Home > PARTITI & DINTORNI > Crisi nel comune di Vigarano. Bergamini: «a pagare il costo della crisi sono i cittadini. Paron tragga le conclusioni del suo fallimento politico»

Crisi nel comune di Vigarano. Bergamini: «a pagare il costo della crisi sono i cittadini. Paron tragga le conclusioni del suo fallimento politico»

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da: Ufficio Stampa Lega

«Se non fosse un momento drammatico, con i plessi scolastici da riorganizzare e risistemare, strade provinciali disastrose e sfalci dell’erba carenti, sarebbe quasi comico quello che sta succedendo a Vigarano, ma purtroppo non è così». Il consigliere regionale della Lega, Fabio Bergamini, bacchetta il sindaco vigaranese e presidente della Provincia, Barbara Paron, per la sua condotta politica, «dalla quale stanno prendendo le distanze tutti: i suoi assessori, i partiti che la sostengono, a cominciare dal Pd. Paron non ha mai voluto ascoltare ragioni ed è andata avanti per la sua strada, ed ora è ad un passo dal commissariamento. Detto questo, vorrei sottolineare che la Provincia di Ferrara, con le sue competenze (a cominciare da quelle scolastiche) non può essere appesa ad un filo. Paron si assuma le sue responsabilità e tragga le conseguenze di quanto sta succedendo». In quanto al resto, «i vigaranesi stanno assistendo ad uno spettacolo indecoroso – conclude Bergamini Vedremo di farlo finire tra un anno, quando con il voto dei cittadini manderemo finalmente a casa questa amministrazione ormai logora».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi