Home > COMUNICATI STAMPA > Ennesimo femminicidio, Paola Peruffo: “Basta parole, investiamo in educazione e prevenzione”

Ennesimo femminicidio, Paola Peruffo: “Basta parole, investiamo in educazione e prevenzione”

Tempo di lettura: 2 minuti

 

da: Forza Italia Ferrara

I casi di femminicidio non si sono mai fermati, anzi, in concomitanza con il lockdown e le limitazioni degli spostamenti, gli episodi di violenza sulle donne hanno visto un ulteriore aumento in ragione del fatto che quelli più frequenti capitano in famiglia, come nel caso di Bondeno.

Quando un fatto di questo tipo si verifica all’interno della comunità di appartenenza il senso di dolore è ancora più grande. A questo si aggiunge la rabbia sull’incapacità del sistema di fronteggiare, ancora una volta, un episodio drammatico ma in qualche modo evitabile, proprio mentre si ragiona su come valorizzare l’imminente Giornata Internazionale della Donna.
A questo punto le parole sono quasi inutili, servono – più che mai – i fatti. Allora, proprio in ragione dell’insediamento del nuovo Governo Draghi e della gestione dei fondi europei, sarebbe ora che approfittassimo delle opportunità del Recovery Fund per finanziare politiche attive in tema di prevenzione e contrasto alla violenza di genere.
Parlo di centri in grado di fornire supporto psicologico sia agli uomini maltrattanti che alle donne maltrattate, di asssegnare più fondi alle forze dell’ordine e ai comuni per strutture di accoglienza, di incrementare l’aspetto educativo votato al rispetto reciproco, partendo dalle scuole primarie dal momento che esiste già una Carta dei diritti della bambina che andrebbe applicata.
Passiamo, senza più proroghe, dal silenzio per questo ennesimo lutto ai passi decisivi per un futuro più sereno per i nostri figli.

Paola Peruffo – Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi