Home > COMUNICATI STAMPA > Contraffazioni alimentari. Caselli: tutelare consumatori, produttori onesti e reputazione del made in Italy

Contraffazioni alimentari. Caselli: tutelare consumatori, produttori onesti e reputazione del made in Italy

Tempo di lettura: < 1 minuto

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia Romagna

L’assessore regionale all’Agricoltura commenta l’azione dei Nas di Bologna che ha portato al sequestro di 40 tonnellate di prosciutto

Bologna – “La lotta alle contraffazioni alimentari è fondamentale per tutelare i consumatori, difendere i produttori onesti e salvaguardare la reputazione di quel made in Italy di cui l’Emilia-Romagna, che detiene il record europeo di prodotti Dop e Igp con ben 43 eccellenze, rappresenta una voce fondamentale. Bene dunque l’azione dei Nas di Bologna”. Così l’assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli ha commentato l’intervento dei Carabinieri del Nucleo antisofisticazioni del capoluogo bolognese, che ha portato al sequestro di 40 tonnellate di prosciutto crudo e alla denuncia di tre persone in provincia di Bologna, Modena e Parma.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi