Home > PARTITI & DINTORNI > Fabbri (Lega Nord):”L’imbarazzante Galletti insulta gli azzerati Carife. Chieda scusa, sue parole inqualificabili”

Fabbri (Lega Nord):”L’imbarazzante Galletti insulta gli azzerati Carife. Chieda scusa, sue parole inqualificabili”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Lega Nord Emilia Romagna

“Galletti chieda scusa: le sue parole sono inqualificabili, oltre che dannatamente fuori luogo in un momento cruciale per il dramma Carife, tra azioni legali e commissione d’inchiesta in parlamento”. Alan Fabbri, capogruppo della Lega Nord in Regione, interviene sulle dichiarazioni di Riccardo Galletti, presidente del Circolo Pd Gad di Ferrara, che ha definito gli azzerati in protesta ‘provocatori fascisti e cialtronazzi’.
“L’imbarazzante Galletti, che offende persone depredate dei loro risparmi, non fa altro che confermare la vera anima dem di fronte al dramma degli azzerati. Difesero il famigerato salvabanche quando uscì, etichettando come ‘latifondisti’ coloro che avevano comprato azioni o bond Carife, fanno giravolte ora che le esigenze elettorali lo richiedono. La volgare uscita di Galletti – prosegue il consigliere – fa il paio con quella del suo capo: davanti agli stessi risparmiatori, Renzi non ha rinnegato il provvedimento che li ha usati come cavie di un bail rimesso subito dopo in cantina”. E a proposito di “esigenze elettorali”, Fabbri ricorda come questi interventi scomposti ricordino “la campagna per il referendum costituzionale. Anche a Ferrara sappiamo come è andata a finire, ora il Pd ci riprova con le politiche. Ma i cittadini sanno chi sta davvero combattendo al loro fianco, come dimostra la battaglia della Lega in favore degli azzerati. E nelle urne non mancheranno di ricordarlo”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi