Home > COMUNICATI STAMPA > Da lunedì 8 maggio in vigore il nuovo CAP 44047 per il nuovo Comune di TERRE DEL RENO. Negli indirizzi importante indicare anche la località Mirabello o Sant’Agostino

Da lunedì 8 maggio in vigore il nuovo CAP 44047 per il nuovo Comune di TERRE DEL RENO. Negli indirizzi importante indicare anche la località Mirabello o Sant’Agostino

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Organizzatori

Bologna, 4 maggio 2017 – Poste Italiane informa che dall’8 maggio 2017 verranno aggiornati i Codici di Avviamento Postale di alcune località italiane e tra queste il CAP del nuovo Comune di Terre del Reno, sorto dalla fusione di Mirabello e Sant’Agostino. Il nuovo CAP sarà per entrambe le località 44047 (quello che in precedenza aveva Sant’Agostino, mentre Mirabello abbandonerà il vecchio 44043).
Il CAP serve a indicare in modo sintetico e preciso l’informazione relativa alla destinazione degli invii postali ed è quindi indispensabile inserirlo in modo corretto su ogni tipo di spedizione per rendere il recapito più puntuale e veloce, ottimizzando la qualità del servizio. In particolare sulla corrispondenza destinata agli abitanti del nuovo comune di Terre del Reno, oltre al nuovo CAP e alla nuova denominazione, dovrà essere indicata anche la località Mirabello o Sant’Agostino, per evitare difficoltà di recapito dovute alla medesima intitolazione delle strade.
Poste Italiane assicurerà la più ampia e chiara comunicazione sulle variazioni sopra citate presso gli Uffici Postali dei Comuni coinvolti, attraverso il sito www.poste.it e il call center 803.160. I nuovi CAP saranno, inoltre, consultabili attraverso il CercaCap on line, presente sia sul sito www.poste.it che nelle App di Poste Italiane disponibili per tutti gli smartphone o tablet.
I Codici di Avviamento Postale sono stati introdotti in Italia nel 1967, e sono stati progressivamente modificati e aggiornati a seconda delle nuove province o comuni che venivano istituiti nel corso degli anni.
Al fine di garantire la continuità e la qualità del servizio di consegna, i centri di smistamento della corrispondenza di Poste Italiane continueranno per un periodo transitorio di sei mesi ad assicurare il servizio di consegna anche nel caso in cui sia stato indicato erroneamente il precedente CAP.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi