Home > COMUNICATI STAMPA > Expo all’orizzonte: il 10 aprile al Castello Estense un incontro dibattito sull’esperienza imprenditoriale

Expo all’orizzonte: il 10 aprile al Castello Estense un incontro dibattito sull’esperienza imprenditoriale

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Positività, Coraggio, Creatività: sono alcuni degli elementi centrali dell’ esperienza imprenditoriale. Sono i punti attorno ai quali ruoterà l’incontro dibattito “Dall’Expo 2015 alle Smart Communities: le eccellenze imprenditoriali in Emilia Romagna. Positivi, coraggiosi, creativi. Fare impresa oggi a Ferrara” che si svolgerà il 10 aprile (a partire dalle ore 17 presso la sala degli Stemmi in Castello Estense).
Il prestigioso appuntamento è promosso ed organizzato da QN il Resto del Carlino in partnership con Confcommercio e Intesa Sanpaolo e partirà proprio da Ferrara, con la collaborazione di Ascom e Carisbo, il tour che toccherà altre importanti città della nostra Regione (Bologna il 29 maggio- Reggio Emilia il 20 giugno- Ravenna il 18 settembre e Forlì il 3 ottobre), dando voce alle singole specificità provinciali.
L’incontro – moderato da Cristiano Bendin caposervizio del Carlino Ferrara – avrà quindi il compito in un momento caratterizzato da grande complessità ma che vede all’orizzonte la grande sfida e le mille opportunità offerte dell’Expo Internazionale del 2015 di fornire spunti ed elementi di novità, ed in particolare di comprendere come qui a Ferrara, sia possibile intraprendere un cammino di fiducia, attraverso il racconto testimonianza di tre donne capaci che hanno saputo con entusiasmo passione ed una ferrea determinazione affermarsi.
Le esperienze saranno quelle di Nicoletta Castagnetti (titolare dell’Hotel Logonovo al Lido degli Estensi), Maura Ferrari (chef dello Spazio “diCibo) ed infine Elena Ruzziconi (amministratrice delegata di Easy Form – Wall Street Institute): Dunque tre esperienze dalla ristorazione, all’ospitalità alla formazione ma ognuna ha saputo trovare una sua ricetta vincente che verrà raccontata dalle tre imprenditrici. “L’appuntamento del 10 aprile – spiega il presidente di Ascom Ferrara Giulio Felloni- è significativo per due ragioni: da un lato in un momento complesso dove l’impresa è tartatassata su più fronti, dal credito al fisco, emerge il valore di fare rete e del valore aggiunto che l’Associazione di categoria come la nostra può fornire alle imprese del Terziario. In secondo luogo – prosegue il presidente Felloni – di fronte a cambiamenti sempre più repentini e di fronte ad un incertezza crescente i momenti di incontro e di dibattito come questi promossi dal Carlino sono l’occasione per l’imprenditore per riflettere e capire le tendenze della società e del mercato. Oggi è sempre più importante aprirsi alla società e come Ascom ci stiamo muovendo in questa direzione interagendo con l’Università, o ad esempio con iniziative rivolte ad un turismo pienamente accessibile, nella consapevolezza che l’Expo 2015 sia un occasione per l’economia di Ferrara, non automatica, ma da cogliere anzi costruire insieme, in modo proattivo, tra pubblico e privato”. il pomeriggio del 10 aprile si aprirà con il previsto saluto istituzionale del vicepresidente della Provincia di Ferrara Carlotta Gaiani, dell’ assessore al Bilancio e Partecipazioni del Comune di Ferrara Luigi Marattin e del presidente della Camera di Commercio di Ferrara Paolo Govoni. Il saluto della Confcommercio regionale sarà invece portato dal direttore Pietro Fantini. Il focus del dibattito poi proseguirà con l’intervento di Giulio Felloni, presidente di Ascom Ferrara che aprirà agli interventi di Edoardo Bacis direttore generale di Carisbo – gruppo Intesa Sanpaolo e delle tre imprenditrici. Il pomeriggio poi sarà chiuso dall’intervento del prof. Patrizio Bianchi, Assessore Scuola , Formazione Professionale, Università e Ricerca , Lavoro, della Regione Emilia Romagna

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi