Home > ACCORDI - il brano della settimana > Datemi un voucher e ci farò un piatto di pasta

Datemi un voucher e ci farò un piatto di pasta

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella vita di voucher ne ho avuti parecchi ma un voucher come quello che mi è arrivato per posta la scorsa settimana probabilmente non lo vedrò più.
Anche perché l’ho perso.
Ho messo un cartello nel palazzo con tanto di foto del voucher e promessa di sostanziosa ricompensa (ovviamente altri voucher) ma per ora non si muove niente.
Come uno si possa affezionare così tanto a un voucher l’ho capito solo adesso.
Prima pensavo fossero solo pezzi di carta, una roba tipo i fratelli un po’ scemi dei soldi ma sbagliavo di brutto.
Un voucher è davvero per sempre.
Un voucher ti capisce anche se tu lo disprezzi.
Un voucher ti insegna cose che nella vita non avresti mai pensato di imparare.
Ma vabbè, buona settimana a tutti e speriamo sia un’altra settimana in cui si legge e si sente dire “voucher” dappertutto.
Cordiali saluti.

I Don’t Belong (Fontaines DC, 2020)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Elimination dancing
Io non esisto
Car**mba! Che sorpresa
Vulandra

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi