Home > COMUNICATI STAMPA > Difret il coraggio per cambiare al Cinema Boldini

Difret il coraggio per cambiare al Cinema Boldini

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Arci Ferrara

In occasione della tredicesima edizione del Festival dei Diritti, il cinema Boldini ospiterà la rassegna cinematografica della manifestazione. Per 4 mercoledì verranno proposti 5 titoli in prima visione ad ingresso libero. Primo appuntamento mercoledì 1 aprile alle ore 21.00

Hirut, una quattordicenne etiope, viene aggredita e rapita da un gruppo di uomini a cavallo mentre sta tornando a casa da scuola, in un villaggio a tre ore da Addis Abeba. Nel tentativo di fuggire Hirut riesce a prendere un fucile e spara uccidendo Tadele, ideatore del rapimento nonché suo “aspirante futuro sposo”. In gran parte dell’Etiopia la pratica del rapimento a scopo di matrimonio è una tradizione antica e radicata, e la ribellione di Hirut non le lascia possibilità di scampo. Ad Addis Abeba Meaza Ashenafi, una giovane donna avvocato che tramite l’attività di ANDENET offre assistenza legale gratuita a coloro che non se la possono permettere, viene a conoscenza dell’arresto di Hirut e cerca di farsi affidare il caso. Pur di salvarla, Meaza è disposta a correre il rischio di vedere vanificati i risultati ottenuti fino a quel momento dall’Associazione e a mettere in gioco il suo stesso futuro.
Il film, prodotto da Angelina Jolie, ha vinto il premio del pubblico al Sundance e nella sezione Panorama del Festival di Berlino.

La rassegna proseguirà mercoledì 8 aprile alle ore 21.00 con il film di Daniele Incalcaterra El Impenetrable.

Da mercoledì 15 aprile la rassegna si arrichirrà con le proposte di Doc in Tour, rassegna di documentari organizzata in collaborazione con la Fice – Federazione Italiana Film d’Essai.

Tutte le proiezioni saranno ad ingresso libero.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi