COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Dopo un mese ancora nessuna risposta dall’Ausl sulla legionella all’Hospice di Codigoro

Dopo un mese ancora nessuna risposta dall’Ausl sulla legionella all’Hospice di Codigoro

movimento5stelle
Tempo di lettura: 2 minuti

da: Andrea Castagnoli, Consigliere Comunale MoVimento 5 Stelle Codigoro

Al Consiglio Comunale del 26 febbraio scorso, abbiamo presentato un’interrogazione (allegata), dove ponevamo diversi quesiti all’Ausl in merito alla presenza di legionella presso l’Hospice di Codigoro. Dopo un mese il Sindaco ci ha comunicato che è ancora in attesa della risposta del Direttore Generale Ausl e del Direttore del Distretto Sud-Est. Auspichiamo che i due Direttori inviino la documentazione richiesta quanto prima, considerato che non solo sono scaduti i 30 giorni di tempo previsti dal Regolamento Comunale, ma con questo ritardo disconoscono, di fatto, l’autorità del Sindaco in materia sanitaria, visto che in questo modo non è in grado di conoscere e diffondere le informazioni richieste in merito ad un tema così delicato. In particolare, avevamo depositato una prima interrogazione il 28 novembre, non appena il caso era emerso sulla stampa, e dopo aver ricevuto la documentazione abbiamo formulato i seguenti quesiti, che sintetizziamo: richiesta di una copia dei campioni effettuati all’Hospice dopo il 28 novembre, in particolare quelli del 18 dicembre scorso, annunciati dall’ex Direttore Sanitario del Distretto Sud-Est Dott. Guerra per capire se i valori si erano abbassati, rispetto a quelli descritti nella relazione prodotta dall’Ausl. Inoltre, abbiamo formulato questa semplice domanda: perché quando ci fu il caso di legionella presso la Casa Protetta a novembre 2011, si stabilì che 50 ufc/l (unità formanti colonia per litro) era il valore accettabile per quella struttura, come mostrano i documenti che ci fornì la stessa Casa Alma all’epoca, mentre all’Hospice, dove sono ricoverati pazienti con problematiche specifiche, si dichiara che la soglia di 10.000 ufc/l di legionella sia un valore accettabile? In cosa si differenziano le due strutture? Questi i quesiti che attendono risposta, speriamo celere da parte dei due Direttori Ausl Saltari e Serra, visto che i tempi per ottenere gli esiti dei campionamenti e per il resto delle domande è stato più che sufficiente.

Cordiali saluti,
Andrea Castagnoli
Consigliere Comunale – MoVimento 5 Stelle Codigoro

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi