Home > COMUNICATI STAMPA > Ecco i vincitori di campagna amica degli artisti 2019: ” agricoltura urbana”

Ecco i vincitori di campagna amica degli artisti 2019: ” agricoltura urbana”

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: COLDIRETTI FERRARA

Per il sesto anno Coldiretti Ferrara ha premiato gli artisti che hanno partecipato al concorso di Campagna Amica. La premiazione nel nuovo mercato coperto di Campagna Amica Ferrara in via Montebello, 43, alla presenza di dirigenti dell’organizzazione, degli artisti e dei rappresentanti dell’Istituto d’Arte Dosso Dossi.

 

La fase finale del concorso “Campagna Amica degli Artisti” promosso da Donne Impresa Coldiretti Ferrara, insieme agli agriturismi di Campagna Amica ed a Coldiretti Ferrara si è svolta stamattina, venerdì 7 giugno, nella ex chiesa di San Matteo, in via Montebello, negli spazi dove per tre volte a settimana si tiene il nuovo mercato degli agricoltori di Coldiretti e che ben si presta anche per iniziative culturali ed artistiche.

“Anche quest’anno abbiamo coinvolto – evidenzia Monia Dalla Libera, responsabile provinciale delle Donne di Coldiretti – artisti ferraresi e l’Istituto d’Arte Dosso Dossi, proponendo il tema dell’agricoltura in rapporto alla città, lasciando alla sensibilità dei partecipanti trovare le connessioni e le suggestioni dell’agricoltura urbana, con molteplici chiavi di lettura, che prendono in esame il territorio, l’ambiente, le persone, i prodotti ed il paesaggio della città. Ringraziamo tutti i partecipanti e stimoliamo sempre più a ragionare di agricoltura sotto tutti i punti di vista, non solo di prodotti e mercato, ma anche di occasione di relazione con i cittadini, in un luogo, che ci permette di mantenere esposte le opere per tutto il mese di giugno, dando opportunità di maggiore visibilità agli artisti e di far conoscere il nostro mercato e le attività che al suo interno si svolgono”.

 

Prima della premiazione sono intervenuti anche il presidente di Coldiretti Ferrara, Floriano Tassinari, il direttore Roberto Palù, ed il presidente della Camera di Commercio di Ferrara, Paolo Govoni, evidenziando le proposte e lo spirito di Coldiretti nella progettazione di attività e di argomenti in grado di coinvolgere l’intera città, ed ora in un contesto particolare  come l’ex  chiesa di San Matteo.

È infine toccato a Michele Govoni, critico d’arte e giornalista, assegnare i premi per le diverse categorie, tra gli studenti del Dosso Dossi e gli adulti evidenziando anch’egli l’originalità dei temi proposti da Coldiretti in questi sei anni di vita del concorso, e la risposta di alto livello qualitativo degli artisti ferraresi partecipanti.

 

Per la sezione studenti: primo premio a Matilde Caramalli; secondo premio a Elisabetta Cianella, terzo premio a Gmha Scanem. Due le menzioni: ad Elise Ghisellini ed a Giorgia Aquilina.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi