Home > PARTITI & DINTORNI > Da parte degli azzerati Carife

Da parte degli azzerati Carife

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Comitato ferrarese di Articolo 1-Mdp

Leggiamo con grande rabbia gli epiteti lanciati su Facebook da Riccardo Galletti, presidente del Circolo Pd che dovrebbe assolvere anche alla funzione di punto di ascolto nella zona Gad.
I risparmiatori traditi da Carife non meritano di essere apostrofati con parole come “provocatori, fascisti e politicizzati”, né tantomeno con “cialtronazzi”.
Questa politica che disprezza e offende non ci appartiene.

Se per Galletti il comitato di azzerati contestatori non rappresenta nessuno, ci sentiamo di dire che Articolo 1 Mdp Ferrara quei contestatori li rappresenta eccome.
Non sono loro a doversi vergognare, né a dover provare pietà per se stessi.
La vergogna è di un’intera classe politica.

La nostra città non può non sentirsi parte del dramma che vivono i risparmiatori traditi, e le parole di Galletti sottintendono un disinteresse indecoroso verso quegli onesti e ignari risparmiatori che avevano affidato i propri investimenti alla banca del proprio territorio.

La dignità e la determinazione dei risparmiatori azzerati sono un segnale che testimonia forza e speranza, come ha affermato anche l’Arcivescovo Mons. Perego.
In ogni caso riteniamo che persone che hanno perso i loro risparmi debbano essere comprese e ascoltate quanto meno dal punto di vista umano.
Peraltro, le loro richieste non paiono infondate, visto che anche il Tribunale di Ferrara ha indicato che tutti i risparmiatori potrebbero essere risarciti dalla Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi