Home > COMUNICATI STAMPA > Domani all’Expo di Milano Ascom Ferrara presenta la cucina ferrarese

Domani all’Expo di Milano Ascom Ferrara presenta la cucina ferrarese

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Pane e Pasticcio di Maccheroni di Ferrara, Aglio Dop di Voghiera, il Bagigino (cioè l’acciuga) di Valle Campo, la Piadina di Comacchio ed infine il Tartufo dell’Alto Ferrarese (Bondeno e Sant’Agostino): sono loro gli “ambasciatori gustosi” del territorio della provincia di Ferrara e che saranno domani (29 ottobre) a mezzogiorno protagonisti a Milano all’Expo nella sala Confcommercio all’interno del prestigioso Padiglione Italia.

L’appuntamento è stato organizzato e promosso da Ascom Confcommercio, da Ferrara Incoming e vede il supporto dell’Associazione camerale dell’Innovazione e di Carisbo. Spiega Giulio Felloni, presidente provinciale di Ascom Ferrara che presenta l’iniziativa: “Pubblico e Privato debbono coordinarsi e lavorare a stretto contatto nessuno può fare da solo. Il turismo enogastronomico sull’onda dell’Expo dedicato all’alimentazione, può essere un motore trainante dei flussi turistici. Un lavoro che come Ascom vede un nostro impegno e concreto di valorizzazione del nostro territorio provinciale come un unico sistema che integra arte, cultura, paesaggi, commercio. Insomma saperi e sapori”. La delegazione, guidata da Davide Urban, direttore generale di Ascom Ferrara vedrà tra gli altri il segretario generale dell’Unione regionale di Confcommercio E-R Andrea Babbi, il presidente di Ascom Bondeno Cento e Sant’Agostino Marco Amelio oltre alle presenze istituzionali del primo cittadino di Sant’Agostino Fabrizio Toselli, dal vicesindaco di Bondeno Simone Saletti. Entrambi saranno accompagnati da due tartufini (Salvatore Salvi e Filippo Menghini quest’ultimo dell’associazione Al Ramiol), che illusteranno la loro esperienza sulle tracce del profumato tubero nelle aree golenali e nel bosco della Panfilia. Sempre in tema di profumi non potrà mancare l’Aglio di Voghiera il cui percorso sarà raccontato da Neda Barbieri presidente del Consorzio Aglio di Voghiera Dop. A completare il quadro le esperienze di Alessandro Farinelli con la Piadina Ciliegia di Comacchio che bene si accompagna all’acciuga di Valle Campo protagonista dell’innovativa realtà imprenditoriale della famiglia Nordi , curata nei suoi aspetti di marketing proprio da Ascom Ferrara. Il tutto sotto gli occhi vigili di due veterani dell’enogastronomia ferrarese il pane ed pasticcio di maccheroni.
Una promozione che sposa nel piatto il pubblico e il privato, associazione di categoria e mondo dei volontariato, operatori del settore e consorzi di tutela con un unico obiettivo promuovere il territorio di Ferrara e della provincia, un tesoro di arte, cultura e sapori.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi