COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > DoReMat, insegnare la matematica attraverso la musica

DoReMat, insegnare la matematica attraverso la musica

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

Bologna – Un metodo sperimentale per facilitare l’apprendimento della matematica e diffondere la musica come disciplina all’interno della scuola, ma utile anche per migliorare l’attenzione, dare un’opportunità in più d’integrazione nell’ambito della multiculturalità grazie al “linguaggio” universale della musica e della matematica, e coinvolgere quei giovani che hanno difficoltà di concentrazione o che presentano una disabilità. E’ quanto si propone DoReMat, una metodologia didattica innovativa che correla in chiave musicale le competenze matematiche, e che è già stata sperimentata nell’ambito del sistema di Istruzione e Formazione Professionale.
L’assessorato alla Scuola e Formazione della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, ha organizzato un convegno di presentazione di questo metodo al quale parteciperanno allievi e docenti del progetto e che sarà occasione per presentarne le origini, la sperimentazione, il modello disciplinare e didattico, e per riflettere sulle sfide della ricerca educativa.
L’appuntamento, in programma a Bologna domani 16 gennaio 2014, alle ore 14,30, nel Salone Marescotti dell’Università di Bologna (Palazzo Marescotti – via Barberia 4) è rivolto in particolare a docenti delle scuole primarie e secondarie, ricercatori, operatori del mondo della scuola, enti di formazione professionale.
Parteciperanno al convegno l’assessore regionale alla Scuola Patrizio Bianchi, il vicedirettore dell’Ufficio Scolastico Regionale Stefano Versari, il coordinatore del raggruppamento enti accreditati IeFP Andrea Biondi. /BM

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi