Tempo di lettura: < 1 minuto

Ci sono molti modi per purificarsi. Quello del fuoco è il più antico. I rituali di fuoco sono momenti di aggregazione. Momenti di fatica, sudore, di fumo innalzato al cielo, per gli dèi, e la fiamma a bruciare il passato, con il suo peso, ed aprire la porta sul futuro. Un nuovo anno. Un capodanno. La catarsi dell’anima sotto forma di sinuosa fiamma.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PRESTO DI MATTINA
Una nuova teologia
PRESTO DI MATTINA
Candelora, la festa della luce
Shakespeare
PRESTO DI MATTINA
L’elogio dell’umiltà

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi