Home > COMUNICATI STAMPA > Cronacacomune: la newsletter dell’11 marzo 2016

Cronacacomune: la newsletter dell’11 marzo 2016

da: ufficio Stampa del Comune di Ferrara

CONSIGLIO COMUNALE – Le modalità definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari. Diretta audio-video su ConsiglioWeb
Il Consiglio comunale si riunirà lunedì 14 marzo alle 15.30
11-03-2016

Sarà dedicato al confronto su Delibere degli assessori Roberto Serra, Luca Vaccari e Chiara Sapigni il Consiglio comunale di Ferrara in programma lunedì 14 marzo alle 15.30 nella residenza municipale. Le modalità della seduta sono state definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò.

>> Come di consueto è prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb.

Questi i documenti sottoposti al dibattito e al voto:

DELIBERE

Assessore al Commercio Roberto Serra

(PG 18385/16) – Approvazione delle modifiche e integrazioni al Regolamento comunale per l’occupazione di suolo pubblico

Assessore Luca Vaccari
(PG 18655/16) – Approvazione della convenzione fra l’Amministrazione Provinciale di Ferrara e il Comune di Ferrara per le funzioni del/della Consigliere/a di fiducia

(PG 20724/16) – Approvazione dello schema di rinnovo della convenzione quadro tra gli enti pubblici soci della Società CUP 2000 SpA

(PG 21766/16) – Determinazione aliquote imposta IUC-TASI anno 2016. Conferma aliquote 2015 e adeguamento normativo

(PG 21770/16) – Determinazione aliquote imposta IUC-IMU anno 2016. Conferma aliquote 2015 e adeguamento normativo

Assessora Chiara Sapigni

(PG 21313/16) – Regolamento di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale (ERS) di proprietà comunale. Specifiche interpretative e conseguente approvazione modifiche al testo vigente

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore domenica 13 e domenica 20 marzo
La ‘Fiera di Pasqua’ in piazza Travaglio
11-03-2016

Per permettere lo svolgimento della ‘Fiera di Pasqua’, nelle giornate di domenica 13 e domenica 20 marzo dalle 6 alle 20, in piazza Travaglio sarà in vigore il divieto di circolazione e di fermata.

EDILIZIA RESIDENZIALE – Sabato 19 marzo dalle 10,30 iniziativa aperta a tutti i cittadini interessati
In visita al cantiere del nuovo complesso urbanistico di via Gustavo Bianchi realizzato da Acer
11-03-2016

Comprende 43 alloggi con prestazione energetica di Classe A il nuovo complesso urbanistico di via Gustavo Bianchi che, nella mattinata di sabato 19 marzo, Acer, in collaborazione con il Comune di Ferrara, presenterà a tutti i cittadini interessati.

Alle 10,30 sarà proposta una visita al cantiere, cui seguirà alle 11.45, nella sede del Tennis Club Ferrara in via Porta Catena 79, la presentazione dell’intervento edilizio progettato e realizzato da Acer Ferrara.

Si tratta del primo esempio in città di Edilizia Residenziale sociale a canone calmierato, interamente pubblico, dedicato ai cittadini che dispongono di un reddito garantito ma hanno difficoltà ad accedere al mercato libero delle locazioni.

Giornalisti, fotografi e video operatori sono invitati.

BILANCIO E TRIBUTI – Illustrate modalità di pagamento e azioni di recupero dei tributi non pagati
TARI 2016: invio entro marzo degli F24 per il pagamento
11-03-2016

Si è svolta questa mattina, venerdì 11 marzo nella sala degli Arazzi della residenza municipale, una conferenza stampa sul tema della TARI 2016, in particolare sull’invio entro marzo ai ferraresi domiciliati in città e nel forese degli F24 per il pagamento della tassa relativa ai rifiuti.

All’incontro con i giornalisti sono intervenuti l’assessore alla Contabilità e Bilancio Luca Vaccari, la dirigente responsabile dei Servizi Tributari Pierina Pellegrini e la funzionaria comunale dell’Ufficio Tari Paola Scanavini.

“Oltre ad informare la cittadinanza sulla imminente spedizione di avvisi per quanto riguarda la Tari e le relative modalità di pagamento – ha affermato l’assessore al bilancio Vaccari – siamo impegnati anche sul fronte della riscossione dei tributi non pagati, tramite numerosi avvisi di accertamento e solleciti, fino ad arrivare, nei casi più gravi alle ingiunzioni di pagamento. Continuiamo con determinazione la caccia agli evasori: la Tari deve trovare la quadratura dei costi al suo interno, e le cifre da incassare sono spalmate di conseguenza sui contribuenti, i quali sono quindi le prime vittime dell’evasione fiscale”.
“Nei prossimi mesi – ha aggiunto poi Piera Pellegrini, dirigente dei Servizi Tributari – verranno implementate le modalità di pagamento con l’aggiunta di un codice a barre sulla modulistica, che consentirà di evitare errori di compilazione del modulo e attribuzione del tributo”.

LA SCHEDA (a cura dell’Assessorato alla Contabilità, Bilancio e Tributi)

>> Avvisi di pagamento TARI 2016

Nei prossimi giorni l’Ufficio TARI del Comune di Ferrara procederà alla spedizione degli inviti di pagamento della TARI per l’anno 2016, le cui tariffe rimangono invariate rispetto al 2015.

Complessivamente verranno inviati 70.323 inviti ad altrettanti contribuenti: 62.287 sono relativi a utenze domestiche e 8.036 relativi a utenze non domestiche (imprese, associazioni ecc.).

Il dato dei contribuenti è quello definito al 28/2/2016, la composizione dei nuclei familiari è quella presente in Anagrafe al 25/2/2016.

Le dichiarazioni – relative a nuove utenze, cessazione o variazione di utenze in corso – pervenute dopo quella data non sono state considerate nella compilazione degli invii.

Per quanto riguarda le utenze domestiche, gli inviti saranno recapitati a mezzo posta ordinaria indicativamente a partire dalla terza settimana di marzo. Agli utenti che ne avevano fatto specifica richiesta l’invito verrà recapitato tramite posta elettronica certificata (3.305).

Materialmente la stampa e la spedizione verrà effettuata da Maggioli SpA (aggiudicataria della gara), che utilizzerà come postalizzatore Nexive, con obbligo di consegna entro il 21 marzo p.v.

Per le utenze non domestiche gli inviti saranno recapitati via posta elettronica certificata a tutti i contribuenti presenti nella banca dati della Camera di Commercio, oltre a quelli che avevano indicato l’indirizzo PEC in dichiarazione (in totale 5.652); per i rimanenti l’invio verrà effettuato a mezzo posta ordinaria.

Come per gli anni precedenti insieme all’invito di pagamento, che contiene il dettaglio dei dati utilizzati per il calcolo dell’imposta complessiva, il prospetto di rateazione e una serie di informazioni di servizio, verranno recapitati i modelli F24 semplificato da utilizzare per i pagamenti. Pagamenti che si possono effettuare in unica soluzione entro il 16 giugno, utilizzando il primo modulo, oppure in 4 rate alle scadenze del 16 aprile, 16 giugno, 16 settembre e 16 dicembre, utilizzando gli altri 4 moduli.

Per le utenze domestiche gli eventuali crediti derivanti dal conferimento nelle isole ecologiche delle utenze domestiche avvenuti nel corso del 2015, comunicati da Hera, e/o i crediti derivanti da maggiori pagamenti intervenuti nel corso del 2015 sono riportati nell’invito e vengono compensati con la tassa, determinando una riduzione dell’importo da pagare.

Per le utenze non domestiche le riduzioni di tariffa, previste dal Regolamento TARI per l’avvio a riciclo (art. 25) o per i progetti “last minute market” e “ancora utili” relativo a prodotti alimentari e non (art. 27) saranno riconosciute nel corso del secondo semestre 2016, come lo scorso anno.

Anche quest’anno per il contribuente è possibile consultare la propria posizione e ristampare il modello F24, accedendo allo sportello telematico LINKMATE, le credenziali di accesso sono riportate nell’invito al pagamento.

Come sempre sono a disposizione dei contribuenti il numero verde 800-654.866, i canali di posta elettronica e gli sportelli dell’Ufficio TARI negli orari indicati nell’invito.

>> Avvisi di accertamento 2013-2014

Dopo l’invio degli inviti al pagamento per l’anno 2016, gli uffici stanno predisponendo gli atti di accertamento TARES/TARI per omesso o parziale pagamento del tributo.

Trattandosi di un tributo che deve coprire tutti i costi relativi al servizio di raccolta rifiuti, è opportuno che ognuno sia chiamato a contribuire in maniera appropriata. Pertanto, effettuando un incrocio tra diverse basi di dati disponibili, sono stati predisposti circa novemila atti di accertamento, che verranno recapitati entro il primo semestre del 2016.

I destinatari di questi atti di accertamento avranno 60 giorni di tempo per presentare osservazioni e chiedere l’eventuale rideterminazione del tributo.

Scaduti senza esito i termini per il pagamento del tributo, si procederà alla riscossione coattiva, effettuata attraverso ingiunzioni di pagamento, procedura più semplice e meno onerosa dell’iscrizione a ruolo.

La riscossione coattiva viene gestita direttamente dal Comune di Ferrara con il supporto del Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Engineering Tributi SpA (mandataria), SORIT – Società Servizi e Riscossioni Italia SpA, ABACO Spa, ESSEBI srl e Poste Italiane SpA. Il Raggruppamento in questione è quello risultato aggiudicatario della gara regionale indetta da Intercent-ER, alla quale ha aderito anche il Comune di Ferrara.

Presso la sede dei Servizi Tributari di via Maverna, 4 è stato attivato uno sportello dedicato espressamente alla riscossione coattiva.

L’attività di riscossione coattiva attraverso ingiunzioni di pagamento è già iniziata con un primo lotto di TARES; seguirà a breve un lotto consistente di ICI e un ulteriore lotto di TARES.

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE in fondo alla pagina

INTERPELLANZA – Presentata dal gruppo PD in Consiglio comunale
Richiesta in merito al verde pubblico nella zona di S. Giorgio
11-03-2016

Questa l’interpellanza pervenuta:

– il consigliere Turri (gruppo PD in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore Aldo Modonesi in merito al verde pubblico nella zona di S. Giorgio.

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 14 marzo alle 10.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale
Presentazione dell’iniziativa “Giornate FAI di Primavera”
11-03-2016

Lunedì 14 marzo alle 10.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà una conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa “Giornate FAI di Primavera”, organizzata da Delegazione FAI di Ferrara in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore G.B. Aleotti, il Liceo Scientifico A. Roiti e il Comune di Ferrara/Ufficio Ricerche Storiche.

All’incontro con i giornalisti saranno presenti l’assessore Aldo Modonesi, il presidente della Delegazione FAI di Ferrara Piero Sinz, il dirigente scolastico e docente dell’Istituto G.B.Aleotti Fabio Muzi e Paola Di Stasio, il docente del Liceo Scientifico A. Roiti Giorgio Rizzoni e il responsabile dell’Ufficio Ricerche Storiche Francesco Scafuri.

FERRARA CITTA’ SOLIDALE E SICURA – Sabato 21 marzo alle 15 alla sala polivalente del Grattacielo
Le ‘Femmes solidaires du Schengen’ presentano la “Festa della Donna”
11-03-2016

(Comunicato a cura del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara)

Sabato 21 marzo, dalle 15, ‘le Femmes solidaires du Schengen’ presentano la “Festa della Donna”, insieme al Centro di Mediazione del Comune di Ferrara, presso la Sala Polivalente del Grattacielo (Viale Cavour, 189).

Il programma prevede musica, animazione per bambini e una merenda aperta a tutti i partecipanti. Inoltre durante la giornata le Femmes Solidaires du Schengen intratterranno i partecipanti con consigli di makeup, esposizione di gioielli africani ed una sfilata di vestiti tradizionali creati in esclusiva per l’occasione.

L’iniziativa è ad ingresso libero.

L’evento rientra tra le attività previste dal progetto “Area Stazione…e oltre”, predisposto dall’Ufficio Sicurezza e dal Centro di Mediazione e reso possibile grazie ad un Accordo di Programma tra il Comune e la Regione Emilia Romagna. Tra le varie attività sono previsti infatti anche momenti di coinvolgimento dei cittadini nella progettazione e realizzazione di programmi di animazione sociale sul territorio, nel Quartiere Giardino, Barco e Foro Boario. Si tratta perciò di iniziative ed attività proposte nell’ottica di stimolare la coesione sociale e l’occupazione positiva degli spazi nelle aree interessate dal progetto.

BIBLIOTECA LUPPI – Martedì 15 marzo alle 17,20 in via Arginone 320
Protagonisti ‘i papà’ nel pomeriggio di “Belle storie a Porotto”
11-03-2016

Sarà dedicato a ‘I papà’ il nuovo appuntamento – martedì 15 marzo alle 17.20 alla biblioteca comunale ‘Aldo Luppi’ di via Arginone 320 – con il ciclo di letture ‘Belle storie a Porotto’ per bambini dai 3 ai 10 anni. Ad animare il pomeriggio saranno i racconti ‘Le mani di papà’ (di E. Jadoul), ‘Che forza papà’ (di I Paglia) e ‘Che fatica mettere a letto papà’ (di Saudo e Di Giacomo).

BIBLIOTECA TEBALDI – Martedì 15 marzo dalle 17 in via Ferrariola incontro per bimbi dai 3 ai 10 anni
Racconti ad alta voce per piccoli e grandi lettori
11-03-2016

E’ previsto per martedì 15 marzo alle 17 il nuovo appuntamento con il ciclo “Io leggo a te…tu leggi a me””, letture ad alta voce per bimbi dai 3 ai 10 anni alla biblioteca comunale Tebaldi di San Giorgio (via Ferrariola 12). Ad aprire l’incontro, con tema mensile “Attenti al Lupo!, sarà il racconto firmato da M. Ramos ‘Sono io il più forte’.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – ‘Viaggio nella Comunità dei Saperi’: conferenza lunedì 14 marzo alle 17
Emozioni: come riconoscerle e gestirle
11-03-2016

Sarà dedicata alle emozioni e ai tanti modi con cui le persone le affrontano e le gestiscono la nuova conferenza del ciclo ‘Viaggio nella Comunità dei Saperi. Le parole per questo millennio’ in programma lunedì 14 marzo alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. Ad approfondire il tema sarà la psicoanalista Chiara Baratelli, con introduzione a cura di Gian Luca Pizzotti.
Il ciclo di conferenze è promosso dall’Istituto Gramsci e dall’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Le emozioni permeano ogni istante della nostra esistenza, ma nonostante questo, non è facile riconoscerle, gestirle e dare loro un nome.
Ci sono persone che temono a tal punto di provare qualsiasi forma di emozione da controllarle ammalando così il corpo. Ci sono persone che si negano qualsiasi possibilità di provare emozioni fino ad arrivare all’uso di sostanze e persone che ne sono così sopraffatte da vivere attacchi di panico. Educare alle emozioni non significa insegnare a reprimerle, come ad esempio impedire ad un bambino di non provare rabbia. Significa permettere al bambino di arrabbiarsi abituandolo a riconoscere quello che prova e a dargli un nome. Fare i conti con le emozioni, per tutti noi, significa imparare a sostare in esse senza esserne sopraffatti.

INTERPELLANZA – Presentata dal gruppo M5S in Consiglio comunale
Richiesta in merito a parcheggiatori abusivi e sicurezza nei parcheggi pubblici
11-03-2016

Questa l’interpellanza pervenuta:

– il consigliere Fochi (gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore Aldo Modonesi in merito a parcheggiatori abusivi e sicurezza nei parcheggi pubblici.

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’ – I principali cantieri attivi nella settimana dal 14 al 20 marzo 2016
Modifiche alla circolazione per i lavori della tangenziale ovest e per la riqualificazione di piazza Buozzi. Proseguono gli interventi su strade, edifici e verde
11-03-2016

Questo l’elenco dei principali interventi e cantieri operativi o in fase di attivazione nel territorio comunale nel periodo nella settimana dal 14 al 20 marzo, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune.

Maggiori informazioni sugli interventi più significativi sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

>> AVVIO NUOVI LAVORI

VIABILITA’

Il 15 marzo (dalle ore 8) chiusura dell’attuale rampa di svincolo di uscita dal raccordo autostradale Ferrara – Porto Garibaldi in direzione Ferrara centro, per i lavori della tangenziale

Nell’ambito dei lavori di completamento della tangenziale ovest di Ferrara, Anas comunica che il prossimo martedì 15 marzo si procederà con “la messa in esercizio temporanea per fasi delle nuove strade complanari nord e sud di collegamento tra il raccordo autostradale Ferrara – Porto Garibaldi e la S.S. 64 Porrettana (tratto denominato via Bologna)”. Le operazioni comporteranno a partire dalle ore 8 di martedì 15 marzo la chiusura totale dell’attuale rampa di svincolo di uscita dal raccordo autostradale in direzione Ferrara centro, il tempo strettamente necessario a completare le opere di raccordo con la nuova complanare, che verrà poi messa in esercizio.

Per il resto degli interventi in programma sempre nella giornata del 15 marzo, saranno effettuati restringimenti di carreggiata, ma saranno sempre garantiti tutti i flussi di traffico.

Nel periodo di chiusura della rampa, gli utenti che devono raggiungere Ferrara potranno uscire sempre al Casello di Ferrara Sud e percorrere il raccordo Ferrara – Porto Garibaldi fino all’uscita su via Ravenna, oppure uscire al casello di Ferrara Nord.

>> PROSECUZIONE DEI LAVORI ATTUALMENTE IN CORSO E AGGIORNAMENTI DAI CANTIERI

INTERVENTI STRADALI

Riqualificazione di piazza Buozzi: in corso la seconda fase dei lavori

E’ in corso la seconda fase dei lavori programmati dall’Amministrazione comunale per la riqualificazione di piazza Buozzi a Pontelagoscuro.

AGGIORNAMENTO (dell’11 marzo 2016)

E’ stato realizzato il massetto di sottofondo del Centro Civico e, una volta ultimata la fase di maturazione, sarà posata la pavimentazione in pietra compattata nei colori grigio e testa di moro. E’ in corso l’ultimazione di piccoli lavori di asfaltatura e di messa in quota dei pozzetti esistenti sotto il Centro Civico.

Per consentire la realizzazione della segnaletica orizzontale, nella giornata di lunedì 14 marzo saranno chiusi al traffico il tratto di piazza Buozzi tra corso del Popolo e via del Risorgimento e il tratto di via del Risorgimento tra piazza Buozzi e via Montefiorino.

LA SCHEDA a cura del Servizio Infrastrutture

Il progetto complessivo di riqualificazione della piazza prevede il ridisegno degli spazi per disciplinare con chiarezza i percorsi pedonali, carrabili e ciclabili, e comprende, inoltre, il rinnovo dell’obsoleto impianto di illuminazione, la riorganizzazione degli spazi verdi e l’inserimento di elementi di arredo urbano. Nel dicembre 2008 è stato indetto un concorso di progettazione di cui è risultato vincitore lo Studio Tecnico professionale Ing. Bambini e Ing. Lusvarghi di Campogalliano – Modena e il progetto definitivo ed esecutivo dell’intervento, composto di due lotti successivi, è stato sviluppato, partendo proprio dal progetto vincitore del concorso, dai tecnici del Servizio comunale Infrastrutture, Mobilità e Traffico. Il primo lotto, già realizzato, include l’area più ampia racchiusa tra via Savonuzzi/via Venezia e via Risorgimento che, con la Chiesa e il Centro Civico, è diventata la piazza propriamente detta, ossia il vero luogo di aggregazione sociale a fruizione pedonale. Il secondo lotto, che interessa l’area compresa tra corso del Popolo e via Risorgimento, conserverà la funzione attuale di asse carrabile con aree di sosta ai lati diventando a senso unico. Le due aree saranno strettamente interrelate grazie alla consequenzialità degli spazi verdi e dei nuovi percorsi pedonali e ciclabili che si attesteranno sul fronte meridionale. Nel secondo lotto l’attuale controviale verrà convertito in percorso pedonale e ciclabile, protetto dall’ampia area verde che sarà conservata e valorizzata mediante la sostituzione dei cordoli di delimitazione con un bordo-seduta in calcestruzzo armato rivestito in pietra d’Istria bocciardata. L’attuale unica aiuola verrà tripartita con l’inserimento di due percorsi di attraversamento che consentiranno un diretto collegamento tra la nuova area di socialità, le retrostanti attività commerciali ed i parcheggi posti ai lati della carreggiata. E’ inoltre previsto il prolungamento della fascia pedonale rivestita in pietra naturale, larga circa 2 metri, che ricorderà simbolicamente, mediante un disegno nella pavimentazione, il ponte in ferro tipo Bailey e con esso la storia di Pontelagoscuro. Dal lato opposto della carreggiata i parcheggi saranno organizzati in linea, ci sarà un’area riservata ai cassonetti ed il retrostante marciapiede davanti la scuola materna, rifatto in autobloccanti, sarà protetto da siepi. I materiali impiegati per le pavimentazioni saranno il porfido, il granito grigio chiaro, il conglomerato bituminoso per la parte carrabile ed un autobloccante in calcestruzzo. E’ previsto infine il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione che sarà dotato di apparecchi illuminanti per sorgenti tipo led.

Durata prevista dei lavori: 100 giorni

Importo complessivo dell’opera 390.000 euro. Finanziata per 100.000 euro con contributo di Terna Rete Italia SpA e per 290.000 euro con fondi comunali (quota di avanzo di amministrazione)

In corso il rifacimento dei sottoservizi e delle pavimentazioni di via Ercole de’ Roberti
Proseguono in via Ercole de’ Roberti gli interventi per il rifacimento delle pavimentazioni stradali e dei sottoservizi.

AGGIORNAMENTO (dell’11 marzo 2016)

Dopo gli interventi della prima fase relativi alla rimozione della pavimentazione in acciottolato, eseguiti a cura del Comune di Ferrara, Hera ha dato avvio alla seconda fase dei lavori con il rifacimento della rete fognaria, della rete idrica e della rete gas.

Dallo scorso 29 febbraio sono inoltre iniziati, nel tratto di via dal civico 20/22 fino all’incrocio con corso Biagio Rossetti, i lavori della terza fase, a cura del Comune, per il rifacimento del manto bituminoso del marciapiedi e il rifacimento della pavimentazione in acciottolato. Nel restante tratto di via proseguono i lavori della seconda fase a cura di Hera.

Durante tutte le fasi dell’intervento, la strada rimarrà chiusa al traffico, con permesso di sosta per i veicoli dei residenti di via Ercole de’ Roberti, muniti di apposita vetrofania, in via Cosmè Tura e in via Dosso Dossi.

VIABILITA’ E VERDE PUBBLICO

Via Cà Bruciate chiusa al traffico dal 7 marzo per interventi di manutenzione del verde

Per consentire l’esecuzione di interventi di manutenzione del verde pubblico a cura di Ferrara Tua Srl, in accordo con l’Ufficio Verde del Comune di Ferrara, il tratto di via Cà Bruciate, tra via Stornara e via Carmignana, dal 7 marzo fino a fine lavori, dalle 8.30 alle 18, sarà chiuso al transito.

VIABILITA’

Via Copparo

Per permettere l’esecuzione di lavori di messa in sicurezza della carreggiata stradale a cura del Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara, dal 22 febbraio per un periodo di circa 30 giorni (o fino a fine lavori), dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 13,30 alle 17, il tratto di via Copparo tra via Poliktovskaja e via Riminalda sarà chiuso al transito (ammessi gli autorizzati – lavori in programma fra i numeri civici 213 e 336).

EDILIZIA PUBBLICA

Intervento al Campo nomadi di via delle Bonifiche

Nell’ambito degli interventi di ripristino post-sisma di immobili comunali, prenderanno il via nei prossimi giorni i lavori di ripristino dell’immobile al Campo nomadi di via delle Bonifiche 39 a Ferrara.

L’intervento prevede la demolizione totale del fabbricato (servizi igienici) fuori terra, salvaguardando le strutture di fondazione, con successivo posizionamento di un nuovo prefabbricato. La durata prevista dell’intervento è di 45 giorni e l’importo dei lavori è di 28.897 euro.

Un nuovo spogliatoio per il campo di calcio di Villanova

Sono in corso i lavori per la sostituzione dell’immobile adibito a spogliatoio del campo di calcio di Villanova (via Ponte Assa 22), danneggiato dagli eventi sismici del maggio 2012, con un nuovo edificio prefabbricato da destinare agli stessi usi.

Si tratta di un modulo prefabbricato completo di impianti elettrici, di riscaldamento, idrici e scarichi, con struttura portante realizzata in profilati di acciaio pressopiegati a freddo. La copertura sarà a falde con pannelli costituiti da lamiera grecata zincata.

Interventi di riparazione post sisma nella sede dell’associazione Fuoristradisti e del Gruppo speleologico ferrarese.

Sono in corso i lavori di riparazione e rafforzamento post sisma nel fabbricato comunale di via Canal Bianco sede dell’associazione Fuoristradisti e del Gruppo speleologico ferrarese.

Per il consolidamento e la riparazione delle lesioni dell’immobile si prevedono interventi di ‘cuci-scuci’ mirati a ripristinare la continuità strutturale e, successivamente, un intervento diffuso di raddoppio della muratura del secondo piano per ridurre la snellezza delle pareti perimetrali.

E’ inoltre prevista l’installazione di tiranti metallici con tendi cavo e piastre esterne per contrastare l’eventuale innesco di fenomeni di ribaltamento delle pareti, come già verificatosi con l’evento sismico del 2012.

Importo complessivo dell’opera: 54.620 euro

LAVORI ALLE RETI ENEL

Sono in corso lavori di scavo programmati da Enel per la sostituzione di impianti sottoservizi in via R. Viganò, via G. Deledda, via S. Aleramo, via Agrifoglio e via Gelsomini a Malborghetto di Boara.

RIQUALIFICAZIONE MURA ESTENSI

Recupero del Baluardo dell’Amore
Nell’ambito dell’intervento di recupero e restauro del Baluardo dell’Amore, sono in corso i lavori per la messa in sicurezza delle scarpate erbose in terra armata.

VERDE PUBBLICO

Interventi di abbattimento e potatura di piante in condizioni precarie

Sono in corso dal 18 gennaio gli interventi programmati dall’Ufficio Verde del Comune e dal Servizio Verde di Ferrara Tua srl per l’abbattimento e la potatura, nel territorio comunale, di una serie di piante per le quali le indagini di stabilità condotte dai tecnici hanno evidenziato condizioni fitosanitarie precarie. Gli interventi, pianificati a tutela dell’incolumità pubblica, si concluderanno entro la fine del mese di marzo.

Nella settimana dal 14 al 19 marzo gli interventi di potatura interesseranno: via Diamantina, via Cà Bruciate (con chiusura al traffico, v. sopra) e viale Alfonso I d’Este.

Operazioni di sfalcio dell’erba

Sono al via in questi giorni nelle aree di verde pubblico cittadino le operazioni di sfalcio dell’erba curate da Ferrara Tua srl, sotto la supervisione dei tecnici dell’Ufficio Verde del Comune di Ferrara.

In allegato il programma, a cura di Ferrara Tua, degli interventi di sfalcio previsti nella settimana dal 14 al 19 marzo.

CONFERENZA STAMPA – Martedì 15 marzo alle 11 nella sala degli Arazzi della residenza municipale
Presentazione dell’iniziativa ‘Piccoli Cittadini Consapevoli edizione 2016′
11-03-2016

Martedì 15 marzo alle 11 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa per presentare l’iniziativa “Piccoli Cittadini Consapevoli edizione 2016” organizzata dall’assessorato alla Pubblica Istruzione in collaborazione con Servizio Beni Monumentali – Centro Storico- A.P. Ricerche Storiche del Comune di Ferrara.

All’incontro con i giornalisti saranno presenti l’assessora alla Pubblica Istruzione Annalisa Felletti, la dirigente Direzione Pedagogica Donatella Mauro, l’educatrice delle scuole comunali U.O. Integrazione Scolastica Minori Disabili e Stranieri-Laboratorio di ceramica Lidia Calzolari e il responsabile dell’Ufficio comunale Ricerche Storiche Francesco Scafuri.

BIBLIOTECA BASSANI – Presentazione libro martedì 15 marzo alle 17
Storie di ‘Farfalle e scorpioni’ raccontate da Carla Sautto Malfatto
11-03-2016

Contiene quindici racconti, ispirati al quotidiano e ricchi di colpi di scena, il libro dal titolo ‘Farfalle e scorpioni’ di Carla Sautto Malfatto che martedì 15 marzo alle 17 sarà presentato nell’auditorium della biblioteca comunale Bassani di Barco (via Grosoli 42). Nel corso dell’incontro, patrocinato dall’Associazione Gruppo Scrittori Ferraresi, dialogherà con l’autrice Maria Gloria Panizza, con letture di Gian Filippo Scabbia e accompagnamento musicale di Roberto Berveglieri.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Carla Sautto Malfatto è scrittrice, poetessa, pittrice. Ha conseguito numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali nelle tre discipline, tra cui la Targa d’Argento della Presidenza della Camera dei Deputati per la poesia, la Medaglia del Senato per la narrativa, il premio “Terme di Salsomaggiore” 2002 per la pittura. Nel 2015, alla soglia del suo centesimo riconoscimento, pubblica questa sua prima opera letteraria, con immagini di alcuni suoi quadri. Tutta la sua complessa e articolata attività artistica è consultabile nel sito internet www.carlasautto.it
Questi quindici racconti, per la maggior parte premiati, sono delicati come ali di farfalla o pungenti come scorpioni, densi di vicende e personaggi delineati attraverso indagini psicologiche e ritmi espositivi molteplici. L’escalation narrativa che vi domina prende spunto dal quotidiano per sfociare in tematiche articolate e inattese. Nulla va dato per scontato: tra le pagine si aggirano “straniamenti” e si affacciano colpi di scena, alcuni destabilizzanti, felice esito dell’inesauribile labor limæ dell’autrice.

ASP FERRARA – Scade il 29 marzo 2016
Bando per l’affidamento dei servizi di sportello per assistenti familiari e ‘caregivers’
11-03-2016

L’Asp Centro Servizi Alla Persona di Ferrara ha avviato una procedura aperta per l’affidamento dei “Servizi di sportello per assistenti familiari e caregivers”, da effettuarsi nel periodo 01/04/2016 – 31/12/2016. L’importo massimo stimato a base di gara è di 37.400,00 euro, di cui 28.000 per 9 mesi e 9.400,00 euro per eventuale rinnovo di 3 mesi.

Il termine per il ricevimento delle domande è fissato alle ore 12 del 29 marzo 2016. Tutti i documenti sono disponibili e scaricabili sul sito: www.aspfe.it – http://www.aspfe.it/gare.php (Amministrazione trasparente – Bandi di gara e contratti).

Per informazioni e contatti:

Asp Centro Servizi Alla Persona di Ferrara, via Ripagrande 5 – Ferrara.

Tel. 0532/799525 – fax 0532/765501 e-mail: info@aspfe.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi