Home > COMUNICATI STAMPA > Eventi letterari alla Libreria Altrove

Eventi letterari alla Libreria Altrove

Da: Libreria Altrove

Venerdì 19 aprile, alle ore 18:00 presso la Libreria Altrove di Ferrara, l’autrice Eleonora C. Caruso presenterà il suo nuovo romanzo Tutto chiuso tranne il cielo, edito da Mondadori.
Eleonora C. Caruso è nata nel 1986 in provincia di Novara. Ha iniziato a scrivere fanfiction nel 2001 con il nickname di CaskaLangley (da cui la “C”) e non ha mai smesso. Nel 2012 ha pubblicato Comunque vada non importa con Indiana Editore e nel 2018 Le ferite originali con Mondadori. Collabora con varie riviste e case editrici di fumetti. Vive a Milano con il suo compagno e la sua collezione di manga.

QUARTA DI COPERTINA:
Julian è un diciannovenne esile e pallido, la sua anima è azzurra come la sua chioma. Mangia pochissimo, ha sempre in mano il cellulare, ma sente e osserva ogni cosa. Abbraccia tutti, poi scappa. Se permettesse a qualcuno di toccarlo davvero si troverebbe a dover affrontare sentimenti dai quali ha preso una distanza di quasi 10.000 chilometri: quelli che separano Milano da Tokyo. Dopo un anno trascorso in Giappone è proprio a Milano, il luogo della sua ferita originale, che Julian sta tornando. Siamo all’inizio dell’estate, ad accoglierlo trova la desolazione della città oppressa dalla canicola e la vita annodata da cui era scappato: credeva che la realtà avesse smesso di fargli del male, invece si trova a dover realizzare che il suo rapporto con la realtà si era semplicemente interrotto. Si sente ancora prigioniero di un segreto a cui non riesce a dare un nome, come se fosse vittima di un maleficio – e forse a lanciarglielo è stato Christian, il suo splendido e sfuggente fratello maggiore. Julian si separa sempre di più dal proprio corpo, ma una fantasmagorica serie di incontri lo trascina in avanti quasi suo malgrado. C’è An, la sua migliore amica cinese, che da lui vorrebbe qualcosa di più che amicizia; Leo, il cassiere trentaduenne di un supermercato, disincantato come un saggio orientale e cinico in modo tutto occidentale; Cloro, una celebre youtuber che domina gli altri con disinvoltura, ma è fragile come una bambina; e poi Dante, il quarantenne dissacrante e commovente che lo accompagna nella riscoperta di sé. Julian dovrà ritrovare la sua voce e affrontare la difficoltà di comunicare emozioni complesse in un mondo in cui tutto è sempre più rapido e superficiale.

Tutti gli amanti dei libri sono invitati venerdì 19 aprile alle ore 18:00, presso la Libreria Altrove in via Aldighieri 29 a Ferrara.

SABATO 20 APRILE ORE 18:00 – I LUOGHI DI LOVECRAFT
COMUNICATO STAMPA:

Sabato 20 aprile, alle ore 18:00 presso la Libreria Altrove di Ferrara, gli autori Michele Mingrone, Caterina Scardillo e Sara Vettori presenteranno il volume I luoghi di Lovecraft, edito dalla casa editrice salernitana NPE.
Michele Mingrone, classe 1971, è scrittore, impaginatore e copywriter. Laureato in storia, appassionato in particolare di musica, fumetti e narrativa horror, è autore di due romanzi.
Caterina Scardillo, fiorentina classe 1992, si è laureata presso LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) in Graphic Design & Multimedia con una tesi progettuale sul disegno del nuovo carattere tipografico del Museo Davanzati a Firenze.
Sara Vettori, fiorentina classe 1978, padroneggia a livello professionale le principali tecniche pittoriche e incisorie. È stata selezionata in concorsi artistici, ha partecipato a mostre collettive, è stata scenografa per video educativi e pubblicitari e ha lavorato per molti anni nel mondo della scuola con progetti in ambito artistico e musicale.
Modera l’incontro Matteo Zapparelli Olivetti.

QUARTA DI COPERTINA:
Volete mangiare del buon pesce a Innsmouth? Sognate di organizzare la vostra luna di miele sulle Montagne della Follia? Vi piacerebbe assaggiare una ricetta tipica delle Terre del Sogno?
A queste e a molte altre domande cerca di dare una risposta la prima, autentica guida turistica illustrata dei luoghi lovecraftiani, realizzata pensando alle più elementari esigenze dell’incauto viaggiatore.
Da Arkham a Dunwich, da R’lyeh all’onirica Celephais, I luoghi di Lovecraft si rivela a ogni pagina come una semiseria Lonely Planet d’epoca, pronta ad accompagnarvi in un percorso negli abissi più innominabili inventati dal visionario di Providence.
Realizzata con precisione filologica ispirandosi alle guide turistiche dei primi del ’900, riccamente illustrata, completa di mappe, ricette, consigli utili e un prezioso dizionarietto essenziale per comunicare con gli indigeni, sarà la compagna inseparabile del vostro prossimo viaggio. Probabilmente l’ultimo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi