COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Fai un regalo a Codigoro! Buoni regalo da utilizzare tra le attività commerciali del territorio

Fai un regalo a Codigoro! Buoni regalo da utilizzare tra le attività commerciali del territorio

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Katia Romagnoli, Comune di Codigoro

“Fai un regalo a Codigoro”, per regalare un’emozione a chi ami e un sorriso ai commercianti del territorio. Prende il via un nuovo progetto, messo a punto dall’Amministrazione Comunale e concordato con le Associazioni di categoria (Ascom, Confesercenti, CNA, Confartigianato) e con i capi-gruppo consiliari, per promuovere e sostenere, attraverso appositi “buoni regalo” le attività commerciali di Codigoro. L’obiettivo è quello di incentivare l’acquisto di regali natalizi direttamente “in bottega”, come si suol dire, anzichè ricorrere alle vendite online.

Il commerciante potrà scontare l’importo del regalo dalla spesa del proprio cliente, per poi rendicontarlo al Comune di Codigoro, dal quale lo incasserà. Per ogni attività aderente al progetto saranno messi a disposizione 25 buoni da 15 euro ciascuno che, a loro volta, potranno essere incassati dai negozi a rendicontazione avvenuta, a partire dall’11 gennaio 2021.

All’iniziativa possono aderire gli esercizi di vicinato, ma anche le medie strutture di vendita, queste ultime solo per il settore non alimentare, situati nel territorio comunale. Le attività commerciali alle quali è rivolta l’iniziativa sono state invitate ad aderire, tramite una comunicazione ufficiale trasmessa via PEC dal Comune di Codigoro. Le attività in questione potranno distribuire ai loro clienti i buoni regalo predisposti dall’Amministrazione Comunale.

La spesa minima per poter beneficiare dei “buoni regalo” è di 50 euro e ne hanno diritto solo i residenti. Ciascun cliente potrà utilizzare un solo buono per ogni negozio, ma lo stesso soggetto potrà usufruire di più buoni, per acquisti in attività differenti. E’ bene ricordare che i buoni NON sono utilizzabili per l’acquisto di tutti i prodotti relativi a monopolio dello Stato (es: sigarette, tabacco, benzina, gratta e vinci, etc…).

L’imprenditore, una volta compilato il buono, dovrà presentarlo al Comune di Codigoro, unitamente alla copia dello scontrino di vendita. La consegna dovrà essere effettuata dall’11 gennaio 2020 al 28 febbraio 2021, presso l’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 13).

“Tutte le nostre attività , al pari delle famiglie, sono state messe a dura prova da un anno drasticamente segnato da una pandemia mondiale – spiega il Sindaco Sabina Alice Zanardi -; l’Amministrazione Comunale sin dalla scorsa primavera ha adottato misure volte ad alleviare i disagi e le sofferenze delle famiglie e del mondo produttivo e anche questo è un provvedimento che va in quella direzione. Non è certamente una misura risolutiva dei problemi, ma è uno stimolo vitale per rimettere in moto la nostra economia in un periodo che, per definizione, come è quello di Natale, gli acquisti possono dare una boccata di ossigeno ad un settore fortemente colpito dall’emergenza sanitaria. Si tratta di un primo progetto-pilota, al quale vorremmo farne seguire altri in futuro. Colgo l’occasione – conclude il Sindaco -, per esprimere agli imprenditori codigoresi e naturalmente a tutti i miei concittadini l’augurio di un Natale sereno, in salute e in armonia con i propri cari. Continuando a stare uniti, riusciremo il più rapidamente possibile a dare una spallata al coronavirus.”

Sono complessivamente 31 le attività, tra capoluogo e frazioni, che hanno aderito al progetto, mentre l’importo messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale è pari a 11.625 euro.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi