Home > COMUNICATI STAMPA > Divieto di transito e senso unico alternato sul cavalcavia lungo la Sp 37 in località Masi San Giacomo per motivi di sicurezza

Divieto di transito e senso unico alternato sul cavalcavia lungo la Sp 37 in località Masi San Giacomo per motivi di sicurezza

Da: Ufficio Stampa Provincia di Ferrara

Divieto di transito per i mezzi con portata oltre le 3,5 tonnellate e limitazione del traffico a senso unico alternato per tutti gli altri veicoli, con istituzione di limiti di velocità e divieto di sorpasso.
Lo stabilisce un’ordinanza della Provincia, emanata per il cavalcavia che sovrasta la Superstrada Ferrara-Mare lungo la Sp 37 San Nicolò-Masi Torello, in località Masi San Giacomo.
Il provvedimento è stato preso in seguito a segnalazione e conseguente sopralluogo, che i tecnici dell’amministrazione provinciale hanno compiuto insieme con i vigili del fuoco di Ferrara.
Sopralluogo in seguito al quale sono state riscontrate condizioni di degrado di elementi strutturali del cavalcavia di proprietà della Provincia, con distacco di calcinacci dalla struttura.
Da qui l’ordinanza che è scattata immediatamente per motivi precauzionali, con lo scopo di tutelare la sicurezza della circolazione veicolare su entrambe le strade: sia sul raccordo autostradale che sulla provinciale.
Provvedimento le cui limitazioni avranno durata fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
Nel frattempo la Provincia ha affidato, con procedura di somma urgenza, i lavori di rimozione delle parti in calcestruzzo ammalorate, che possono essere motivo di pericolo per la sottostante circolazione veicolare lungo la Superstrada, e parallelamente ha commissionato a una ditta specializzata il compito di eseguire le necessarie indagini strutturali sul manufatto.
Solo dopo l’esito di tali attività, e alla luce delle risultanze dell’indagine specialistica, la Provincia si riserva di adottare le conseguenti decisioni.
Copia dell’ordinanza è stata estesa anche a Comune di Masi Torello, oltre a Prefettura, Questura, carabinieri, vigili del fuoco, Polizia provinciale, Tper e 118 di Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi