Home > COMUNICATI STAMPA > Dai giardini di Israele ai giardini del Meis. Far fiorire il deserto e far fiorire un cantiere

Dai giardini di Israele ai giardini del Meis. Far fiorire il deserto e far fiorire un cantiere

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da Meis

Giovedì 15 giugno, alle ore 18.00, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS (Via Piangipane, 81) ospita l’organizzazione ambientalista israeliana KKL (Keren Kayemeth LeIsrael), che da oltre cento anni si dedica a rendere verde la Terra d’Israele.
Nell’ambito del ciclo di appuntamenti del MEIS “Gallery Talks/Garden Talks”, i rappresentanti di KKL Italia onlus raccontano le sfide vinte e quelle ancora da affrontare, tra stralci di diario di un viaggio appena intrapreso, ricordi di incontri in Italia e in Israele, e approfondimenti sui rapporti che legano l’ebraismo all’ecologia.
Partecipano il Rabbino Capo della Comunità ebraica di Ferrara, Rav Luciano Caro, il delegato ferrarese di KKL, Claudio Maruzzi, e la rappresentante di KKL Italia Marisa Hazan, con la testimonianza di Gennaro Di Bisceglie. Modera la Direttrice del MEIS, Simonetta Della Seta.
L’evento si conclude con la piantumazione di un ulivo, dono del KKL al Giardino delle Domande del Museo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi