Home > COMUNICATI STAMPA > Cus Ferrara canotaggio

Da: Ufficio stampa Cus

Prosegue senza sosta l’attività Remiera della Sezione Canottaggio del Cus Ferrara

Grandi risultati al Campionato Italiano Ragazzi ed al Festival dei Giovani

Si comincia a Ravenna, l’ultimo week end di Giugno, con le gare del campionati Ragazzi Ravenna: e le due Stelle della Sezione Pappalepore Simone e Gilli Pietro brillano ancora laureandosi CAMPIONI D’Italia nel 2 senza Ragazzi maschile.

Obiettivo raggiunto non senza fatica dominando la selettiva batteria iniziale e gestendo le forze per la semifinale, valida per entrare nel novero degli equipaggi più forti d’Italia, raggiunta la finale è stata gara vera ed importante, regata combattutissima con un finale punta a punta con l’armo della Canottieri Napoli che però negli ultimi metri non è riuscito a tenere il ritmo dei due Ferraresi che hanno così tagliato primi il traguardo laureandosi Campioni d’Italia e guadagnandosi ancora una volta la possibilità di essere chiamati in ritiro con la Nazionale al Centro Federale di Piediluco per la preparazione della Coupe de la Juenesse 2019.

Dopo Ravenna il Cus Ferrara si trasferisce all’Idroscalo Milano per il Festival dei Giovani, 7-9 luglio, e scende in acqua in acqua con 16 giovani atleti: Giacomo Bianconcini, Chiara Pappalepore, Squitieri Arturo, Nicola Gavioli, Pietro Salmi, Francesco Covezzi, Daniele Arziliero, Davide Vacirca, Di Chiara Francesco Towa, Luca Faccioli, Federico Maranini, Marco Gallucci, Matilde Pagano, Aurora Vassalli, Tommaso Pagano, Luca Dinardo.

15 le medaglie conquistate, 4 Ori 6 Argenti 5 Bronzi, hanno partecipato alle Regate complessivamente 1926 giovani e giovanissimi canottieri da tutta Italia in rappresentanza di 128 Società Remiere, 460 le regate iniziate venerdì e terminate domenica.

I giovani Cussini, allenati da Giacomo Braghiroli, Elisa Moda e Luca Tuffanelli e sotto l’occhio attento del Direttore Tecnico Gabriele Braghiroli e del Dirigente Michele Savriè, hanno fornito prestazioni importanti e lusinghiere per il futuro della Sezione.

L’ottimo risultato ottenuto, oltre a qualificare l’attività Cussina tra le migliori in Italia in tutte le sue Categorie, dagli Junior ai Master senza dimenticare l’attività di ParaRowing, è motivo di vanto per il giovane allenatore Giacomo Braghiroli, che, dopo aver smesso l’attività agonistica, e dopo solo un anno da responsabile della squadra giovanile del Cus Ferrara comincia a raccogliere ottimi risultati con i suoi giovanissimi canottieri.

Il tutto rappresenta un ottimo viatico per l’attività remiera ferrarese in vista della nuova sede Nautica di Via Darsena, che impegnerà la Sezione a lavorare per incrementare i numeri e migliorare sempre di più i risultati.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi