Home > COMUNICATI STAMPA > Estate al Belriguardo torna dopo la pausa agostana

Estate al Belriguardo torna dopo la pausa agostana

Tempo di lettura: 2 minuti

Da organizzatori

Ed è di nuovo Estate al Belriguardo 2019, rassegna che ci ha tenuto compagnia per tutta l’estate con incontri musicali diversificati e sempre di altissimo livello. A riallacciare il filo che si era interrotto durante le ferie d’agosto troviamo i clarinettisti di Ebony Wind, che venerdì 30 agosto alle 21 saranno i protagonisti di “All’epoca del clarinetto”, presso la Sala delle Vigne della Delizia del Belriguardo (Strada Provinciale, 274 – Voghiera, FE).
Il pubblico sarà condotto per mano lungo diverse epoche musicali, dal Settecento ai giorni nostri, grazie ai clarinetti dell’ensemble e alla voce di Filippo Scabbia, che racconterà aneddoti legati ai brani proposti.
Il gruppo Ebony Wind è nato nel 2017 dall’entusiasmo e dall’impegno di giovani clarinettisti del Conservatorio ferrarese, coadiuvati da musicisti già diplomati, spinti dall’amore per questo strumento e dal piacere di ritrovarsi a fare musica. Un gruppo la cui composizione varia spesso, andando dal quartetto al settimino di fiati, e che ha la particolarità di presentare buona parte della famiglia del clarinetto: dal clarinetto piccolo, passando per il corno di bassetto fino al clarinetto basso. Una preziosità che consente all’ascoltatore di avere una notevole risposta armonica e un’ampia varietà timbrica degli strumenti.
I musicisti di Ebony Wind, già nell’organico della Filarmonica di Tresigallo e dalla Filarmonica di Voghenza, sono Sandro Ongaro, Ilaria Ferrari, Emanuele Ganzaroli, Paolo Vincenzi, Nicolò Ghetti, Alberto Zamboni e Paolo Lenzi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi