COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Erosione costiera e danni da maltempo ai lidi ferraresi – Zappaterra chiede interventi urgenti

Erosione costiera e danni da maltempo ai lidi ferraresi – Zappaterra chiede interventi urgenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico – Assemblea Legislativa Emilia-Romagna

La consigliera Pd chiama in causa la Regione: “Situazione diventata insostenibile, urge risolvere il problema”

“Dopo le mareggiate dei giorni scorsi ho sentito il dovere di presentare in Assemblea Legislativa un’interrogazione urgente perché l’erosione costiera e il mancato ripascimento nel territorio dei lidi di Comacchio hanno portato ad una situazione inaccettabile” afferma la consigliera regionale Pd Marcella Zappaterra che oggi in aula ha chiesto alla Giunta di rendere conto degli interventi promessi e mai realizzati a fronte dei danni registrati nella provincia di Ferrara che si sono progressivamente aggravati in questi anni.

“Da oltre due anni, infatti, la Regione ha definito una serie di impegni di programmazione, ma finora nessun intervento di manutenzione è stato realizzato e neppure un cantiere è stato avviato” sintetizza la consigliera.

La Giunta, con il sottosegretario Giammaria Manghi, ha richiamato tre recenti delibere regionali, datate giugno 2018, che mettono a disposizione circa 870.000 euro per azioni di ripascimento, manutenzione ordinaria e straordinaria e ripopolamento faunistico. Lavori che in base ai rispettivi cronoprogrammi dovrebbero concludersi a giugno 2019 oppure a dicembre 2019.

“La Regione si è sicuramente spesa per finanziare e programmare numerose e valide azioni. È però dall’estate del 2016 che l’amministrazione comunale di Comacchio, gli operatori economici e gli abitanti della zona aspettano qualche atto concreto. In questi due anni non sono mancati gli incontri tra l’assessorato competente e il territorio né la formalizzazione di un master plan della costa che già dall’autunno 2016 aveva definito come urgenti una serie di interventi specifici. Ma il problema a tutt’oggi sta proprio nella mancanza di interventi. In più, il tempo e le condizioni meteo hanno aggravato la situazione. Ormai, e come rappresentante del territorio spiace davvero dirlo – conclude Zappaterra – quella dei nostri lidi è l’unica zona del litorale emiliano-romagnolo che ha ancora problemi di questo tipo e non c’è più giustificazione che tenga. Non posso pertanto ritenermi soddisfatta della risposta, apprezzo l’impegno del Sottosegretario, ma sarò contenta solo quando il problema sarà risolto”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi