Home > COMUNICATI STAMPA > Domani il film “Diamante Nero” al Cinema Boldini per il Festival dei Diritti

Domani il film “Diamante Nero” al Cinema Boldini per il Festival dei Diritti

da: Arci Ferrara

Mercoledì 13 aprile alle ore 21.00 presso la Sala Boldini (Via Previati, 18 – Ferrara) avrà luogo il secondo appuntamento con la rassegna cinematografica organizzata dal Festival dei Diritti di Ferrara.

Mercoledì 13 aprile: DIAMANTE NERO di Céline Sciamma, versione originale con sottotitoli in italiano. INGRESSO LIBERO.

Oppressa da una difficile situazione familiare ed emarginata a scuola, Marieme si unisce a un gruppo di tre coetanee dallo spirito libero che le fanno conoscere quell’orgoglio e quella solidarietà che erano sempre mancati nella sua vita. Ma trovare la propria strada verso l’età adulta si rivelerà più difficile del previsto.

Con Diamante nero, Céline Sciamma si conferma una delle voci autoriali più interessanti e personali del panorama contemporaneo. E dopo Naissance des pieuvres e Tomboy conferma anche il suo campo d’indagine d’elezione: i racconti di formazione al femminile.
Protagonista assoluta di questo film solo apparentemente corale è Marieme, una ragazzina schiva e accigliata che passa le proprie giornate tra il campo da rugby, le sorelline da accudire e gli impegni scolastici in un quartiere nero della più squallida periferia parigina. La vita le cambia quando incontra Lady e le altre ragazze di una piccola gang, insieme alle quali Marieme sogna di poter sfuggire a una quotidianità di responsabilità, indifferenza, delusioni, vessazioni.
Inizia così il suo percorso di crescita che è anche (soprattutto) una trasformazione fisica: un’iniziazione dura e a volte brutale, che attraverso rabbia e amicizia, violenza e amore, paura e libertà, porterà Marieme ad abbandonare progressivamente i modi goffi da bambina per scoprire, liberamente e giocosamente, un sinuoso corpo di donna, subito dopo però negato in un radicale, conveniente ma sofferto, processo di mascolinizzazione di sé. Ma in un “mondo di uomini” a poco serve camuffarsi o nascondersi: l’unico modo per sopravvivere è contare sulla solidarietà delle amiche, una complicità leale e umanissima che si trasforma in sorellanza sincera. Céline Sciamma costruisce Diamante nero attraverso una successione lineare di atti (quasi) indipendenti e autoconclusivi, dimostrandosi abilissima nel manipolare il tempo filmico secondo le proprie esigenze narrative: se da un lato è capace di condensare significative ellissi in pochi secondi di schermo nero, pur senza difettare mai in chiarezza espositiva, dall’altro ha la sensibilità per concedere lo spazio necessario alle ragazze nella costruzione della loro amicizia, tra risate, balli e divagazioni.
Si permette addirittura di interrompere il racconto, come nella scena folgorante in cui le ragazze cantano “Diamonds” di Rihanna in una stanza d’albergo che diventa il loro rifugio, la loro “stanza tutta per sé”. Un momento magico e sospeso, di evasione pura, trasfigurazione fantastica di una realtà assai amara. Ma il sogno è destinato a finire, come dovranno constatare le ragazze in prima persona ancora riunite nella stessa camera d’albergo. O forse non è mai esistito.
Céline Sciamma rivela uno sguardo lucido e impegnato, politico. Diamante nero è infatti uno dei film più sinceramente e orgogliosamente femministi dell’ultimo decennio. Sciamma conduce un’analisi puntuale e attualissima sul ruolo della donna all’interno delle “civilissime” società occidentali contemporanee, provando
a mettere in scena un capovolgimento di ruoli nell’abituale dinamica maschile/femminile.

Programma completo della rassegna: www.festivaldeidiritti.it

Il Festival dei Diritti di Ferrara, nato nel 2002, ha l’obiettivo di promuovere e difendere i diritti umani, il diritto al lavoro, alla casa, alla salute, all’alimentazione, all’acqua, all’informazione, alla cultura per tutte le popolazioni del mondo. È finanziato da Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Ferrara, CGIL e NEXUS. Il Comitato promotore è formato da ARCI Regione Emilia Romagna (capofila), ARCI Ferrara, CGIL, NEXUS, Associazione Luogo Comune, Cittadini del mondo, IBO Italia, Oltreconfine, Teatro Nucleo, UDI Ferrara.

Info: www.festivaldeidiritti.itwww.arciferrara.org

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi