Home > COMUNICATI STAMPA > Contributi per l’affitto 2015: il 28 novembre scadono i termini per presentare le richieste

Contributi per l’affitto 2015: il 28 novembre scadono i termini per presentare le richieste

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

C’è tempo fino al 28 di novembre per presentare richiesta per il contributo per l’affitto 2015. Anche il Comune di Comacchio ha attivato i propri uffici al fine di consentire, a chi vorrà farne richiesta, di accedere alla documentazione sia attraverso l’Urp che attraverso il Settore Servizi Sociali.
Secondo quanto disposto dalla Regione Emilia Romagna, quest’anno il Fondo per l’Affitto 2015 verrà ripartito su base Distrettuale e ciò per la Provincia di Ferrara significa la suddivisione in tre ambiti territoriali con altrettanti Comuni Capofila: Ferrara, Cento e Codigoro. Il bando, che sarà unico per tutto il territorio provinciale, è già stato approvato e tutte le domande pervenute saranno gestite dagli uffici dell’Acer di Ferrara.
Per il Distretto Sud-Est con capofila Codigoro, quello di cui fa parte il Comune di Comacchio, sono state attribuite risorse per 61.943,72 euro. A queste andrà aggiunto un ulteriore 15% di competenza di tutti i Comuni del Distretto, che porterà il totale di risorse disponibili a circa 70 mila euro.
Potranno presentare domanda tutti i residenti nel Comune di Comacchio con i seguenti requisiti: cittadinanza italiana, cittadinanza UE o permesso di soggiorno; titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato e residenza nell’alloggio cui si riferisce tale contratto; valore ISEE ordinario per le prestazioni sociali (con scadenza al 15/01/2016) non superiore a 17.154,30.
Restano, invece, esclusi: gli inquilini degli alloggi di edilizia residenziale pubblica; i titolari di una quota superiore al 50% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione sul medesimo alloggio, ubicato in ambito nazionale; i titolari di contratti di Agenzia per la Casa modulo Emergenza Abitativa; i beneficiari nell’anno 2015 di contributo per lo sfratto per finita locazione o di contributo per la morosità incolpevole.
Per ogni richiedente ritenuto idoneo, il contributo potrà coprire fino a tre mensilità per un massimo di 3.000 euro.
“E’ un’occasione importante per quei nuclei che hanno bisogno di assistenza per questo tipo di difficoltà – spiega Mario Ferioli, responsabile Ufficio Casa presso il Comune di Comacchio – invitiamo, quindi, chi desidera avere più informazioni a riguardo a rivolgersi presso i nostri uffici”.
La domanda di partecipazione e il bando, nel quale è specificata la documentazione da allegare, sono disponibili sul sito internet di ACER Ferrara (www.acerferrara.it) o in formato cartaceo presso l’Urp del Comune di Comacchio. (Piazza Folegatti, 26 – 44022 Comacchio – Tel.: 0533 310271- 272 – Fax.: 0533 310269 – PEC: comune.comacchio@cert.comune.comacchio.fe.it – Orario di ricevimento del pubblico: dal LUNEDI’ al SABATO dalle ore 8:30 alle ore 12:30). Sempre presso l’Urp andranno consegnate a mano o inviate con raccomandata A/R (farà fede la data del timbro postale) le richieste di contributo. Per tutte le informazioni è possibile, invece, contattare il Settore Servizi Sociali: Piazza Folegatti, 15 – Comacchio – 0533/310143.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi