Tempo di lettura: 2 minuti

Il più famoso burattino del mondo e l’extraterrestre più dolce della storia del cinema, entrambi hanno commosso e continuano a commuovere e ad accendere l’immaginazione di milioni di bambini di tutte le età. Pinocchio ed E.T. entrambi su una bicicletta, più ferraresi di così!
Succede al Ferrara Film Festival, fino al 5 giugno. Fra gli eventi in programma anche le mostre al piano terra di Palazzo della Racchetta, in via Vaspergolo, curate da Studio Archeo900.
Forse la più pop è “King Kong, Alien, E.T. – Le creature. Collezioni di Giordano Dal Prato e Giovanni Mongini”. Giocattoli, pupazzi, manifesti e gadget sulle creature nate dall’immaginazione del ferrarese – anzi per essere precisi del vigaranese – Carlo Rambaldi: dalle gomme per cancellare agli zainetti ai cestini per la merenda ai dischi con la colonna sonora, fino a una mano da poter indossare con tanto di luce sulla punta dell’indice (batterie incluse!). Ma non c’è solo il buono, per citare una delle didascalie, ci troviamo anche il brutto e il cattivo: King Kong e Alien. E poi originali e improbabili mix cinematografici, forse anche questi curiosi effetti speciali, come quello che vede Pinocchio in sella alla bicicletta al posto di Elliot oppure un povero Et in pugno al gigantesco King Kong che domina la sala con fare alquanto minaccioso.
Nelle altre sale si possono ammirare i manifesti di “Pop decollages” di Fabio Possanza, e i dipinti de “I volti del cinema” di Natalia Lobes e “Gli occhi di Michelangelo Antonioni” di Miria Melandri.

Il programma completo della manifestazione su www.ferrarafilmfestival.com

OGGI – IMMAGINARIO CINEMATOGRAFICO
Clicca sulle immagini per ingrandirle

Ogni giorno immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Red Carpet rosso sangue
Emozioni
SCHEI
Un incantesimo, anzi un incubo:
economia domestica durante la quarantena
I film della Marvel

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi