Home > COMUNICATI STAMPA > Copparo: intervento del sindaco Nicola Rossi su Sicurezza del Territorio

Copparo: intervento del sindaco Nicola Rossi su Sicurezza del Territorio

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio Comunicazione Comune di Copparo

Sicurezza del territorio: report annuale del Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara, analisi dei dati

Sul tema della sicurezza, vorrei fare alcune considerazioni alla luce del fatto che stiamo andando verso l’estate e la percezione che i cittadini hanno della sicurezza del territorio si fa giustamente più sensibile: esaminando il report annuale del Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara, diffuso in queste ore e relativo al periodo 1 giugno 2014-31 maggio 2015, escono dati positivi e tranquillizzanti, con un generale miglioramento rispetto allo scorso anno.
Il lavoro svolto da Carabinieri, Prefettura, Polizia Urbana e sindaci del territorio mostra i suoi frutti con molti segni meno alle tipologie di reato che generano maggior allarme nei cittadini, come i furti e le rapine che hanno avuto un calo percentuale rispettivamente del -7% e del -2% a livello provinciale. Il dato generale diramato dal Comando Provinciale Carabinieri parla mediamente di 35 casi di reato ogni 1000 abitanti.

Per fare alcuni esempi riguardo al nostro territorio: sui 9681 casi di furto avuti in provincia, Copparo ne registra 295; le rapine in provincia sono state 144 di cui 6 nel copparese.
Nessun caso a Copparo di associazione per delinquere, di tipo mafioso o di riciclaggio di denaro, in netto calo le truffe e le frodi informatiche e gli incendi; nessun reato di sfruttamento della prostituzione.

Concludo sottolineando l’ottimo lavoro delle forze dell’ordine e in particolare dei carabinieri di Copparo, del capitano Gubbiotti e del maresciallo Trezza, senza dimenticare che il problema della sicurezza dei cittadini e del territorio è un tema reale, per questo motivo va presidiato e controllato.

L’Amministrazione Comunale di Copparo ha già approvato e messo a bilancio 40.000 euro per la sicurezza del territorio, fra cui è prevista l’installazione di telecamere nei punti nevralgici di Copparo, individuati grazie alla collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi