Home > COMUNICATI STAMPA > Favole sotto gli alberi: 20 agosto

Favole sotto gli alberi: 20 agosto

Tempo di lettura: 6 minuti

Da:  Ufficio Stampa Il Baule Volante

 

La sedicesima edizione della rassegna estiva di Teatro per Bambini e Famiglie Favole sotto gli Alberi prosegue, giovedì 20 agosto alle ore 21,15 presso Factory Grisù (Ferrara, via Poledrelli, 21 – ex caserma dei vigili del fuoco), con lo spettacolo: “Le avventure di Fagiolino” della compagnia Burattini Città di Ferrara: uno spettacolo in cui l’antica tradizione dei burattini classici rivela il suo brio immortale e la sua imperitura capacità di coinvolgere grandi e piccini in un gioco lieve e sempre divertente in cui il mitico Fagiolino si troverà alle prese con molti tremendi nemici per recuperare ben 3 oggetti magici e preziosi!

 

Prosegue a spron battuto questa 16° edizione di un Favole sotto gli alberi in tempi di Covid.

Sotto gli occhi sbalorditi degli organizzatori, la capiente arena dello spazio Grisù, appuntamento dopo appuntamento, va quasi sempre esaurita. Le famiglie e i bambini hanno evidentemente voglia di teatro e forse anche della normalità che l’andare a teatro rappresenta.

Giovedì sera l’avvincente e semplice vicenda dello spettacolo vede protagonisti i personaggi della tradizione: orchi, streghe, maghi ma anche Sandrone, la Morte e naturalmente il simpatico e irriverente Fagiolino assieme al suo fido e inseparabile bastone.

L’intreccio della storia proviene da un antico canovaccio originale di Ettore Forni, capostipite dei burattinai ferraresi dei primi del ‘900. La compagnia lo ha poi reinventato e attualizzato e ora lo ripropone in una versione fresca e scoppiettante. Ecco la trama: Fagiolino dovrà recuperare tre oggetti magici per aiutare una fata in difficoltà: la spada dell’invincibilità, l’elmo fatato e l’anello miracoloso. Per fare ciò il nostro eroe dovrà superare mille pericoli fra cui un mago malvagio e la sua terribile compagna. Il coraggio di Fagiolino verrà poi messo a dura prova all’interno di una grotta fredda e scura abitata da mostriciattoli disgustosi e da uno scheletro che non trova pace. Sicuramente un’impresa difficile e rischiosa, senza possibilità di successo. Solo attraverso l’intervento dei suoi alleati, i bambini presenti allo spettacolo, Fagiolino potrà riportare alla Fata Circe i preziosi oggetti.

Alla fine, saranno quindi i bambini i veri protagonisti dello spettacolo. I piccoli spettatori vivranno in prima persona ogni momento di questa avventura, aiutando il loro amico Fagiolino con i loro suggerimenti ed i loro incitamenti… così che anche questa fiaba potrà concludersi con l’intramontabile “E…..vissero felici e contenti!”

 

Una commedia piena di vitalità e colpi di scena, questa di giovedì sera, che offrirà al pubblico delle famiglie un’ora di divertimento assicurato tra effetti scenici, baruffe, sorprese e bastonate.

È con grande piacere che la direzione artistica del Baule Volante, ha invitato i Burattini Città di Ferrara di Franco Simoni a rappresentare questo spettacolo in questa sedicesima edizione di Favole sotto gli alberi: un gradito ritorno e una conferma di stima nei confronti di un nucleo artistico piccolo ma importante che da oltre quarant’anni crea – unico nella nostra città – spettacoli di burattini tradizionali basati sugli antichi copioni della tradizione.

 

La Compagnia “CITTÀ di FERRARA” nasce nel 1970 dalla passione di Giuseppe Simoni e della moglie Romana che, provenienti da anni di militanza nel teatro dialettale Ferrarese, concretizzano i loro sforzi insieme al figlio Francesco, alla futura nuora Annalisa ed all’amico Italo Ferrari.

Dalla fine dell’Ottocento fino agli anni Trenta, la Compagnia “Città di Ferrara” fu la filodrammatica ferrarese più nota ma, prima dell’inizio della seconda guerra mondiale, si sciolse, ecco perché, in seguito, Giuseppe volle chiamare “Città di Ferrara” la sua compagnia, proprio per continuare la tradizione del dialetto e mantenere vivo nel cuore dei Ferraresi quel patrimonio di cultura che è il teatro dei burattini. Tanti sono stati gli amici, poi colleghi, che hanno aiutato e stimolato Giuseppe e Romana ad intraprendere la strada dei burattini: la compagnia ricorda con piacere Ernesto Testelli, Italo Ferrari, Bruno Iani, bolognese purosangue, e il grande marionettista Otello Monticelli, artisti di fama che li hanno aiutati e sostenuti per via del comune innamoramento verso quelli che Franco Simoni definisce romanticamente “incredibili pezzi di legno che ti trasmettono emozioni incomprensibili e che ti trascinano piano piano nel mondo della fantasia e della serenità”. Negli anni, la Compagnia ha conseguito vari riconoscimenti a livello locale e nazionale. Più di recente, nel 2016, il PREMIO MAF “Per l’attività culturale svolta a favore della città di Ferrara nel corso di decenni di attività artistica” e il terzo premio nella rassegna “TEATRO GRANDE AMORE” organizzato da FITA Emilia Romagna. Nel 2017, il capocomico, Franco Simoni riceve il Premio Nazionale RIBALTE DI FANTASIA, alla carriera.

 

La Compagnia Città di Ferrara possiede una raccolta composta da circa 300 burattini e 100 fondali, appartenuti ai più famosi burattinai dell’area emiliana: vi si possono trovare pezzi appartenuti a Ciro Bertoni, Bruno Lani, Ettore Forni, Italo Ferrari, alla famiglia Maletti, a Otello Monticelli, a Ernesto Testelli, oltre a pezzi unici ideati da scultori e amici famosi come il M.o Sgaravatti, o lo scenografo-scultore Paolo Orsatti, per non parlare della collezione di burattini, marionette e pupi provenienti da più parti del mondo. I fondali, molti dei quali dipinti dall’amico Ernesto Testelli, sono in perfetto stato di conservazione e si compongono di numerosi soggetti. La Compagnia inoltre possiede una grande bibliografia dedicata al mondo dei burattini e delle marionette, composta sia da testi che da copioni di alcuni dei più affermati burattinai emiliani.

 

Un vero e proprio patrimonio della città di Ferrara quindi, in una serata da non perdere per i bambini a partire dai 4 anni, ma anche per i molti adulti che desiderano vivere una serata in perfette serenità e allegria!

 

 

Per tutti i bambini dai 4 ai 99 anni.

 

 

L’ingresso, per tutti e 5 gli appuntamenti, costerà € 6,00 per adulti e bambini.

 

In ottemperanza alle direttive anti covid:

La prenotazione e’ possibile (ed è anzi caldamente consigliata) al link www.ilbaulevolante.it/favolesottoglialberi.

I posti non saranno numerati: ogni spettatore sara’ accompagnato e gli sara’ assegnato il posto più vicino al palco scenico disponibile al momento dell’arrivo.

Il pagamento dei biglietti sara’ effettuato direttamente in biglietteria.

Gli spettatori che avranno prenotato dovranno presentarsi a ritirare i propri biglietti non oltre le ore 21,15.

Si raccomanda a tutti gli spettatori di presentarsi in biglietteria con gli importi dei biglietti esatti in modo da evitare il più possibile scambi e contatti diretti.

Si raccomanda agli spettatori di portare le mascherine.

Ogni nucleo familiare sara’ separato dagli altri seguendo le distanze indicate dalle disposizioni ufficiali in materia sanitaria.

L’accesso e l’acquisto dei biglietti sara’ possibile anche senza prenotazione.

 

In caso di maltempo gli spettacoli saranno annullati.

 

Informazioni: Il Baule Volante – Paola Storari –347/9386676 – ilbaulevolante@libero.it

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi