Home > COMUNICATI STAMPA > “Coppia d’oro”, la competizione tra fornai per valorizzare il cibo e gli ingredienti naturali

“Coppia d’oro”, la competizione tra fornai per valorizzare il cibo e gli ingredienti naturali

Da: Ufficio Stampa Comune di Bondeno

L’ottava edizione della “Coppia d’oro” ha decretato il vincitore della prestigiosa kermesse dei fornai del territorio matildeo: ha vinto Alan Vacchi de “Il Porticato” di Scortichino, che succede così al Forno di Marco Coni, che si era aggiudicato la precedente edizione e che ha partecipato quest’anno, di conseguenza, “fuori concorso”. Che non si sia trattato puramente di un gioco, ma di una sfida all’insegna della qualità, lo dimostra la particolarità della prova mandata in scena domenica dall’associazione Panarea2 e da Ascom. La giuria tecnica era presieduta da Alberto Succi della Fida Confcommercio ed ha valutato ben undici parametri di riferimento (dalla croccantezza, alla doratura e al sapore). In campo: il “Pane” di Casari Michele, il “Panificio” di Manuela Cavicchioli, “La casa del Pane” di Michele Bosi, il “Panificio” di Loberti e Gulinati, “Il Porticato” di Laura Campini. Fuori concorso, il “Forno” di Marco Coni che aveva vinto l’edizione dell’anno scorso. Il premio rappresentava una delle iniziative territoriali del progetto “Pane al Pane” a cura di Ascom Confcommercio, che ha voluto ribadire – ha detto il vicesindaco Simone Saletti – il valore della “coppia ferrarese”, in un momento in cui parlare del cibo e degli stili di vita basati sull’alimentazione diventa particolarmente importante, in coincidenza con l’imminente Giornata Mondiale del Pane che si svolgerà il prossimo 16 ottobre».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi