COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Dichiarazione di Paolo Calvano, consigliere e segretario Pd della Regione Emilia-Romagna

Dichiarazione di Paolo Calvano, consigliere e segretario Pd della Regione Emilia-Romagna

Bologna, 14 giugno 2018 – «Ci sono opere chiave per l’Emilia-Romagna e le dichiarazioni del neo sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Michele Dell’Orco, che le definiscono inutili e da bloccare stupiscono. Sono frasi non concepibili nel merito, in quanto si tratta di infrastrutture strategiche per i territori e per tutta la Regione, ma non solo, in quanto contesto anche il metodo. Dell’Orco dice che sul futuro di queste infrastrutture si deciderà nelle segreterie della Lega e del Movimento 5 Stelle oltre che nelle segrete stanze dei Ministeri. È quindi diventato possibile scavalcare totalmente gli enti locali, dalle Regioni ai Comuni? Questo è il nuovo modus operandi? Parliamo di tagliar fuori enti locali legittimamente eletti e che oggi rappresentano la posizione delle comunità. Nelle parole del sottosegretario si evince il menefreghismo di 5 Stelle e Lega nei confronti dei territori. Alla faccia della tanto sbandierata autonomia di cui si riempiono la bocca, questa è l’ennesima dimostrazione di chi arrivando al potere pensa di poter decidere solo da Roma».

Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi