensemble.it)

30/11/2016 – Ferrara
Mercato Coperto
“Agrimercato di Grisù” Via Poledrelli, ex caserma dei vigili del fuoco, ore 9:00-12:00
Degustazioni delle confetture e di altri trasformati dei produttori agricoli, oltre a sconti speciali per l’occasione sulle confetture in vendita; incontro con i consumatori per imparare a leggere le etichette (dalle 10 alle 11) e una “lezione” sui piccoli trucchi per fare in casa una buona confettura.

1/12/2016 – Modena
mercato di Campagna Amica del parco della Resistenza in via Morane, ore 14,30/18,00
L’azienda agricola agrituristica Ca’ de Fra’ proporrà ai clienti del mercato gnocco fritto in versione dolce e salata, accompagnato da confetture di frutti di montagna e salse di verdure.

11/12/2016 – Forlì
Mercato agricolo natalizio Corso della Repubblica gusto e sapori ore 10,00-12,30
“Gusto e Sapori”: assaggi di Natale, degustazione ed abbinamento tra confetture, conserve, sott’olii e prodotti da forno, pane, biscotteria. Illustrazione dei produttori sulle tecniche di trasformazione dei prodotti e sulla differenza tra prodotto industriale e prodotto agricolo e artigianale preparato con ingredienti freschi a km 0

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi