Home > COMUNICATI STAMPA > DANZA Cinetico Voodoo
CollettivO CineticO domani 29 novembre
in streaming il gioco-spettacolo dal Teatro di Ferrara

DANZA Cinetico Voodoo
CollettivO CineticO domani 29 novembre
in streaming il gioco-spettacolo dal Teatro di Ferrara

Tempo di lettura: 5 minuti

da: ufficio stampa Teatro Comunale

FESTIVAL DI DANZA CONTEMPORANEA 2020 

Domani altro appuntamento con lo spettacolo di CollettivO CineticO
CINETICO VOODOO / Domenica 29 novembre dalle 16:16 in streaming su YouTube

L’anatomia di un nuovo corpo tecnologico, tra visi pixelati, distacchi audio, sospensioni e riconnessioni. Nuove forme di virtualità, che mettono in discussione cosa significhi comunicare a distanza, cosa voglia dire essere ‘pubblico’ oggi e cosa invece significhi essere performer, tra tecnologie, dispositivi mobili, strumenti entrati nel quotidiano di tutti in questo 2020, vissuto tra distanziamenti e lockdown. Dopo l’appuntamento di ieri, venerdì 27 novembre (dalle ore 17:17 alle 20:20), Cinetico Voodoo torna domani, domenica 29 novembre (dalle ore 16:16 alle 19:19), sempre al Teatro Comunale di Ferrara. Cinetico Voodoo è un gioco di ruolo partecipato, interattivo e multimediale ideato da CollettivO CineticO, compagnia di danza premio UBU nel 2017 diretta da Francesca Pennini.

Cinetico Voodoo, oltre ad aver inaugurato il Festival di Danza Contemporanea di Ferrara 2020 a settembre, era previsto sempre con un doppio appuntamento a chiusura dello stesso (il 17 e 19 dicembre). È stato anticipato al 27 e 29 novembre, in piena chiusura dei teatri e dei luoghi della cultura al pubblico, e fa parte dei quattro appuntamenti di danza proposti in streaming dal Teatro Comunale di Ferrara, per far scoprire i retroscena della produzione artistica oggigiorno e per interrogarsi sul senso del ‘fare’ spettacolo dal vivo in epoca di emergenza sanitaria.

Cinetico Voodoo indaga il mondo della performance artistica all’epoca del coronavirus, e per questo pensato per essere seguito a distanza. Vari artisti del mondo dello spettacolo sono chiamati a giocare in diretta sui social creando in tempo reale una performance di cui non conoscono totalmente l’evoluzione, mentre gli spettatori, interagendo a distanza, possono votare per determinare il loro destino. A tre ‘Cinetici’ – presenti fisicamente a teatro – spetta il compito di essere il corpo dei partecipanti ‘virtuali’ al gioco.

Per partecipare.

La diretta di domani 29 novembre è su YouTube di Cinetico Voodoo si potrà accedere mediante il link: youtu.be/Dt763hx2JII. La diretta YouTube sarà condivisa anche sul sito del Teatro Comunale (www.teatrocomunaleferrara.it) e sulla propria pagina Facebook.

Cinetico Voodoo 

Cinetico Voodoo è il nuovo gioco di ruolo ideato da CollettivO CineticO: un dispositivo di creazione partecipato, interattivo e multimediale sul mondo della performance artistica pensato per lo streaming. Due spettacoli sono già andati in scena lo scorso settembre, in un teatro riaperto dopo il lockdown.

La performance, in collaborazione con il Teatro Comunale di Ferrara, verrà riproposta ora, sempre a Ferrara e sempre all’interno dell’edificio di corso Martiri della Libertà 5, in un teatro completamente vuoto e interdetto al pubblico. Il gioco-performance intende restituire il senso della ricerca artistica proposta da CollettivO CineticO, indagando e ‘sfruttando’ quanto più è stato usato in quest’anno così segnato dalla pandemia globale: relazioni via streaming, adeguamenti tecnologici e nuove connessioni tra soggetti, una nuova e differente anatomia dei corpi, ridisegnata mediante le piattaforme virtuali.

Vari artisti del mondo dello spettacolo – per ora top secret – giocheranno in diretta sui social creando in tempo reale una performance di cui non conoscono gli elementi, mentre gli spettatori da casa potranno votare per determinare il loro destino. Un modo divertente e non convenzionale per scoprire i retroscena della produzione artistica, per toccare con ironia il pensiero degli autori e per interrogarsi su cosa significa, oggi, fare performance a distanza. 

L’ideazione e la creazione di Cinetico Voodoo è a cura di Angelo Pedroni e Francesca Pennini. I tre partecipanti del gioco, artisti invitati dal CollettivO, si collegheranno in streaming da casa e faranno agire all’interno del teatro tre ‘medium’ (Angelo Pedroni, Francesca Pennini e Giulio Santolini), che si muoveranno su indicazione dei partecipanti al gioco da remoto. Come fossero posseduti da chi è dall’altra parte di uno schermo, in streaming, daranno forma alle loro scelte e alle loro azioni sullo spazio di gioco scelto: il Teatro Comunale.

Le riprese live e i contenuti extra sono a cura di Teodora Grano, con il supporto del tecnico audio-video Simone Arganini. Coordinamento, organizzazione e tecnica streaming a cura di Carmine Parise. A dare da moderatore sarà Riccardo Guidarini. Con la partecipazione di Davide Arganini, Elena Bertelli, Samuele Bindini, Thomas Calvez, Marco Calzolari, Margherita Elliot, Chiara Minoccheri, Fabio Novembrini, Massimo Marchetti, Matteo Misurati, Emma Saba e Stefano Sardi.***

Prossimi appuntamenti con la danza in streaming 

Mercoledì 2 dicembre alle 20 Alessandro Sciarroni & CollettivO CineticO propongono a Ferrara Dialogo Terzo: IN A LANDSCAPE, spettacolo in live streaming. Il coreografo e regista Sciarroni – Leone D’Oro alla Carriera alla Biennale Danza di Venezia – ha risposto all’invito di CollettivO CineticO a collaborare per un brano coreografico, scegliendo lo stesso titolo di un brano di John Cage e indagando il fascino misterioso della ripetizione.

Domenica 6 dicembre alle ore 18 è in programma “BEAT – Sul pezzo”, un ‘dietro le quinte’ dello spettacolo BEAT della compagnia Igor x Moreno, che era in programma per Fuoristrada, la rassegna dei talenti emergenti inserita all’interno del Festival di Danza Contemporanea. Nato come progetto sulla tematica del fallimento, BEAT esprime l’abilità umana di assumere molteplici identità. Sarà una conversazione/dibattito in live streaming con dimostrazione attorno allo spettacolo BEAT, con i coreografi Igor Urzelai Hernando e Moreno Solinas e la performer Margherita Elliot. Gli artisti condivideranno, anche attraverso dimostrazioni pratiche, i principi coreografici e registici utilizzati per creare il lavoro e risponderanno a domande poste dal pubblico attraverso la chat online.

Cover: (C)_Marco_Caselli_Nirmal

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi