Home > COMUNICATI STAMPA > TEATRO PER LE FAMIGLIE AL FACTORY GRISU’
“Favole sotto gli alberi” a partire dal 30 Luglio

TEATRO PER LE FAMIGLIE AL FACTORY GRISU’
“Favole sotto gli alberi” a partire dal 30 Luglio

Tempo di lettura: 9 minuti

Da: Ufficio Stampa Il baule Volante

Ha avuto luogo oggi, presso la Sala Macchine dello Spazio Factory Grisù la conferenza stampa di presentazione della sedicesima edizione della rassegna estiva di Teatro per bambini e famiglie “Favole sotto gli Alberi” che si svolgerà a Ferrara a partire da giovedì 30 luglio, con 5 appuntamenti, uno a settimana, fino a giovedì 27 agosto 2020. La rassegna è organizzata dall’Associazione Il Baule Volante di Ferrara con il sostegno di Comune di Ferrara – Assessorato alla Cultura e Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.
Alla conferenza stampa, molto partecipata, erano presenti, oltre ad Andrea Lugli, direttore artistico del Baule Volante, Paolo Marcolini, per il Consorzio Factory Grisù, l’Assessore alla cultura Marco Gulinelli con la coordinatrice Anna Rosa Fava, Marino Pedroni, direttore artistico del Teatro Comunale di Ferrara e, presenza quanto mai gradita, Marcello Corvino, prossimamente alla direzione artistica del maggior teatro cittadino.
Anche quest’anno quindi – e nonostante le mille difficoltà – è in partenza l’apprezzata iniziativa ferrarese all’insegna del teatro di qualità per le serate in famiglia.
In occasione di questa estate molto diversa dal solito, la rassegna prevede alcune importanti novità in ottemperanza alle misure anti-covid e per garantire alle famiglie intrattenimento e cultura in condizioni di sicurezza: innanzi tutto, la serata non sara’ più il tradizionale sabato ma si sposterà sul giovedì per lasciare spazio ad altre iniziative senza creare assembramenti; oltre a questo sono state adottate modalità di prenotazione che per la prima volta si potranno effettuare on-line per evitare code, attese e raggruppamenti (prenotazioni per il primo appuntamento al link: www.ilbaulevolante.it/raperonzola).
La rassegna prevede eventi specificamente pensati per le diverse fasce d’età e con registri espressivi ricchi e differenziati come la prosa, la narrazione, i burattini tradizionali, il tappeto sonoro dal vivo, e il coinvolgimento del pubblico.
Anche quest’anno, la rassegna si svolgerà presso lo spazio Factory Grisù (Via Mario Poledrelli, 21, 44121 Ferrara), l’imponente complesso architettonico dell’ex caserma dei vigili del fuoco che sta vivendo un’importante valorizzazione e riqualificazione.

La conferenza stampa è stata ricca di informazioni e spunti di riflessione per la cultura cittadina:
Marcolini, per Factory Grisu’, è intervenuto per primo ricordando l’importanza che il Consorzio attribuisce ai servizi per le famiglie e in particolare per i bambini della città.
È poi intervenuto l’Assessore Gulinelli che, anche attraverso osservazioni poetiche e coinvolgenti, ha parlato dell’universo onirico del bambino che parte dall’infanzia e necessita poi di essere salvaguardato con cura anche nell’età adulta. L’Assessore ha dichiarato: “Esiste una geografia dei geometri, poi però esiste anche una geografia dei poeti, di quelli che, come Andrea Lugli, sanno trasformare le favole in poesia”. L’Assessore ha poi concluso dichiarando la propria stima nei confronti dell’esperienza professionale di Lugli e delle sue riconosciute capacità di proporre una direzione artistica di qualità per il pubblico giovane e per le famiglie. L’Assessore ha concluso citando lo psicologo Paolo Crepet secondo cui: “Il Teatro è fondamentale per l’equilibrio psicologico dell’individuo”.
Successivamente è intervenuto Marino Pedroni che, sottolineando le grandi difficoltà che in questo periodo incontra il Teatro Ragazzi e ringraziando Lugli per aver avuto la determinazione di portare avanti l’iniziativa anche in quest’anno molto complesso, ha rinnovato l’apprezzamento nei confronti del Baule Volante che – attivo da 25 anni sul territorio cittadino e riconosciuto a livello nazionale e internazionale – integra con passione le proposte per le famiglie a quelle del Teatro Comunale, garantendo continuità alle attività culturali cittadine per le famiglie. Il direttore Pedroni ha dichiarato: “Il teatro ragazzi è una forma espressiva fondamentale per la crescita di ogni cittadino, tanto quanto leggere e far di conto”.
Marcello Corvino ha dichiarato: “Il Baule Volante è una risorsa molto importante per la citta’ di Ferrara” e ha sottolineato come questa iniziativa sia parte di un più ampio contenitore di eventi chiamato “Tempo d’estate” che mira a offrire ai cittadini ferraresi un progetto di intrattenimento di ampio respiro, degno di una città dal grande passato ma anche dal grande presente culturale.
Infine, è intervenuto Andrea Lugli il quale, dopo aver descritto nel dettaglio gli spettacoli proposti, ha ricordato l’importanza per il pubblico delle famiglie di effettuare la prenotazione on line per snellire l’accesso a teatro, in ottemperanza alle normative anti covid, dato soprattutto che quest’anno i posti disponibili saranno ridotti a 120.
Favole sotto gli alberi si aprirà giovedi’ 30 luglio con lo spettacolo:
“Raperonzola” presentato da una delle più storiche compagnie bolognesi, Rosaspina. Un Teatro che porta in scena uno spettacolo realizzato con le tecniche del teatro d’attore e del più genuino teatro comico di stile ironico e campestre: da non perdere assolutamente il grande Angelo Generali – oggi regista riconosciuto dai maggiori artisti italiani per il teatro serale – nelle indimenticabili, irriverenti e irresistibili vesti della strega cattiva, un divertissement di gioventù che ci offre in segno di amicizia e di straordinaria autoironia. Dalla penna di Giampiero Pizzol, già riconosciuto autore teatrale e televisivo, esce quindi questo testo che prende le mosse da una storia antica e ci parla di amore, di avventura e di speranza con i toni ed i modi di una farsa elegante e spiritosa.
(dai 4 ai 10 anni)

Il secondo appuntamento sarà per giovedì 6 agosto con “La Bella e la Bestia” de Il Baule Volante: torna in città, dopo i successi delle tante presentazioni a festival nazionali e internazionali, lo spettacolo forse più bello e più poetico del Baule Volante, adatto davvero a tutti. La Bella e la Bestia, realizzato attraverso l’originale tecnica della narrazione a due voci e del teatro-danza, è un allestimento emozionante e coinvolgente per il pubblico dei bambini e dei loro genitori, una storia d’amore senza tempo che insegna ad andare oltre le apparenze, a cercare l’amore nel profondo, a superare la paura e il pregiudizio ma anche a aprire il proprio cuore, anche quando le vicende della vita lo hanno reso duro o di ghiaccio. I bambini si preparino a sognare e a emozionarsi, le mamme e i papà si portino il fazzoletto! (dai 6 ai 99 anni)

Gli appuntamenti proseguono giovedì 13 agosto, con uno spettacolo all’insegna della narrazione, della musica e dell’originalità: una serata dedicata, per una volta, anche ai bambini più grandi. Perché’ il Teatro, cari bambini, non è davvero una cosa da piccoli! La famosissima e avventurosissima fiaba di Andersen – da sempre autore prediletto dal Baule Volante – è qui rappresentata con una tecnica innovativa che sta riscuotendo ottimi riscontri di critica e di pubblico: narrazione con accompagnamento sonoro dal vivo… di che si tratta? È solo una piccola grande magia nata dalla collaborazione fra Andrea Lugli e il danzatore, cantante polistrumentista Stefano Sardi… lo vedranno i bambini che verranno al Grisù il 13 agosto. Spazio alla fantasia! (dai 6 agli 11 anni)

Il quarto appuntamento della rassegna sarà per giovedì’ 20 agosto con “Le avventure di Fagiolino” della compagnia Burattini Città di Ferrara, scelta gioiosa e frizzante nel segno di una tradizione che da sempre diverte grandi e piccini. La brava compagnia cittadina, con i suoi burattini, da generazioni porta avanti nella nostra città le storie di Fagiolino con le sue mirabolanti avventure, i suoi amici e nemici di sempre e le immancabili storie di orchi e maghi che, naturalmente, anche in questa avventura, subiranno la giusta punizione a opera dell’inseparabile bastone dell’eroico Fagiolino.
La nuova, pericolosissima sfida – che vedrà Fagiolino alle prese con nemici di vecchia data ma anche contemporanei – sarà vinta anche questa volta grazie all’aiuto di tutti i piccoli spettatori che saranno chiamati a partecipare allo spettacolo. (dai 4 ai 99 anni)

Infine giovedi’ 27 agosto, la rassegna si concluderà con Hansel e Gretel de Il Baule Volante che chiuderà in bellezza con uno spettacolo adatto non solo ai più piccoli ma pensato per far sognare anche i più grandi. Con Hansel e Gretel Il Baule Volante racconta una fiaba archetipica che da secoli spaventa, emoziona ma soprattutto infonde coraggio e determinazione a tutti quei piccoli che se la devono vedere con i pericoli del mondo, affinché sappiano di possedere in sé stessi doni preziosi che li possono salvare da ciò che li spaventa. Affinché’ sappiano di non essere soli. (dai 6 agli 11 anni)

Gli spettacoli si svolgeranno tutti alle ore 21,15 (mentre la biglietteria aprirà alle ore 20,00).

L’ingresso, per tutti e 5 gli appuntamenti, costerà € 6,00 per adulti e bambini.

In ottemperanza alle direttive anti covid:
La prenotazione sara’ possibile (ed è anzi caldamente consigliata) ai link indicati di volta in volta via social (per il primo appuntamento: www.ilbaulevolante/raperonzola).
I posti non saranno numerati: ogni spettatore sara’ accompagnato da una maschera e gli sara’ assegnato il posto più vicino al palco scenico disponibile al momento dell’arrivo.
Il pagamento dei biglietti sara’ effettuato direttamente in biglietteria.
Gli spettatori che avranno prenotato dovranno presentarsi a ritirare i propri biglietti non oltre le ore 21,15.
Si raccomanda a tutti gli spettatori di presentarsi in biglietteria con gli importi dei biglietti esatti in modo da evitare il più possibile scambi e contatti diretti.
Si raccomanda agli spettatori di portare le mascherine.
Ogni nucleo familiare sara’ separato dagli altri seguendo le distanze indicate dalle disposizioni ufficiali in materia sanitaria.
L’accesso e l’acquisto dei biglietti sara’ possibile anche senza prenotazione.

In caso di maltempo gli spettacoli saranno annullati.

Informazioni: Il Baule Volante – Paola Storari –347/9386676 – ilbaulevolante@libero.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi