Home > INTERVENTI > Corte costituzionale: «Il busto del presidente antisemita resta qui»

Corte costituzionale: «Il busto del presidente antisemita resta qui»

Tempo di lettura: < 1 minuto

da: Giorgio Fabbri

Caro Presidente Mattarella,
quando Lei era giudice costituzionale non Le dava fastidio passare ogni giorno davanti al busto di Gaetano Azzariti, già presidente del Tribunale della Razza?
E oggi come fa a celebrare il 60° anniversario della Corte senza dire una parola sulla presenza di quel busto che offende gli Italiani?
Non può suggerire al presidente della Corte Costituzionale – tanto bravo a darci lezioni di democrazia – di rimuoverlo?
Possibile che nessuno si vergogni?

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi