Home > COMUNICATI STAMPA > Expo, ‘Modena, dove tutto diventa arte’ è protagonista in Piazzetta Emilia-Romagna

Expo, ‘Modena, dove tutto diventa arte’ è protagonista in Piazzetta Emilia-Romagna

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

Fino al 31 ottobre il ‘Made in Modena’ propone ai visitatori i prodotti tipici, le principali realtà di interesse turistico, la ‘terra di motori’, il bel canto e la moda. Oggi all’inaugurazione l’assessore regionale Palma Costi il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli

Fino al 31 ottobre, giorno di chiusura di Expo Milano 2015, nella Piazzetta Emilia-Romagna sarà protagonista il sistema Modena. Oggi il taglio del nastro con l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi, il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli e tutti i protagonisti che si alterneranno sul Cardo.
“Modena, dove tutto diventa arte”, è lo slogan che caratterizza la presenza per due settimane del sistema Modena a Expo, da sabato 17 ottobre fino al termine della manifestazione.
«Oggi Modena e le sue eccellenze sono protagoniste proseguendo il successo dell’Emilia-Romagna sul filone della Via Emilia e non solo. La regione – ha sottolineato l’assessore Palma Costi – suoi prodotti d’eccellenza, legati alla terra e alla tradizione, sono stati un successo grazie ad un eccezionale gioco di squadra tra istituzioni, imprese, associazioni e consorzi. Questa esperienza è stata l’occasione per mettere a sistema tutte le nostre potenzialità. Da Expo si continuerà ad investire tutti insieme sul “made in Emilia-Romagna”. Infatti a Expo abbiamo lavorato con 25 Padiglioni di Paesi esteri mentre in Emilia Romagna abbiamo accolto 15 delegazioni istituzionali e imprenditoriali – da Cina, Russia, Germania, Francia, Slovenia, Polonia, Usa, Bolivia, Brasile, Paranà, Colombia, Vietnam, Hong Kong e Sud Africa – che grazie al programma “Imprese a porte aperte” hanno preso contato con le imprese emiliano romagnole. Partendo da qui rafforzeremo le operazioni di internazionalizzazione partendo proprio con i Paesi con cui abbia stretto collaborazioni».
Nella Piazzetta ER è allestita una vera e propria vetrina delle eccellenze del territorio modenese offrendo l’opportunità ai visitatori di approfondire la conoscenza dei prodotti tipici, a partire dall’aceto balsamico, così come delle principali realtà di interesse turistico: dal sito Unesco di Duomo, Ghirlandina e piazza Grande al Palazzo dei Pio di Carpi, dalla Rocca di Vignola all’Appennino, fino alla “terra di motori”, al belcanto, alla moda.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi