Home > COMUNICATI STAMPA > Copparo, Musichedestate: The Big Solidal Band

Copparo, Musichedestate: The Big Solidal Band

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio Comunicazione Comune di Copparo

Chi non ricorda “The Blues Brothers”, cult movie degli anni ’80 portato sugli schermi di tutto il mondo da John Landis?
È il momento di rivivere le emozioni e riascoltare la splendida colonna sonora del mitico film: mercoledì 22 luglio alle ore 21,30, in piazza Libertà la rassegna Musichedestate ospita The Big Solidal Band in The Blues Brothers Experience.

The Big Solidal Band, nata quasi per scherzo nel 2008 come Blues Brothers tribute band ferrarese/rodigina, è una delle realtà più in vista dell’intero panorama musicale della provincia e non solo.
L’obiettivo è appunto far rivivere le emozioni e le pulsioni musicali della colonna sonora legata alla pellicola, colonna sonora che, è bene ricordarlo, non fu composta per l’occasione da brani originali, bensì ripescando quanto di meglio che il repertorio del Rithm & Blues mettesse a disposizione, facendone versioni indimenticabili e, nello stesso tempo, portando alla ribalta brani che sarebbero rimasti appannaggio per pochi e che invece sono ora nell’Olimpo musicale dell’Universo cinematografico.
Ed è proprio questo che la Band di 13 elementi, orgogliosamente propone al proprio pubblico, un paio d’ore di musica e spettacolo, caratterizzato da una carica indiscutibile, il tutto reso possibile dall’abilità di musicisti e cantanti.
Con più di 70 live all’attivo, attualmente la band è composta da: Marco Griguolo (Batteria), Luca Sacchetti (Piano/Hammond), Claudio Cardona (Basso), Danny Ghedini e Paolo Zangirolami (Chitarre), Gabriele Casoni (Trombone), Ludovico Camozzi (Tromba), Stefania Biondini (Sax Alto), Paolo Santini (Sax Tenore/Armonica), Anidia Villani e Silvia Veronesi (Voci), Filippo Guidoboni e Carlo Merighi nelle vesti di Jack ed Elwood.
Inoltre, The Big Solidal Band ha ampliato il proprio orizzonte musicale, sempre “pescando” nella miglior tradizione Rithm&Blues, inserendo via via brani di Aretha Franklin, Etta James, Ray Charles, John Fogerty, The Commitments, Same & Dave e tanti altri… Re e Regine che ci hanno regalato autentiche “opere d’arte” musicali, permettendo alla band di proporre un repertorio indubbiamente variegato e pieno di energia.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi