Home > COMUNICATI STAMPA > Cronacacomune: la newsletter del 26 aprile 2016

Cronacacomune: la newsletter del 26 aprile 2016

Tempo di lettura: 23 minuti

da: ufficio stampa del Comune di Ferrara

CONFERENZA STAMPA – Mercoledì 27 aprile alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale
Presentazione della 44.a edizione del ‘Giro Podistico delle Mura’
26-04-2016

Mercoledì 27 aprile alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione della 44.a edizione del ‘Giro Podistico delle Mura’ organizzato da Asd Doro Ferrara per domenica 1 maggio.

Per illustrare l’iniziativa all’incontro con i giornalisti interverranno l’assessore comunale allo Sport Simone Merli, il presidente e la vice presidente di ASD Doro Luciano Mazzanti e Monica Zannini, il responsabile Settore Giovanile ASD Doro Paolo Mecca, lo speaker tecnico Daniele Trevisi e la plurivincitrice Margherita Gargioni.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Conferenza mercoledì 27 aprile alle 16,30
Scienza e letteratura nell’età di Ariosto e Copernico
26-04-2016

Sarà dedicata a tre grandi autori d’inizio Cinquecento, Ariosto, Guicciardini e Copernico, la conferenza di Luigi Pepe in programma mercoledì 27 aprile alle 16,30 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, è a cura dell’Accademia delle Scienze di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Agli inizi del Cinquecento si trovarono negli Stati Estensi gli autori di tre grandi opere, destinate a segnare la storia della cultura europea nei secoli futuri. Ludovico Ariosto (Orlando Furioso 1516, 1532), Francesco Guicciardini (Storia d’Italia 1533, 1538), Niccolò Copernico (De revolutionibus, 1516-1543). Essi furono anche interpreti, ciascuno a modo suo, di uno dei più produttivi e movimentati periodi dell’Italia moderna.

ASSESSORATO ALLA CULTURA – Bilancio attività e nuove iniziative illustrate da ass. Maisto e responsabili dell’Associazione
Il “Maggio musicale” del circolo Amici della Musica G.Frescobaldi
26-04-2016

Si è tenuta questa mattina, martedì 26 aprile nella sala dell’Arengo della residenza municipale, una conferenza stampa per illustrare in contenuti del “Maggio musicale del circolo Frescobaldi”. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, il presidente del Circolo Frescobaldi Antonio Proietti Di Valerio, Athos Tromboni (organizzatore e consigliere del Circolo Amici della Musica G.Frescobaldi) e la pianista Rina Cellini.

LA SCHEDA (a cura Circolo Culturale Amici della Musica Girolamo Frescobaldi di Ferrara)

Il 1° giugno prossimo, con l’ultimo saggio di fine corso degli allievi del Laboratorio Artemusica Frescobaldi, si chiude la stagione musicale 2015/2016 del Circolo Culturale Amici della Musica Girolamo Frescobaldi di Ferrara.
La prossima stagione inizierà il 12 luglio 2016 con l’avvio della nuova rassegna musicale alla palazzina di Marfisa D’Este e si protrarrà fino a tutto maggio 2017.
Il bilancio complessivo dell’attività del Circolo Frescobaldi per la stagione 2015/2016, tenuto conto anche del Maggio Musicale prossimo che qui viene presentato, è consistente: 66 concerti tra lirici, classici e di musica moderna, in diverse locations (Palazzina Marfisa, Ridotto del Teatro Abbado, Sala della Musica, Sala Estense); 14 guide all’ascolto dell’opera lirica; 8 presentazioni di libri.
Il prossimo Maggio Musicale del Circolo Frescobaldi prenderà avvio proprio domenica 1° maggio con un concerto lirico alla Sala della Musica di via Boccaleone 19 – Ferrara – e si protrarrà per tutto il mese.
Saranno complessivamente 5 concerti, uno per ogni domenica del mese, tre concerti-saggio degli allievi del Laboratorio Artemusica Frescobaldi, una conferenza letteraria e una guida all’opera di Mozart “Le nozze di Figaro” prendenso a spunto il recente allestimento del Teatro Regio di Torino.
I concerti lirici affronteranno il repertorio del periodo che va dal primo Settecento a fine Ottocento, con autori quali Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi.
Nei concerti lirici saranno impegnati i cantanti Monika Brychtova, Sabrina Brigo e Monica Bovo (soprani), Alessandra Andreétti (contralto), Sandra Mongardi (messosoprano), Matteo Corati e Renato Zuin (tenori), Augustin Kuzela, Maurizio Magnini e Rina Cellini (pianisti), Paolo Rosini (chitarrista) e Claudio Miotto (clarinettista).
Nel mese di maggio ricorre anche il 101° anniversario dell’entrata dell’ Italia nella Grande Guerra 1915/18 e la ricorrenza costituisce argomento della conferenza letteraria di domenica 22 maggio, affidata a Dino Petri, che parlerà dei poeti italiani cosiddetti “minori” impegnati al fronte nel 1916 (Marinetti, Palazzeschi, Rebora, Sbarbaro, Jahier), con la collaborazione di Athos Tromboni e Rina Cellini.

>> PROGRAMMA DETTAGLIATO scaricabile in fondo alla pagina

ASSESSORATO RELAZIONI INTERNAZIONALI – In occasione del meeting in corso a Ferrara fino al 27 aprile
Ricevuto dall’assessore Serra il Comitato direttivo della rete ‘European Pen International’
26-04-2016

L’assessore al Commercio, Servizi Informatici e Smart City Roberto Serra – in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale – ha incontrato in mattinata (martedì 26 aprile) in Municipio, una delegazione di ventuno presone facenti parte del Comitato Direttivo della rete internazionale European Pen International. Fa parte di questa organizzazione l’Istituto Don Calabria Città del Ragazzo di Ferrara che ha curato l’organizzazione del meeting internazionale (la 46°Assemblea dei Membri di EUROPEN-PEN International) che si sta svolgendo a Ferrara nei giorni 25, 26 e 27 aprile 2016.

Presenti all’incontro per l’Istituto Don Calabria Città del Ragazzo, il direttore Dott. Giuseppe Sarti, la Dott.ssa Cristina Crisan coordinatrice e il prof. Alberto Musolesi.

EUROPEN – Pen International rappresenta la rete internazionale delle imprese simulate, tutte le imprese pedagogiche aderiscono ad EUROPEN tramite la loro centrale Nazionale, che ad oggi raggruppa 48 nazioni per più di 7.500 imprese simulate.
I compiti principali di EUROPEN sono: il coordinamento della rete internazionale delle imprese simulate, il monitoraggio delle attività, inoltre coordina il gruppo internazionale che si occupa delle telecomunicazioni, indispensabili per garantire standard di comunicazione tra le varie Nazioni.
La Centrale di Simulazione Italiana, che ha sede presso l’Istituto Don Calabria Città del Ragazzo di Ferrara, ha iniziato la sua attività nell’Ottobre 1994 con l’appoggio della Regione Emilia-Romagna, la prima Regione Italiana ad aver sperimentato la metodologia della simulazione ed è uno dei membri fondatori di EUROPEN-PEN International, oltre che membro del Consiglio di Amministrazione.
La simulazione d’impresa è una metodologia attiva allievo-centrica che ha come finalità la qualificazione delle persone nel campo amministrativo, nel turismo e nell’area industria utilizzando, appunto, la metodologia della simulazione, che riproduce in tutto e per tutto un ambiente lavorativo reale mantenendo una finalità pedagogica.
All’Assemblea dei membri partecipano i referenti delle Centrali nazionali di Austria, Belgio, Canada, Rep. Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo, Romania, Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Italia.
Verranno trattate le tematiche relative all’adesione di nuovi Paesi, il budget, la condivisione delle buone pratiche a livello mondiale, oltre alla revisione delle procedure internazionali per il commercio con l’estero.

(Comunicazione a cura dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Ferrara)

Vedi in allegato a fondo pagina due momenti dell’incontro.

ASSESSORATO ALLA SANITA’ – Sabato 30 aprile in piazza Ariostea dalle 9.30 alle 18. A cura del SISM – Segretariato Italiano Studenti In Medicina
Con ‘La salute scende in piazza’ una giornata di sensibilizzazione pubblica su prevenzione e buone pratiche
26-04-2016

Si è svolta oggi (martedì 26 aprile ) nella residenza municipale una conferenza stampa per la presentazione dell’evento ‘La salute scende in piazza’ giornata di sensibilizzazione pubblica in programma sabato 30 aprile dalle 9.30 alle 18 in piazza Ariostea a cura del SISM/Segretariato Italiano Studenti In Medicina.

L’iniziativa si avvale della collaborazione di AVIS, ADMO, CPPA – Coordinamento Provinciale Pubblica Assistenza – Ferrara, con il sostegno del Bando Fondo Culturale del’università di Ferrara e con il Patrocinio del Comune di Ferrara.

Per illustrare modalità e caratteristiche dell’iniziativa all’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessora comunale alla Sanità Chiara Sapigni, Luca Rigodanza del SISM Segretariato Italiano Studenti Medicina, i presidenti di AVIS Provinciale Ferrara Florio Ghinelli, di AVIS Comunale Roberto Bisi e di ADMO Ferrara Maria Teresa Grappa, la vice presidente di NICO Soccorso Mascia Capizzi e Marco Cataldo volontario di NICO Soccorso.

(Comunicato a cura degli organizzatori)

La ‘Salute Scende in Piazza’ è un evento organizzato dal SISM – Segretariato Italiano Studenti In Medicina – Sede Locale di Ferrara, con la collaborazione di AVIS, ADMO, CPPA – Coordinamento Provinciale Pubblica Assistenza – Ferrara, con il sostegno del Bando Fondo Culturale del’università di Ferrara e con il Patrocinio del Comune di Ferrara. La manifestazione si svolgerà nella giornata di di sabato 30 aprile in piazza Ariostea dalle 9.30 alle 18.
Il progetto prevede una giornata di Sensibilizzazione con tema centrale la salute in tutti i suoi ambiti, con attività e tematiche che possono interessare la popolazione di Ferrara a 360°, puntando l’attenzione sulle tematiche della prevenzione, dello screening e le buone e sane abitudini come l’alimentazione, l’attività fisica. Le varie tematiche saranno organizzate in gazebo che verranno disposti all’interno della piazza e nello specifico tratteranno:

Sensibilizzazione sul rischio cardiovascolare: banchetto informativo realizzato dall’area di Salute Pubblica (SCOPH) del SISM con misurazione della pressione, calcolo del BMI e informazione su quelli che sono i principali fattori di rischio.

Sensibilizzazione sulla donazione di sangue: l’AVIS si è resa disponibile a fare sensibilizzazione e informazione a riguardo della tematica con un banchetto informativo, aprendo le porte a nuovi potenziali donatori.

Sensibilizzazione sulla donazione di midollo osseo: l’ADMO sensibilizza e informa a riguardo la donazione di midollo osseo con un banchetto informativo, rendendo inoltre possibile la tipizzazione di nuovi donatori attraverso un tampone salivare.

Sensibilizzazione riguardo ecologia e raccolta differenziata: l’area di Diritti Umani e Pace (SCORP) del SISM, sensibilizzerà riguardo alla raccolta differenziata, fornendo attraverso materiale informativo e attività pratiche.

Ospedale dei Pupazzi: il metodo utilizzato è quello del gioco con i bambini, attraverso cui viene spiegato qual è un iter diagnostico tipico ospedaliero, cercando di coinvolgerli attivamente. I bambini accompagneranno il loro pupazzo che si trasformerà nel paziente da curare, mentre gli studenti del SISM interpreteranno i medici che assieme al bambino cercheranno la cura migliore per il paziente. Questo ha lo scopo di far sì che i bambini capiscano che il medico è un qualcuno che li vuole aiutare, e insegna loro che non dovrebbero averne paura.

Sensibilizzazione sul primo soccorso: i volontari del CPPA – Coordinamento Provinciale Pubblica Assistenza- Ferrara forniranno informazioni e dimostrazioni pratiche sulle principali manovre di primo soccorso e rianimazione cardio-polmonare.

BIBLIOTECA BASSANI – Mercoledì 27 aprile alle 17 in via Grosoli a Barco
Appuntamento con ‘L’ora del racconto’ per bambini dai 4 ai 10 anni
26-04-2016

Ultimo appuntamento del mese mercoledì 27 aprile alle 17 con ‘L’ora del racconto’, attività di promozione delle letture per bambini dai 4 ai 10 anni alla biblioteca comunale Bassani di Barco (via Grosoli 42). Nel corso del pomeriggio, dedicato al tema ‘Diversi colori’, Roberto Gamberoni presenterà i testi “Chi fa l’uovo più bello?” (A. Valieri) e “C’è un buco nel secchio” (D. Zanacchi).

FERRARA CITTA’ SOLIDALE E SICURA – Giovedì 28 aprile alle 18 in via Pietro Lana 1 Foro Boario
‘Cosa facciamo da mangiare?’, ne parla Francesco Conconi
26-04-2016

(Comunicazione a cura del Centro di Mediazione sociale del Comune di Ferrara)

Proseguono gli appuntamenti a carattere divulgativo nel quartiere Foro Boario tenuti dal Prof. Francesco Conconi. Giovedì 28 aprile alle 18 nella saletta Condominio Il Quartiere (via Pietro Lana 1 – dietro Conad Foro Boario), si terrà l’incontro promosso dal gruppo di cittadinanza attiva Far Filò- Foro Boario ‘Cosa facciamo da mangiare? Ve ne parla Francesco Conconi’. L’appuntamento rientra nel ciclo di incontri che Far Filò promuove in collaborazione con il Centro di Mediazione Sociale, nell’ambito del progetto Ferrara Città Solidale e Sicura del Comune di Ferrara. Il dibattito, incentrato sul tema delle sane abitudini alimentari, si concluderà con un aperitivo aperto a tutti gli interessati con uno speciale menù ideato dal professore.

COMMERCIO – Giovedì 5 maggio alle 12.45, nella Sala della Musica di via Boccaleone 19
Luminarie in centro storico: incontro con i commercianti e le associazioni di categoria per le proposte
26-04-2016

Giovedì 5 maggio alle 12.45, nella Sala della Musica di via Boccaleone 19, l’Assessorato al Commercio del Comune di Ferrara ha organizzato un incontro, rivolto alle associazioni cittadine di categoria a ai commercianti, per una prima valutazione delle proposte relative alle luminarie che verranno utilizzate nelle festività natalizie 2016-2017.

All’incontro interverranno l’assessore comunale al Commercio Roberto Serra e i rappresentanti dell’ATI che si è aggiudicata il bando triennale della gestione eventi natalizi in centro storico. Visto l’interesse dei negozianti per il tema, è attesa grande partecipazione.

A cura dell’Assessorato al Commercio del Comune di Ferrara

ASSESSORATO AL COMMERCIO – Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio (dalle 9 alle 20) nelle piazze Castello e Repubblica
Giardini Estensi 2016, la quarta edizione della rassegna florovivaistica ha per tema ‘Il Giardino naturale’
26-04-2016

Sarà dedicata al “Giardino naturale” e torna per la quarta edizione con un ricco programma di conferenze, presentazioni di libri, performance, ma anche workshop, dimostrazioni, didattica, mostre, set fotografico e visite guidate che si affiancherà ai momenti espositivi. E’ la manifestazione “Giardini Estensi”, promossa dall’associazione culturale Ferrara ProArt in calendario sabato 30 aprile e domenica 1 maggio (dalle 9 alle 20) negli spazi centrali della città. Saranno oltre un centinaio gli espositori che saranno presenti nelle piazze Castello e della Repubblica, in Largo Castello e nei giardini di viale Cavour. L’iniziativa si avvale del patrocinio del Comune di Ferrara.

All’incontro di presentazione ai giornalisti – martedì 26 aprile nella residenza municipale – erano presenti l’assessore comunale al Commercio Roberto Serra, il presidente di Ferrara ProArt Paolo Orsatti e Giuliana Artioli di ProArt.

(Comunicazione a cura dell’associazione ProArt)

Appuntamento a Ferrara per la tradizionale rassegna florovivaistica “Giardini Estensi”, in programma quest’anno dal 30 aprile al 1° maggio, per l’occasione verrà indetto il Concorso “Balconi e Negozi in Fiore”
L’evento è dedicato ai produttori di fiori e piante provenienti da varie località italiane. piccole aziende agricole del territorio che presentano la loro produzione primaverile, veri e propri coltivatori di rarità botaniche e specie floreali non comuni.
L’evento si svolge nello straordinario contesto architettonico e urbanistico attorno al Castello degli Estensi, ovvero in un paesaggio urbano di eccezionale interesse storico-artistico, al quale i fiori e le piante conferiscono inaspettate suggestioni; anche per questo la manifestazione può contare su un pubblico qualificato di intenditori ed appassionati del pollice verde, compresi numerosi turisti stranieri in visita alla città nel fine settimana centrale della primavera.
Giardini Estensi, organizzato dall’Associazione Culturale Ferrara Pro Art, si va sempre più affermando fra gli eventi di settore di livello nazionale grazie alla politica degli organizzatori di privilegiare gli espositori di qualità, a cominciare dai produttori florovivaistici. Particolare attenzione è poi rivolta alla manifattura artigianale di pregio, con la presenza di selezionati espositori di abbigliamento, oggettistica e arredo giardino in tema con l’atmosfera country.
Al via anche il Concorso “Balconi e Negozi in Fiore”, realizzato in collaborazione con ASCOM Confcommercio, aperto alla partecipazione di negozianti e dei cittadini residenti a Ferrara. L’allestimento, a tema libero, dovrà riguardare balconi, terrazze negozi o particolari abitativi esterni ubicati nel territorio della città. Il regolamento è scaricabile su www.giardiniestensi.it
In omaggio alle nuove istanze internazionali del giardinaggio consapevole, la quarta edizione avrà come tema centrale “Il giardino naturale” basato sull’uso della flora autoctona a fini ornamentali e di ricostituzione dell’ecosistema naturale anche negli spazi verdi urbani, la valorizzazione della vegetazione a bassa manutenzione e a scarse richieste di acqua, il rispetto e la protezione di uccelli, farfalle, insetti utili e di tutte le altre componenti dell’ecosistema.
La partecipazione a “Giardini Estensi” di esperti accompagnerà i visitatori alla scoperta di rarità floreali ed erboristiche. Interessanti conferenze e presentazione di libri. Tra gli ospiti in programma, l’architetto paesaggista Giovanna Mattioli, professionista ferrarese nota per i suoi interventi e le sue conferenze sui giardini, inoltre il maestro giardiniere bolognese Carlo Pagani e la giornalista e blogger Mimma Pallavicini presenteranno il loro libro sulle rose e incontreranno i visitatori

Tra gli eventi collaterali nel corso delle due giornate, si segnala il verbodramma “Azetario Floreale”, performance dedicata a ventuno fiori, ideata e presentata dalla performer Giuliana Berengan alla Sala dell’Arengo. La curiosa presenza degli “Hotel per Insetti” a cura di Paolo Tosco Parlamento, un corso base di cesteria, un corso per la creazione di piccoli oggetti e decorazioni, un laboratorio per la creazione di ocarine in terracotta. Sono previsti percorsi tematici sulle piante, visite guidate nei giardini segreti della città a cura di Guide Estensi. Un giardino provvisorio sarà allestito nella ex fontana di Piazza della Repubblica a cura del Vivaio Al Prà di Este (Pd).

Workshop, dimostrazioni, didattica, mostre, set fotografico, visite guidate

sabato 30 aprile dalle ore 10,30 “FERRARA URBAN SHOOTING”
Set fotografico di moda, con la partecipazione di 6 modelle e 40 fotografi, nel Centro Storico e nelle piazze di Giardini Estensi
Evento proposto da Ross Mua, Patrizia Boari e Nicola Maccagnani

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio: “La città di Ferrara chiama in aiuto la natura”
La fontana di Piazza Repubblica sarà naturalizzata con zampilli di fiori, “cosicchè a ogni secondo la città infelice contiene una città felice che nemmeno sa di esistere”. Citazione da “Le città invisibili” di Italo Calvino.
Installazione temporanea a cura del Vivaio al Prà di Este (Pd) con la collaborazione di altri espositori partecipanti alla manifestazione

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio presso la Via Coperta del Castello Estense
Mostra fotografica “Il Giardino di Wirikuta”
a cura dell’Associazione Salviamo Wirikuta in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Feedback
nelle due giornate laboratorio per bambini e adulti promosso dall’Associazione Salviamo Wirikuta Italia (http://www.salviamowirikuta.it/). Tema del laboratorio: “Occhio di Dio Wixarika” (Ojo de DiosWixarika).

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 40
Didattica con materiali naturali
a cura di Paolo Tosco Parlamento

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 72
Dimostrazione di tessitura a mano con telaio
a cura di Monica Zunelli

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 45
Corso base di intreccio (cesteria) per principianti, basato sui cesti dell’antica tradizione toscana
a cura del maestro cestaio Roberto Bottaini
Per info e costi vedi link sul sito www.giardiniestensi.it

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 48 di Mazuvi “l’arte del creare”
Corsi di creazioni e decorazioni per adulti e bambini
a cura di Gabriella Brambilla
Per info e costi vedi link sul sito www.giardiniestensi.it

sabato 30 aprile e domenica 1 Maggio – presso lo stand n. 22 di A.Di.P.A sez. Emilia-Romagna
Scambio semi e mostra di piante amatoriale

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio presso lo stand n. 87 di EUGEA
didattica e divulgazione di prodotti ecosostenibili
a cura di EUGEA let’s flower up our cities srl

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – alle ore 10,30 e alle ore 15,30 con partenza in piazza Repubblica
Visite guidate alla città e ai giardini di Ferrara a cura di Guide Estensi Ferrara

Noleggio biciclette
Nelle due giornate sarà disponibile un servizio di noleggio bici presso Ferrara Store Piazza Repubblica 25 e largo Castello .Sabato 30 aprile e domenicxa 1° maggio

Conferenze, presentazione libri, performance

Sabato 30 aprile ore 9.30 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“L’UTILIZZO DEI FIORI SPONTANEI NEL GIARDINO NATURALE”
Conferenza di Giovanni Monfredini, Agronomo e titolare dell’Azienda Agricola Botanika di Valbrembo (Bg) – Vivaio specializzato nella coltivazione di fiori selvatici e erbe spontanee della flora italiana

Sabato 30 aprile ore 11 – sala Sala Alfonso 1° Castello Estense
“La natura in giardino” (L’energia della terra e la biodiversità in giardini dal “respiro” biologico e biodinamico)
Conferenza di Paola Thiella, consulente e progettista di giardini naturali

Sabato 30 aprile ore 15 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“L’UTILIZZO DELLE ROSE NEI GIARDINI NATURALI” (conoscenza delle rose “naturali”, utilizzo in giardino, cura e manutenzione)
Conferenza di Riccardo Viti, responsabile del Museo Giardino della Rosa Antica di Montagnana di Serramazzoni (Mo)

Sabato 30 aprile ore 17 – sala dell’Arengo – Residenza Municipale
Verbodramma “AZETARIO FLOREALE”
Lettura teatrale di Giuliana Berengan , performer, regista teatrale, saggista e scrittrice, impegnata nella sperimentazione di percorsi e linguaggi multisensoriali

Domenica 1 maggio ore 9,30 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“LA BELLEZZA DEL DISORDINE” (spunti per un giardino dalle forme naturali)
Conferenza di Giovanna Mattioli, architetto paesaggista

Domenica 1 maggio ore 11,00 – sala Alfonso 1° Castello Estense
Presentazione del libro ROSE PERDUTE E RITROVATE (Crescere la rosa con facilità, suggerimenti e malizie del mestiere) – Edizioni Pendragon
Incontro con gli autori: Carlo Pagani, maestro giardiniere e Mimma Pallavicini, giornalista del verde

Domenica 1 maggio ore 15 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“PIANTE A BASSA MANUTENZIONE PER UN GIARDINO SECONDO NATURA”
Conferenza di Chiara Boni, titolare del Vivaio Giardino La Valletta di Brisighella (Ra) – Il Vivaio è specializzato nella coltivazione di essenze resistenti alla siccità.

Domenica 1 maggio ore 16 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“ORCHIDEE – LE SPECIE SPONTANEE”
Conferenza di Francesco Locatelli, erborista e collezionista di orchidee rare

Domenica 1 maggio ore 17 – sala Alfonso 1° Castello Estense
Presentazione del libro ERBA VOLANT – Imparare l’innovazione delle piante – Codice edizioni, 2015
Sarà presente l’autore Renato Bruni, professore associato in Botanica/Biologia Farmaceutica presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli studi di Parma
Presentazione a cura di Mimma Pallavicini , giornalista e blogger.

Per info: www.giardiniestensi.it

(in allegato a fondo pagina immagini delle precedenti edizioni)

GIUNTA COMUNALE – Le principali delibere approvate nella seduta del 26 aprile 2016
Nuovo affidamento in gestione del gattile municipale, intesa per il sistema integrato delle scuole d’infanzia, sostegno a manifestazioni in città
26-04-2016

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 26 aprile:

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Per la gestione del gattile municipale nuovo affidamento in convenzione per un anno

Sarà affidata sulla base di una nuova selezione fra le associazioni con finalità zoofile del territorio provinciale la gestione per un anno del gattile municipale di via Gramicia 118, al via dall’1 giugno prossimo, dopo la scadenza dell’assegnazione in essere. Secondo lo schema di convenzione che è stato approvato oggi dalla Giunta e che sarà sottoscritto dall’associazione aggiudicataria, l’assegnazione contemplerà anche l’aggiornamento annuale del censimento delle colonie feline presenti nel territorio comunale e la collaborazione con il Servizio Veterinario dell’Ausl per l’esecuzione della campagna di sterilizzazione dei gatti appartenenti alle colonie stesse. Alla selezione per l’affidamento potranno partecipare le associazioni regolarmente iscritte da almeno sei mesi all’Albo dell’associazionismo o al Registro del volontariato e la valutazione delle proposte sarà eseguita da una Commissione giudicatrice appositamente nominata. L’associazione affidataria, dovrà anche adoperarsi per ridurre la custodia dei gatti in gattile, che può ospitarne fino a un massimo di 80, “incentivando con ogni sforzo la pratica degli affidi e delle adozioni”. E’ previsto per l’associazione un rimborso delle spese sostenute e documentate per un importo massimo annuo di 36mila euro.

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale, assessore Annalisa Felletti:

Intesa per la qualificazione del sistema educativo integrato per bambini dai 3 ai 6 anni
Sarà valido per i prossimi tre anni il nuovo protocollo d’intesa con cui l’Istituzione comunale dei Servizi scolastici e la Fism (Federazione italiana delle scuole materne) provinciale riconfermano l’impegno a cooperare per la qualificazione delle opportunità educative offerte sul territorio ai bambini dai 3 ai 6 anni. In base all’accordo, che è stato vagliato stamani dalla Giunta e che segue quelli sottoscritti negli anni passati, i due firmatari si impegnano in particolare a continuare a collaborare nell’ambito del sistema educativo integrato delle scuole d’infanzia, per soddisfare la domanda di scolarizzazione nella fascia 3-6 anni. Si impegnano inoltre ad assecondare la futura attivazione di un sistema condiviso di rilevazione delle domande di iscrizione per tutte le scuole d’infanzia a livello territoriale.

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

Locale comunale concesso in uso al Coro delle mondine di Porporana

Rimarrà a disposizione dell’associazione Coro delle mondine di Porporana per sei anni il locale all’interno dell’immobile comunale situato in piazza SS. Filippo e Giacomo a Ravalle che sarà concesso in uso con canone abbattuto, come stabilito oggi dalla Giunta. Il locale sarà utilizzato dall’associazione come sede per le proprie attività, senza fini di lucro, legate al mantenimento e alla diffusione dei canti popolari.

Sostegno a manifestazioni in programma in città nel mese di maggio

E’ in programma in città per il fine settimana del 7 e 8 maggio prossimi il ‘Vegan Festival’ promosso da Feshion Eventi al quale il Comune di Ferrara garantirà il proprio supporto organizzativo e logistico. La manifestazione, che si propone come occasione per diffondere informazioni sull’alimentazione vegana, prevede l’allestimento di una tensostruttura in piazza Trento Trieste, in cui saranno presenti diverse aree tematiche per seminari, corsi, laboratori per bimbi, ristorazione ed espositori.

E’ invece previsto per la serata del 14 maggio prossimo il ‘Gran galà della moda’ promosso sempre da Feshion Eventi con il sostegno organizzativo e logistico del Comune. In programma una sfilata di moda, sulla scalinata della “prospettiva” di piazzale Medaglie D’Oro, per la presentazione delle collezioni primavera-estate di abbigliamento e accessori di diversi showroom di Ferrara e provincia. Sarà allestita una platea con 300 posti a sedere e la manifestazione sarà aperta gratuitamente alla partecipazione della cittadinanza.

Per entrambi gli eventi il Comune concederà l’utilizzo di spazi pubblici, oltre alle necessarie autorizzazioni per gli allestimenti e ai diversi servizi di supporto dei propri uffici.

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell’Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi