Tempo di lettura: < 1 minuto

Un germoglio. Un aforisma, un incipit, un motto celebre, un proverbio, una frase ‘rubata’ a questo o a quel grande autore. E dal germoglio esce una riflessione, spunta un pensiero nuovo, germogliano parole che hanno a che fare con il nostro presente. La rubrica Germogli inaugura la settimana di Ferraraitalia. La trovate tutti i lunedì, nelle prime ore del mattino.
(La redazione)

Potrebbe essere una persona interessante, se non occupasse all’istante ogni spazio attorno a sé. Quando compare, e compare sempre, tutto ciò che non è lui esiste solo in sua funzione. Diventa lui. E’ come un regime totalitario.
Ciascuno di noi ne conosce o ne ha conosciuto uno. Uno, lo conoscono tutti.

“Ai funerali vuol essere il morto, ai matrimoni la sposa”.
Leo Longanesi

Una pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la settimana…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
DIARIO IN PUBBLICO
Ricordi perduti e ritrovati
PERMETTA ONOREVOLE
Se il presidente di Ferrara Arte dimostra di non conoscere la storia dell’arte
DIARIO IN PUBBLICO
Nel parlamento dantesco non c’è posto per lo Sgarbi vociante
Peruffo: “Sgarbi torni a essere un modello positivo per Ferrara”
Monini: “L’estremo regalo che Sgarbi può fare a Ferrara”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi