COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Dal 22 luglio al 1° agosto, The National, Bastille, Simple Minds e Franz Ferdinand inondano di rock e grande musica il Castello Estense

Dal 22 luglio al 1° agosto, The National, Bastille, Simple Minds e Franz Ferdinand inondano di rock e grande musica il Castello Estense

da: Ferrara sotto le Stelle 2014

Notti di musica d’autore e di grandi concerti nella calda estate ferrarese. Torna a luglio intorno al maestoso Castello Estense di Ferrara il festival estivo più qualificato d’Italia che porta in piazza grandi artisti dello scenario musicale italiano ed internazionale. È il “Ferrara sotto le Stelle” che dal 1996 riempie di note e di talenti il suggestivo centro storico estense chiamando sul palco importanti nomi capaci di lasciare il segno. Musicisti in tour fanno tappa in piazza Castello, occasione per vivere l’emozione di spettacoli esclusivi ed esplorare la città e la sua provincia. Amanti del rock in tutte le sue declinazioni possono affidarsi alle proposte del consorzio Visit Ferrara, che mette insieme più di 60 operatori turistici della Provincia ferrarese, per esperienze live oltre la musica.
Gli appuntamenti top di Ferrara sotto le Stelle (ore 21.00) sono:
– il 22 luglio 2014 il concerto dei “The National”, 5 musicisti della scena rock internazionale guidati da Matt Berninger che arrivano da New York, o meglio da Brooklyn, dopo il successo del concerto ferrarese di 3 anni fa. Brillanti ed ironici, maestri del rock alternativo con varie sfumature, anche punk e country, raccontano spesso il senso di smarrimento dell’America contemporanea. Dopo il bellissimo “Alligator”, uno degli album più amati del 2005, il successo internazionale è arrivato con “Boxer” nel 2007. L’ultimo disco di un percorso artistico sempre più profondo è del 2013: “Trouble will find me”. In uscita c’è anche un film che li racconta, “Mistaken for Strangers”.
– Il 25 luglio sul palco ferrarese ci sono due delle rivelazioni musicali dell’anno: i Bastille e George Ezra. Il gruppo britannico dei Bastille è stato consacrato in Italia nel 2013 per aver conquistato il disco d’oro, grazie al riuscitissimo album “Bad Blood” con il singolo “Pompeii” che ha segnato il loro debutto, diventando una hit international. Da Londra, il leader Dan Smith, cantante e compositore super creativo, ha dato il nome alla band, in onore del giorno del suo compleanno, il 14 luglio, quando è stata presa la Bastiglia a Parigi. Ad aprire il concerto è il 20enne inglese la cui canzone “Budapest” continua ad invadere piacevolmente le radio italiane. In vetta alle classifiche, vincitore del Platino Award, George Ezra porta il suo carisma a Ferrara, dove potrà presentare il suo primo album in uscita il 1° luglio “Wanted On Voyage”.
– La storia del rock deve sicuramente molto ai Simple Minds, che arrivano a Ferrara il 28 luglio con i greatest hits che hanno segnato in tutto il mondo la musica a partire dagli anni ’70 e poi negli anni ’80 con quel tipico sound new wave e le continue sperimentazioni sonore. La band scozzese ha alle spalle più di 30 anni di carriera e più di 60 milioni di dischi venduti. La raccolta dei più grandi successi è stata pubblicata lo scorso anno, si intitola “Celebrate-The Greatest Hits” e avvolgerà il pubblico ferrarese di ricordi e di emozioni a fior di pelle.
– Non hanno forse bisogno di presentazioni i Franz Ferdinand che dopo aver rivoluzionato il rock inglese approdano energici e coinvolgenti sul palco ferrarese il 1° agosto per scaldare la notte con i ritmi che hanno fatto ballare il pianeta. Dal successo di “Take Me Out” fino all’ultimo disco uscito nel 2013, “Right Words, Right Thought Right Action”, lo spettacolo è assicurato. Pronti a scatenarsi sotto le stelle con i ritmi rock conditi di elettronica e funk? Ad aprire la serata il punk rock di “The Cribs” che hanno giù celebrato il decimo anniversario entrando nella top ten degli album in UK. Energia da vivere.
Per non perdere i concerti delle proprie stars preferite e approfittare per una vacanza a Ferrara e Provincia, pacchetti ad hoc con il consorzio Visit Ferrara. Fino al 2 agosto con la proposta “Concerto Ferrara più” una notte e 2 giorni in hotel a 3 stelle con prima colazione, biglietto per il concerto (compresi diritti di prevendita), visita guidata a Ferrara, pranzo in trattoria, bicicletta e omaggio a partire da 185 euro. Fino al 1° agosto “Concerto formula light” stesse soluzioni tranne il noleggio bici e con degustazione di prodotti tipici da 108 euro a persona. Dal 20 luglio al 3 agosto, 3 giorni per “Ferrara sotto le stelle: grandi concerti nel cuore della città” con 2 notti in hotel centrale, colazione, biglietto per il concerto, pranzo o cena in locale tipico e omaggio da 131 euro. Stessa formula per il pacchetto “La grande musica e natura a Ferrara”, con 2 notti in room&breakfast alle porte della città da 139 euro a testa.
Solo per la notte del 28 luglio, “Ferrara sotto le stelle: Simple Minds”, hotel a 4 stelle centrale, concerto e colazione da 90 euro a persona.
Acquistando la MyFe Card, sconti e agevolazioni per musei e luoghi d’arte, oltre a numerosi vantaggi ed esenzione dalla tassa di soggiorno.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi